° focaccia di chieri

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Messaggioda maria teresa ferracini » 4 set 2007, 15:38

Sono dispiaciuta di aver dato vita a questo tormentone e non riuscire ad esserti d'aiuto! Dalle foto mi sembra poco soffice , ma come ho già detto non sono esperta di lievitati, e tanto meno riesco a trovare i difetti solo guardandola. Complimenti comunque per la perseveranza, io avrei già cambiato ricetta!!! E' una buona focaccia.........ma che ne dici di una bella torta pannosa? Naturalmente scherzo, Ciao e buona giornata Maria teresa
maria teresa ferracini
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 17 dic 2006, 9:17

Messaggioda Alberto Baccani » 4 set 2007, 16:47

A me sembra ricordandomi l'originale che
1.- la parte superiore non era cosi bruciata e caramellizzata
2.- l'impasto era più morbido e gli alveoli decisamente più piccoli
Vedendola in foto mi sembra o cotta troppo o con qualche difetto di impasto.
ma c'è sempre una soluzione domenica una mia cara amica ex fidanzata và dalla sorella a Chieri, io chiamo suo marito ( quello della sorella ovviamente perchè la mia ex fidanzata dopo di me non si è più consolata....scherzo ovviamente) mi faccio comprare sabato la focaccia me la faccio portare domenica sera e ve la fogoafo di sopra di sotto e in mezzo con l'obbiettivo macro!!!
Va bene cosi?
Alberto Baccani
Alberto Baccani
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 21 feb 2007, 7:13
Località: Milano

Messaggioda bollicina » 4 set 2007, 16:53

Maria teresa perchè mai dici così! I tormentoni sono belli e di solito si impara molto :D
Ragazze posso chiedervi che farina avete usato? Mi sembrano entrambe troppo diciamo asciutte. MARIA FRANCESCA era meglio secondo me non aggiungessi farina, le focacce sono buone ben idratate. Comunque non è che sembrano venute male, CERTAMENTE NON DA BUTTARE STROLIGA :D
bollicina
 

Messaggioda stroliga » 4 set 2007, 17:22

bollicina ha scritto:Maria teresa perchè mai dici così! I tormentoni sono belli e di solito si impara molto :D
Ragazze posso chiedervi che farina avete usato? Mi sembrano entrambe troppo diciamo asciutte. MARIA FRANCESCA era meglio secondo me non aggiungessi farina, le focacce sono buone ben idratate. Comunque non è che sembrano venute male, CERTAMENTE NON DA BUTTARE STROLIGA :D



Farina OO.
bè, il marito se l 'è mangiata tutta :wink:
Avatar utente
stroliga
 
Messaggi: 1274
Iscritto il: 14 lug 2007, 8:27
Località: Bugliaga dentro - VCO

Messaggioda Alberto Baccani » 6 set 2007, 7:18

Domenica mi arriva la focaccia via corriere espresso ( ex fidanzata) poi domenica sera vi posto foto e vi dico i dati organolettci!!
Alberto Baccani
Alberto Baccani
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 21 feb 2007, 7:13
Località: Milano

Messaggioda Alberto Baccani » 9 set 2007, 20:07

Allora la focaccia è arrivata l'aspetto è di quello di Maria Teresa giustamente senza granella.Tagliata a metà l'alveolatura è molto pronunciata e i buchini sono piccoli e regolari.La focaccia tagliandola con il coltello risulta molto morbida, i sapore non è molto dolce e il dolce è solo dalla parte superiore dove c'è abbondantissimo zucchero.
Adesso proverò a rifarla ma comunque mi sembra che gli ultimi esperimenti siano notevolmente vicino all'originale
Alberto Baccani
Alberto Baccani
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 21 feb 2007, 7:13
Località: Milano

Messaggioda bollicina » 9 set 2007, 20:14

Grazie delle informazioni Alberto :D , sono contenta non ci sia la granella, mi sarebbe un po' caduta perchè non la trovavo adatta. Facci sapere quando la fai. Ciao :saluto:
bollicina
 

Re: focaccia di chieri

Messaggioda Luciana_D » 22 feb 2009, 20:24

;-)) <^UP^> <^UP^>
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: focaccia di chieri

Messaggioda Alberto Baccani » 22 feb 2009, 21:07

Hai fatto bene a ricordarmela. ho una lista delle ricette da provare che fà paura.
Aggiungi che devo lavorare ( ovviamente) tenere a posto la casa dato che il singalese domestico è scomparso e non sò quando mi tornerà, ho il giardino di San Colombano che và a schifo se non poto tutte le rose, le concimo e pulisco il tutto, insomma sono messo proprio male......ma.....ce la farò
Saluti a tutti Alberto
Alberto Baccani
Alberto Baccani
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 21 feb 2007, 7:13
Località: Milano

Re: ° focaccia di chieri

Messaggioda miao » 3 lug 2009, 6:47

A me che ho la passione per i lievitati e se un po' dolci ancora meglio :D vorrei provare questa focaccia , ;-)) spero che mi verra' bene visto i vostri risultati, D:Do chissa' se si puo' utilizzare la pasta madre in questa ricetta e se si' quanta ? :|? Grazie!!
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: ° focaccia di chieri

Messaggioda Clara » 3 lug 2009, 15:42

E' molto simile a questa focaccia della Val di Susa
che acquistiamo spesso su in montagna e che ho provato a realizzare, con un certo successo devo dire 8)) :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6383
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: ° focaccia di chieri

Messaggioda miao » 28 dic 2009, 10:31

Riporto su :roll: <^UP^> <^UP^> vorrei provarla per la befana :D
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Precedente

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee