E i bambini, che mangiano?

Ricette

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

Messaggioda Typone » 13 feb 2007, 19:06

Avrei dovuto avere una madre come te, Dida...Sarei diventato lo stesso 1m87 e 105 chili ma almeno avrei mangiato bene e divertente! :shock:

T.
Typone
 

Messaggioda Frabattista » 13 feb 2007, 21:44

typone ha scritto:
Ricette!
Ricette!
Ricette!

:D
ecco obbedisco
pizzette e calzoncini per le feste dei miei bimbi
pasta lievitata durante le ore del pomeriggio:
650 gr.farina 00
1 bustina da 7 gr. lievito di birra disidratato
latte quanto basta per un impasto abbastanza solido e leggermente appiccicoso,
una noce di burro,
mozzarella
olive verdi
salsa di pomodoro il meno acida possibile
poco origano
prosciutto cotto

Ho fatto le pizzette schiacciando palline di pasta con le mani
le ho decorate con olive e mozzarella (di pasta dura) le ho condite, non tutte, con pochissimo origano.
ho fatto i calzoncini riempiti di prosciutto e mozzarella.

Questi erano proprio i cibi che sparivano per primi alle festa dei piccoli
ciao a tutti!

Immagine
Avatar utente
Frabattista
 
Messaggi: 985
Iscritto il: 6 gen 2007, 15:52
Località: Ferrara

Messaggioda cipina » 14 feb 2007, 9:25

Lucrezia durante lo svezzamento è stata la mia croce mezzogiorno e sera: adorava il latte e tutte le cose a base di latte, e le pappe tipiche ha iniziato a mangiarle a 9 mesi e mezzo. Tenete conto che ho iniziato lo svezzamento a 5 mesi, e in tutto quel tempo la mamma era "mamma cloaca" che si mangiava le pappe preparate con tanto amore per la pargoletta e dalla pargoletta regolarmente rifiutate. Non serviva neanche prenderla per fame: piuttosto non mangiava nulla...
Ora adora tutto ciò che è carne e pesce. mi preoccupa quando rifiuta appunto carne o pesce, perchè vuol dire che non sta bene. Fin da piccolina adora i formaggi saporiti (a 8 mesi e mezzo si è slurpata via un pezzo di pecorino toscano da far paura...). E ora non disdegna cacciagione, agnello, spaghetti al nero di seppia. Unico neo, le verdure: ora è un periodo che le va a genio solo l'insalata rossa. Impazzisce per le fragole, l'unica seria allergia (da rischiare lo shock anafilattico) è il kiwi.
Quello che mi piace in Lucrezia è che assaggia di tutto. E' molto snella, mangia alla fine pochino, però è sana, da quando ha iniziato l'asilo ha fatto giusto una tonsillite, mai un'influenza.
La cosa che lascia perplesso mio marito è la passione (tutta materna), per la carne cruda o poco cotta, da sempre. Ha sempre mangiato più volentieri la bresaola e il prosciutto crudo che il prosciutto cotto.
Io poi per problemi di colesterolo e una brutta tendenza ad avere la pressione un pò in rialzo cucino con pochi grassi e poco sale, tanto che tutti si lamentano dei miei piatti perennemente insipidi, come io mi lamento dei piatti troppo salati degli altri.
Le piace tanto il pesce al cartoccio:
Un bel filetto di pesce (per praticità prendo quelli di orata o branzino già pronti dell'Esselunga)
Erbe aromatiche in abbondanza, tranne aglio (che non le piace)
olio buono
Scaldo il forno a 180°. Intanto preparo i cartocci di alluminio: li ungo con un goccino di olio e adagio il pesce senza squamarlo.
Salo il pesce in moderatamente, lo ungo con un altro filo di olio, e lo copro con le erbe aromatiche. Chiudo in modo parziale il cartoccio e cuocio per circa 8 minuti. Apro i cartocci e depongo il pesce nel piatto.

Amatriciana di Lucrezia
Faccio cuocere la pancetta dolce in un piccolo tegame antiaderente, senza condimenti. In un altro tegame, in un goccio di olio appassisco la cipolla, aggiungendo un poco di acqua, e poi aggiungo la polpa di pomodoro. Aggiungo la pancetta, scolata dal grasso, e faccio amalgamare tutti i sapori. Allungo eventualmente con un pò di acqua di cottura della pasta. infine, a pasta cotta, verso nel sugo, dò una bella mantecata con il formaggio.

Lucrezia non ama i cibi in brodo, sempre tutto asciutto, fatta eccezione per la zuppa di pesce.

Zuppa di pesce
Pesce misto, senza spine, seppie, calamari, gamberi
Io la preparo nella pentola a pressione, e vado molto a occhio.
Faccio il soffritto con la cipolla, olio e acqua. Aggiungo seppie e calamari puliti e tagliati, faccio buttare un p di acqua, e poi aggiungo la polpa di pomodoro e aggiusto di acidità con lo zucchero. Aggiungo un pò di acqua, chiudo e faccio cuocere un 15 minuti. Apro, controllo il liquido, eventualmente faccio evaporare un pò, e aggiungo i tranci di pesce senza spine (nasello o pescatrice), dopo qualche minuto aggiungo anche i gamberi, sgusciati, pochi minuti e servo nei piatti.

Non ama i dolci, a meno che non abbiano il cioccolato (e dico il cioccolato, non il cacao), e le merendine...un disastro: non le compro perchè poi tocca a me fare la cloaca.
"Ma che fai, mi prendi per i fornelli?"
cipina
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:56
Località: Pavia

Messaggioda Typone » 14 feb 2007, 11:01

Grazie Cipì!

:D

T.
Typone
 

Messaggioda maxsessantuno » 14 feb 2007, 12:42

Typone ha scritto:Ricette!
Ricette!
Ricette!

:<!>^! :>:< |:^:^\ :mazza: : orologio: :<!>

T.


Chiedi ricette? Vuoi far contento un bambino?
Io son sempre stato appassionato di spiedi (fuoco retro alimento e non sotto. Manderò mio brevetto). Fai vedere ad un piccolo un galletto Vallespluga che gira sul girarrosto e il grasso che cola. Fagli sentire subito il profumo di rosmarino e salvia e vedrai che non sbagli. Anche il più "muletto" recalcitrante......cede.
Noi faticammo un bel po' perchè il mio (oggi 35 years blended & bottled) mangiava quasi niente. Adesso c'è da aver paura.
Ciao
LA MAX 61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Messaggioda Typone » 14 feb 2007, 14:00

maxsessantuno ha scritto:Chiedi ricette? Vuoi far contento un bambino?

No...Io saprei come fare, ma appunto le ricette interessanti e stuzzicanti fanno felici le mamme e i babbi che non hanno idee... :)

T.
Typone
 

Messaggioda Danidanidani » 14 feb 2007, 14:23

Typone ha scritto:
maxsessantuno ha scritto:Chiedi ricette? Vuoi far contento un bambino?

No...Io saprei come fare, ma appunto le ricette interessanti e stuzzicanti fanno felici le mamme e i babbi che non hanno idee... :)

T.


Mah, senti, io credo che un bimbo svezzato possa gradatamente mangiare tutto quello che mangiano i grandi..eviterei solo i cibi piccanti e pesanti o conditi con grassi animali...i primi tempi anche quelli speziati.Per il resto credo che non ci siano ricette particolari da suggerire..tagliatelle al ragù? gattò di patate? pesce al forno? ecc.ecc. E' che le mamme in genere, quando i bimbi sembrano loro inappetenti fanno i salti mortali pur di fornire loro il cibo..non amano le verdure? mascheriamole sotto forma di crocchette o sformati...non vogliono la carne?..travestiamola in polpettine, carne-pizza...non bevono latte?allora budini...Insomma...poi scoprono che le cose fritte sono buonissime, che la maionese è grandiosa e che la nutella è una goduria...come dargli torto?...Concludendo, secondo me non ci sono ricette particolari, solo quelle dettate dal buon senso... :D :D :D
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 3214
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda Danidanidani » 14 feb 2007, 14:44

Bè certo Lisa, prima bisogna svezzarli in qualche modo e poi........fargli assaggiare di tutto o quasi.Nel senso che alcuni cibi se dati fuori tempo possono (e dico possono...infatti non è così per tutti) provocare allergie.per questo c'è un tempo per il pesce...poi per l'uovo prima il rosso e poi l'albume..poi per le fragole..per la cioccolata..per i gamberetti.Ribadisco:est modus in rebus, al di là delle pappine...Ciao Daniela :D :D
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 3214
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda Clara » 14 feb 2007, 15:12

Dei miei due figli, ora 20 e 25 yeras old, uno ha sempre mangiato e assaggiato di tutto (anche la zuppa del cane avrebbe assaggiato se non lo fermavo, un giorno! Proprio così, con la sua abitudine di alzare il coperchio e assaggiare qualsiasi cosa ci fosse sul fornello, quel giorno stava per assaggiare la zuppa del cane! :shock: :lol: ).
L'altro invece, il più piccolo, quattro cose in croce con tendenza al ribasso :cry: :evil: .
Cosicchè quest'ultimo ha finito per condizionare non poco la mia cucina. Mica potevo sempre cucinare pietanze diverse per soddisfare i gusti di tutti! Mi sono quindi ridotta a cucinare ciò che piace un pò a tutti.
Adesso lui mangia spesso fuori con gli amici, e quando mi dice che mangia cose che in casa non ha mai voluto neanche assaggiare, vi lascio immaginare la mia reazione :evil:

Una ricettina ce l'ho, è un piatto che continua a piacergli molto ancora oggi:

scaloppine al sugo bianco

infarinare delle scaloppine di pollo o di tacchino tagliate sottili, farle rosolare leggermente in un pò di olio (e anche uno spicchio di aglio, non fa male e dà gusto) salare e bagnare con il latte. Finire di cuocere aggiungendo latte fino ad ottenete un sughetto bello cremoso che lui ha sempre raccolto molto volentieri con la scarpetta.
La variante, ora che è cresciuto, è l'aggiunta di un pò di vino bianco dopo la rosolatura. :roll:
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7105
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Messaggioda Typone » 14 feb 2007, 19:47

Lisa ha scritto:ma la mia rabbia è che è magro come un chiodo! :evil:
Confermo. E aggiungo che malgrado le pappone a cemento armato e il pollo al curry è anche bellissimo... :D

T.
Typone
 

Messaggioda cipina » 15 feb 2007, 9:13

Lisa, neanche Lucrezia ha mai amato le pappine liquide, per la consistenza, oltre che il gusto. Poi ho trovato il modo: brodo vegetale, omogeneizzato preferibilmente di pesce, pastina, e un cucchiaio di farina lattea biscottata. L'ultimo ingrediente dava quel minimo di dolce e una maggior consistenza che la pargola gradiva.
Ma si può mangiar merluzzo con il biscotto?
"Ma che fai, mi prendi per i fornelli?"
cipina
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:56
Località: Pavia

Messaggioda Typone » 19 feb 2007, 18:59

E quindi, ragazzi?

T.
Typone
 

Messaggioda cipina » 19 feb 2007, 20:47

Sono giunta alla conclusione che per Lucrezia la cosa giusta è stata assecondare i suoi gusti, cosa che continuo a fare, nel limite del possibile.
Vedi il risotto e la pasta con crema di zucchine.
"Ma che fai, mi prendi per i fornelli?"
cipina
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:56
Località: Pavia

Messaggioda Giulia » 20 feb 2007, 10:06

Clara ha scritto: (anche la zuppa del cane avrebbe assaggiato se non lo fermavo, un giorno!


Ecco ieri sera mia figlia di 2 anni ha infilato per sbaglio la mano nella ciotola del cane, per poi sentenziare "non è molto buona la carne del cane". Da quando aveva circa 15 mesi non le preparo più pappe speciali, le piace quello che mangiamo noi, ha un buon rapporto col cibo anche se purtroppo non apprezza certe cose (es. minestra d'orzo). Al nido una volta al mese mangiano polenta e brasato, e mi dicono che lei fa sempre il bis di brasato.
Aggiungo la descrizione di una pasta che le è piaciuta tantissimo.
Ho fatto bollire per 8 minuti le cime di un broccolo, poi ho aggiunto la pasta (orecchiette); cotta la pasta ho scolato il tutto e l'ho fatto saltare in padella con olio in cui avevo fatto soffriggere uno spicchio d'aglio in camicia poi tolto. Quindi ho grattato con l'apposita "rotella" abbondante ricotta salata, ho mescolato ancora e servito. Ho avuto presso di leigrande successo: "Buona, troppo buona questa pasta. Troppo buoni questi broccoli."
Giulia
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 27 nov 2006, 12:08
Località: Casorezzo (MI)

Messaggioda Typone » 20 feb 2007, 11:33

Grazie, Giulia!

T.
Typone
 

Messaggioda Donna » 20 feb 2007, 18:32

Accodo questa foto in questo thread perchè vedo che ci sono parecchie mamme e nonne....l'idea del trenino di panini la ripropongo ad ogni festa di compleanno farciti come più piace.....
L'idea non è completamente mia, ma letta da un sito per ricette per bambini.... :wink:
[img][img]http://img248.imageshack.us/img248/5153/treninons6.jpg[/img][/img]
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
 
Messaggi: 3445
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Messaggioda Typone » 20 feb 2007, 18:38

Donna ha scritto:Accodo questa foto in questo thread perchè vedo che ci sono parecchie mamme e nonne....l'idea del trenino di panini la ripropongo ad ogni festa di compleanno farciti come più piace.....
L'idea non è completamente mia, ma letta da un sito per ricette per bambini.... :wink:
[img][img]http://img248.imageshack.us/img248/5153/treninons6.jpg[/img][/img]

Dai!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Troppo forte il trenino!!!!!

:D

T.
Typone
 

Messaggioda luvi » 17 apr 2007, 13:31

:D
i miei non hanno avuto mai problemi.. sempre mangiato di tutto.. per il piacere del buono o perchè obbligatorio come regola familiare..

ma cosa vuoi pretendere da chi è passato dal latte di mamma alla schiacciata senza vie di mezzo.. beh.. che ora basta che si vada a mangiare bene anche pietanze indiane, giapponesi, cinesi, messicane... no problem.


I miei due di 14 e 10 anni.. sono sempre disponibili.. a bocca aperta! :D:D:D

Tanto siamo noi i genitori snaturati...:D

la maggior parte di quelli che conosciamo... li portano a mangiare hamburger di cartone... o simil pizze.

Comunque ora il passo successivo è proseguire nel fargli amare il cucinare... ma fin da piccoli questo interesse era presente...vi assicuro che è un modo produttivo di impegnare insieme i lunghi pomeriggi di.. noia..
Ora sto iniziando a promuovere i pasti " cucinano i figli"...qualcosa di buono salterà fuori... avendo anche un padre che se la cava ai fornelli....:D
luvi
 

Messaggioda Frabattista » 17 apr 2007, 20:41

Brava Luisa !!!!
i miei figli da quando sono entrambi alle superiori devono arrangiarsi un po' anche loro: a volte quando tornano sono soli a tavola . Mio figlio che fa un sacco di storie a tavola, almeno sa cuocere la pasta e se proprio non trova un sugo di suo gusto è capace di preparare aglio olio e peperoncino!!!

Mia figlia invece vorrebbe solo cucinare le creps e spesso quando mi aiuta lascia a metà le cose, però anche lei sa cuocere la pasta e aiuta sua nonna a fare la torta di mele
Avatar utente
Frabattista
 
Messaggi: 985
Iscritto il: 6 gen 2007, 15:52
Località: Ferrara

Messaggioda luvi » 17 apr 2007, 21:51

:D .. non è un fatto di bravura.. ma cercare di dare valore a tute le cose.. per poter poi trovare in esse tanti..piaceri..:D
luvi
 

PrecedenteProssimo

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee