La nostra biblioteca, pareri e consigli.

Spazio per chiacchiere in libertà

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: La nostra biblioteca, pareri e consigli.

Messaggioda Dida » 21 giu 2021, 20:02

Clara, l'ho preso su Amazon Kindle Unlimited, e' gratis per chi e' abbonato.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2568
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: La nostra biblioteca, pareri e consigli.

Messaggioda Dida » 24 giu 2021, 9:06

Signor Sindaco, domani pioverà di Davide Ferrari

Molto interessante, facile da leggere, mi sono fatta quattro risate per non piangere visto l'ignoranza e la sgrammaticatura che dimostrano i quesiti posti al Sindaco.

Davide Ferrari, dieci anni da Primo Cittadino di un ridente paesino del Piemonte, sempre su Facebook, dal primo giorno di mandato, per creare un rapporto “speciale” con i propri Cittadini di cui ho raccolto centinaia di messaggi, segnalazioni, richieste le più strampalate e sgrammaticate Galliate, il mio paese, potrebbe essere ovunque in Italia: stessi problemi, stessi Cittadini, stessi messaggi: come in un Truman Show che si ripete uguale in tutta la penisola.

IL LIBRO
Una decina di capitoli che descrivono le vita quotidiana di un Sindaco Italiano alle prese con i suoi “leoni da tastiera”: si parla dei rifiuti, dei vigili che non ci sono mai (o ci sono troppo), di lavori pubblici e di manutenzioni, passando per le cacche dei cani, le campane rumorose, l’erba che cresce, le feste di piazza e le immancabili elezioni comunali... Tutti quadri quotidiani dei quali cerco di offrire da un lato la prospettiva, con tagli divulgativo, di un amministratore pubblico, dall’altro la visione dei cittadini più “agguerriti” con la tastiera. Ne emerge un forte contrasto tra la realtà e come i Cittadini spesso la vedono, ma anche una gran voglia di comunicare con il Comune e con il suo Sindaco al quale ogni cittadino si sente autorizzato a chiedere qualunque cosa: che scuola consigliare alla figlia, a che ora sono le messe oppure, appunto, se domani pioverà. Una voglia di comunicare che accorcia le distanze tra il cittadino e la pubblica amministrazione aumentando la fiducia nella stessa.

IL PROGETTO BENEFICO
I molti messaggi zeppi di errori ortografici da terza elementare mi hanno spinto a donare parte del ricavato alle scuole elementari del mio paese e di ogni paese in cui il libro verrà venduto
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2568
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: La nostra biblioteca, pareri e consigli.

Messaggioda Dida » 2 lug 2021, 10:07

A riveder le stelle di Aldo Cazzullo

Dante è il poeta che inventò l'Italia. Non ci ha dato soltanto una lingua; ci ha dato soprattutto un'idea di noi stessi e del nostro Paese: il «bel Paese» dove si dice «sì». Una terra unita dalla cultura e dalla bellezza, destinata a un ruolo universale: perché raccoglie l'eredità dell'Impero romano e del mondo classico; ed è la culla della cristianità e dell'umanesimo. L'Italia non nasce da una guerra o dalla diplomazia; nasce dai versi di Dante. Non solo. Dante è il poeta delle donne. È solo grazie alla donna - scrive - se la specie umana supera qualsiasi cosa contenuta nel cerchio della luna, vale a dire sulla Terra. La donna è il capolavoro di Dio, la meraviglia del creato; e Beatrice, la donna amata, per Dante è la meraviglia delle meraviglie. Sarà lei a condurlo alla salvezza. Ma il poeta ha parole straordinarie anche per le donne infelicemente innamorate, e per le vite spente dalla violenza degli uomini: come quella di Francesca da Rimini. Aldo Cazzullo ha scritto il romanzo della Divina Commedia. Ha ricostruito parola per parola il viaggio di Dante nell'Inferno. Gli incontri più noti, da Ulisse al conte Ugolino. E i tanti personaggi maledetti ma grandiosi che abbiamo dimenticato: la fierezza di Farinata degli Uberti, la bestialità di Vanni Fucci, la saggezza di Brunetto Latini, la malvagità di Filippo Argenti. Nello stesso tempo, Cazzullo racconta - con frequenti incursioni nella storia e nell'attualità - l'altro viaggio di Dante: quello in Italia. Nella Divina Commedia sono descritti il lago di Garda, Scilla e Cariddi, le terre perdute dell'Istria e della Dalmazia, l'Arsenale di Venezia, le acque di Mantova, la «fortunata terra di Puglia», la bellezza e gli scandali di Roma, Genova, Firenze e delle altre città toscane. Dante è severo con i compatrioti. Denuncia i politici corrotti, i Papi simoniaci, i banchieri ladri, gli usurai, e tutti coloro che antepongono l'interesse privato a quello pubblico. Ma nello stesso tempo esalta la nostra umanità e la nostra capacità di resistere e rinascere dopo le sventure, le guerre, le epidemie; sino a «riveder le stelle». Un libro sul più grande poeta nella storia dell'umanità, a settecento anni dalla sua morte, e sulla nascita della nostra identità nazionale; per essere consapevoli di chi siamo e di quanto valiamo.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2568
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: La nostra biblioteca, pareri e consigli.

Messaggioda miao » 2 lug 2021, 12:19

Sto leggendo la storia di yoj
Una nigeriana vittima della tratta e trafficanti che ingannando le persone promettendo lavoro in Italia e frequentando scuole ecc portandole poi sulla strada ....storia inaudita e allucinante ma veritiera accolta anche da papa Francesco esempio di chi non molla
Ieri in chiesa ci ha fatto una breve testimonianza ora scappata da quell inferno accolta qui a Caserta da una suora svolge lavoro tessile e si è anche diplomata ha scritto la sua storia con l aiuto di una scrittrice Il Libro" Io mi chiamo joy"
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 4814
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: La nostra biblioteca, pareri e consigli.

Messaggioda Dida » 6 lug 2021, 9:17

Il piccolo negozio del lieto fine di Ali McNamara

Libro curioso, un po' romantico un po' giallo. Si legge volentieri in un pomeriggio di relax e si vuole scoprire come va a finire. Consigliato er l'estate.

Kate è al settimo cielo. Tutti i suoi sogni sembrano essersi avverati da quando ha aperto un piccolo negozio di artigianato nell’idilliaca città portuale di St Felix. Arroccata sulle scogliere della Cornovaglia, St Felix è il paradiso in terra. Un giorno, proprio mentre si trova nel suo adorato negozio, Kate fa una scoperta sorprendente: una storia d’amore risalente a decenni prima, raccontata attraverso bellissimi dipinti e intricati ricami. Jack, il proprietario del vicino negozio d’arte, si offre di aiutarla a far luce sul mistero legato a quell’amore. Nel corso delle loro ricerche, però, Jake e Kate si rendono conto che le loro vite hanno alcune inquietanti somiglianze con quelle di Clara e Arty, i due amanti vissuti negli anni Cinquanta… Potrebbero essere forse loro a rimediare a un torto vecchio di decenni? Trovando anche il lieto fine lungo il cammino?
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2568
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: La nostra biblioteca, pareri e consigli.

Messaggioda Dida » 11 lug 2021, 7:11

Vita con Lloyd di Simone Tempia.

Mi e' piaciuto molto, e' un libro "diverso" ma intrigante.

A volte, quando si è a corto di buoni consigli, gli amici tocca inventarseli. Ed è proprio quello che ha fatto Simone Tempia, quando ha deciso di creare su Facebook il suo Lloyd, un maggiordomo immaginario che con un rapido scambio di battute riesce sempre a trovare una risposta ai dilemmi quotidiani del suo sir. Nel giro di poco tempo, molti fedeli lettori si sono appassionati a questi dialoghi che, con elegante sintesi, toccano argomenti come l'amore, il passare degli anni, la paura e la ricerca della felicità. I migliori post di "Vita con Lloyd", insieme a molti inediti, sono stati raccolti in questo libro: un piccolo scrigno di ironia e saggezza.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2568
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Precedente

Torna a Il cavolo a merenda

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee