Sfogliatelle frolle

Ricette di pasticceria

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, anavlis

Sfogliatelle frolle

Messaggioda elisabetta » 16 feb 2007, 14:04

Visto che se ne è parlato ecco la ricetta del maestro Fulgente;



Sfogliatella liscia(detta anche frolla)


Pasta frolla: 1/2 chilo di farina00
200 gr di strutto
200 gr di zucchero
75 gr di acqua
1 uovo da 60 gr
10 gr di miele
limone gratt
1 pizzico ammoniaca e di sale

Impastare lo strutto con lo zucchero, gli aromi, il sale, l'ammoniaca, unire l'acqua, l'uovo e infine la farina, lavorando velocemente, Formare un panetto e farlo riposare in frigo per una notte.

Ripieno:1 litro di acqua
300 gr di semolino
10 gr di sale
500 gr di ricotta
300 gr di zucchero
4 tuorli
cannella q.b.
essenza vaniglia
5/6 gocce di fior d'arancio
60/70 gr di arancia candita a dadini
Cuocere il semolino nell'acqua bollente salata, per un paio di minuti.
Farlo raffreddare ed aggiungere la ricotta mescolata con lo zucchero e setacciata, tutti gli aromi e i tuorli.Mescolare bene ed eliminare i grumi che possono essersi formati nel semolino.
Una variante che un pasticciere mi ha consigliato è quella di unire alla crema di semolino e ricotta 250/300 gr di crema pasticcera.
Stendere la frolla a 1/2 cm, mettere al centro il ripieno e chiudere a mezzaluna, tagliare la parte eccedente.Spennellare con uovo sbattuto e infornare a 180° per 18/20 minuti.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1243
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda Barbara » 16 feb 2007, 14:54

Sembrano più... realizzabili, per me :oops: , delle ricce, grazie!
Barbara
______________________________________
Un giorno senza un sorriso, è un giorno perso (Charlie Chaplin)

http://ricettebarbare.blogspot.com/
Avatar utente
Barbara
 
Messaggi: 379
Iscritto il: 27 nov 2006, 9:59
Località: Trieste

Messaggioda Mariella di Meglio » 16 feb 2007, 15:14

Barbara, quelle ricce noi le abbiamo viste realizzare dal Maestro Fulgente...è stata una bella esperienza, ma abbiamo capito che non le avremmo fatte mai... Del resto, a quanto pare, il "guscio" delle ricce, ormai, è sempre di provenienza industriale. Quando va bene, le singole pasticcerie ci mettono il loro ripieno, le altre si limitano ad infornare il prodotto industriale.
Avatar utente
Mariella di Meglio
 
Messaggi: 249
Iscritto il: 25 nov 2006, 19:29

Messaggioda amarisca » 2 mar 2007, 11:07

Eli, quando parli di semolino ti riferisci a quello per neonati?
amarisca
 
Messaggi: 180
Iscritto il: 25 nov 2006, 20:44
Località: orta nova

Messaggioda rosalbaf » 2 mar 2007, 15:59

grazie x la ricetta Eli :)
rosalbaf
 
Messaggi: 104
Iscritto il: 31 gen 2007, 19:25
Località: a 7 km da Palinuro

Messaggioda elisabetta » 5 mag 2007, 13:55

Sfogliatelle.jpg
Sfogliatelle.jpg (7.55 KiB) Osservato 273 volte
Per la prima volta le ho fatte ieri sera con l'aggiunta di crema pasticcera, buono il ripieno, ma la frolla non mi è venuta benissimo perchè lo strutto era troppo fluido, non adatto per questa ricetta.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1243
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda mariafatima » 5 mag 2007, 14:05

ciao elisabetta, sono maria, e quindi cosa si può fare per ovviare all'inconveniente dello strutto? Sei tra le più brave Ti ammiro molto
mariafatima
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda elisabetta » 5 mag 2007, 14:57

MariaF, se trovi lo strutto della ditta "CASA MODENA" o della "FIORUCCI" risolvi il problema.Non sempre lo trovo el'ho comprato in macelleria, altrimenti puoi sostituirlo col burro.Grazie per la stima.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1243
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda Rossella » 5 mag 2007, 14:59

Ho comprato lo stampino a Napoli, potrei provarci se trovassi la ricotta, :roll:
in che quantità hai aggiunto la crema pasticcera Eli?
grazie
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda mariafatima » 5 mag 2007, 15:04

Si, Elisabetta il Fiorucci lo trovo senza problema Grazie Maria
mariafatima
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda elisabetta » 5 mag 2007, 15:11

Ho ridotto le dosi, ovviamente, usando 1/2 litro di acqua(o meglio ho fatto 250 gr di latte+250 gr di acqua)e 150 gr di semolino.La crema pasticcera l'ho fatta con 200 gr di latte+1 tuorlo grosso+25gr di farina+40 gr di zucchero.Ho passato col passaverdure a fori grossi il semolino cotto e raffreddato e unito la crema e 300 gr di ricotta(l'ho leggermente aumentata), 1 tuorlo grosso.
Ho anche aggiunto qualche goccia di essenza di mandarino e arancia.Mi scuso per l'estetica, e le forme disuguali, devo capire come si fa a farle rotonde, perchè con il tagliapasta apposito vengono a mezzaluna e non ricordo il passaggio della lezione di Fulgente.
Riassumendo la ricetta modificata:

Sfogliatelle frolle con crema

250 gr di latte
250 gr di acqua
5 gr di sale
150 gr di semolino
300 gr di ricotta
180 gr di zucchero
1/2 cucchiaino di cannella
vaniglia
arancia e mandarino grattugiati o essenza
arancia candita
3 gocce fior d'arancio
2 tuorli

Crema pasticcera fatta con 200 gr di latte, 1 tuorlo grosso, 25 gr di farina, 40 gr di zucchero

Pasta frolla

500 gr di farina
150 gr di strutto
100 gr di burro morbido
200 gr di zucchero
1 uovo
40 gr di acqua fredda
1 pizzico di sale
1 pizzico di ammoniaca
limone grattugiato
Lavorareil burro e lo strutto con lo zucchero, il sale e l'ammoniaca, unire il limone grattugiato, l'uovo e l'acqua, amalgamare e unire la farina, lavorare velocemente, formare un rotolo che riposerà in frigo per una notte.

Dopo aver formato le sfogliatelle è consigliabile farle riposare in frigo per 5 ore o una notte intera prima di infornarle, si eviteranno crepe sulla frolla.
Ultima modifica di elisabetta il 7 mag 2007, 8:01, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1243
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda Adriano » 5 mag 2007, 16:14

elisabetta ha scritto:Per buono il ripieno, ma la frolla non mi è venuta benissimo perchè lo strutto era troppo fluido, non adatto per questa ricetta.


non è che c'è troppa acqua nella frolla? E l'ammoniaca non passa nel ripieno?
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 627
Iscritto il: 14 dic 2006, 21:17

Messaggioda elisabetta » 5 mag 2007, 22:49

Adriano, ho pensato la stessa cosa, ma non ho avuto il tempo per modificare la ricetta della frolla.
Ho notato che era troppo elastica, come se l'acqua avesse rivegliato il glutine.Correggo la ricetta.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1243
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda Rossella » 6 mag 2007, 9:32

elisabetta ha scritto:Ho ridotto le dosi, ovviamente, usando 1/2 litro di acqua(o meglio ho fatto 250 gr di latte+250 gr di acqua)e 150 gr di semolino.La crema pasticcera l'ho fatta con 200 gr di latte+1 tuorlo grosso+25gr di farina+40 gr di zucchero.Ho passato col passaverdure a fori grossi il semolino cotto e raffreddato e unito la crema e 300 gr di ricotta(l'ho leggermente aumentata), 1 tuorlo grosso.
Ho anche aggiunto qualche goccia di essenza di mandarino e arancia.Mi scuso per l'estetica, e le forme disuguali, devo capire come si fa a farle rotonde, perchè con il tagliapasta apposito vengono a mezzaluna e non ricordo il passaggio della lezione di Fulgente.
Riassumendo la ricetta modificata:


Sfogliatelle frolle con crema




250 gr di latte
250 gr di acqua
5 gr di sale
150 gr di semolino
300 gr di ricotta
180 gr di zucchero
1/2 cucchiaino di cannella
vaniglia
arancia e mandarino grattugiati o essenza
arancia candita
3 gocce fior d'arancio
2 tuorli

Crema pasticcera fatta con 200 gr di latte, 1 tuorlo grosso, 25 gr di farina, 40 gr di zucchero

Grazie Elis sei un tesoro :D questa variante con la crema mi piace assai.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda rosanna » 6 mag 2007, 23:56

Sfogliatelle frolle.jpg
Sfogliatelle frolle.jpg (25.97 KiB) Osservato 270 volte
ecco le mie prime sfogliatelle, ricetta di elisabetta frolla originaria e ripieno modificato :) . elisabetta cambierà la frolla troppo morbida e umida; il ripieno è ottimo, solitamente il semolino nelle sfogliatelle da pasticceria si sente di più io preferisco questo ripieno. Con gli aggiornamenti che elisabetta apporterà saranno perfette. Comunque anche così sono molto buone :wink:







in attesa modifiche della frolla ho congelato 3/4 del ripieno, cioè quasi tutto, è abbondante :!:
Ultima modifica di rosanna il 7 mag 2007, 13:04, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 5130
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Messaggioda elisabetta » 7 mag 2007, 7:54

Belle Rosanna!!
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1243
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda Pratolina » 7 mag 2007, 20:44

Com'e' lo stampino? E si trova solo a Napoli?
Stefania
Pratolina
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 28 feb 2007, 1:32

Messaggioda Rossella » 7 mag 2007, 20:54

Pratolina ha scritto:Com'e' lo stampino? E si trova solo a Napoli?

io l'ho comprato a Napoli da Casolaro
Immagine
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Pratolina » 9 mag 2007, 20:42

Elisabetta, si potrebbe usare anche la pasta phyllo? Perche' c'e' una torta di cui io vado matta da come e' buona che si chiama "Galatobureko" (non se l'ho scritto giusto). L'impasto e' uguale a quello che hai fatto tu.
Stefania
Pratolina
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 28 feb 2007, 1:32

Messaggioda elisabetta » 9 mag 2007, 22:34

Vedo bene il connubio anche se non so come si comporta la fillo con un ripieno cremoso, non l'ho mai usata perchè non la trovo qui.Forse vanno fatte e mangiate, altrimenti la fillo si ammorbidisce troppo.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1243
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Prossimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee