Vanillina....

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

vaniglia

Messaggioda stroliga » 26 gen 2008, 14:27

Voi come conservate le stecche di vaniglia?
In una trasmissione su Sky, un pasticcere consigliava ai suoi alunni di surgelare le stecche di vaniglia per presevarne gli aromi.
Io la stecca in genere non la apro ma la metto in infusione nel latte caldo e poi la riutilizzo qualche volta............................non si fà, vero :|?
Alla Metro vendono delle super-confezioni, che costicchiano, ma penso che alla fine si risparmi perchè
comprandole ad una per volta costano un capitale, in proporzione agli altri ingredienti!
****************************
Licia
“Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avete fatto, ma da quelle che non avete fatto.
Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele.
Esplorate. Sognate. Scoprite.” (Mark Twain)

“Se avete costruito castelli in aria, il vostro lavoro non sarà sprecato: è quello il posto in cui devono stare.E adesso metteteci sotto le fondamenta.” David Thoreau
Avatar utente
stroliga
 
Messaggi: 1274
Iscritto il: 14 lug 2007, 8:27
Località: Bugliaga dentro - VCO

Re: Chiacchiere di Carnevale

Messaggioda Sandra » 26 gen 2008, 14:36

Allora io la vaniglia malgascia che mi sono portata la conservo come consigliatomi in Madagascar, sottovuoto, quasi , in frigorifero.I bacelli usati li metto in un barattolo che contiene zuccheo, lui si profuma ed a volte riutilizzo anche i bacelli.Io mi trovo bene da anni cosi'!!
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Chiacchiere di Carnevale

Messaggioda Rossella » 26 gen 2008, 14:51

stroliga ha scritto:Alla Metro vendono delle super-confezioni, che costicchiano, ma penso che alla fine si risparmi perchè
comprandole ad una per volta costano un capitale, in proporzione agli altri ingredienti!

prova a dare un'occhiata quisu ebay!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Chiacchiere di Carnevale

Messaggioda stroliga » 26 gen 2008, 14:56

:shock: vendono anche la vaniglia su Ebay ? :shock:
grazie Ross, ma chissà perchè non riuscirei a fidarmi di un simile acquisto su Ebay...
****************************
Licia
“Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avete fatto, ma da quelle che non avete fatto.
Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele.
Esplorate. Sognate. Scoprite.” (Mark Twain)

“Se avete costruito castelli in aria, il vostro lavoro non sarà sprecato: è quello il posto in cui devono stare.E adesso metteteci sotto le fondamenta.” David Thoreau
Avatar utente
stroliga
 
Messaggi: 1274
Iscritto il: 14 lug 2007, 8:27
Località: Bugliaga dentro - VCO

Re: Chiacchiere di Carnevale

Messaggioda natalia » 28 gen 2008, 18:21

Giovanna ha scritto:...Esiste anche la cosiddetta "vaniglia liquida...
.

Povera me io l'ho presa in Svizzera per preparare dei biscotti (E' quella del Dt. Oetker)
non sapevo quanta usarne e ho avuto la brillante idea
di usarne metà...ebbene era un impasto talmente nauseante che l'ho buttato senza cuocerlo :cry:

Voi dite che allora ne basta poco poco?
Se la vita non ti sorride tu falle il solletico

Il mio Flickr
Avatar utente
natalia
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 31 ago 2007, 8:17
Località: Chiavenna [Sondrio]

Re: Chiacchiere di Carnevale

Messaggioda lallinat » 1 feb 2008, 15:43

Io su Madavanilla l'ho comprata! Ottima, e il venditore serio e velocissimo. Me l'avevano consigliato su Coquinaria.
dai diamanti non nasce niente...

Immagine
Avatar utente
lallinat
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 26 nov 2006, 12:42
Località: roma

Re: Chiacchiere di Carnevale

Messaggioda Mariella Ciurleo » 1 feb 2008, 20:06

lallinat ha scritto:Io su Madavanilla l'ho comprata! Ottima, e il venditore serio e velocissimo. Me l'avevano consigliato su Coquinaria.


Sì, anch'io l'ho comprata ed è veramente buona e conveniente. Prossimamente con alcune amiche faremo un "gruppo di acquisto" per prenderne una maggiore quantità e dividere le spese di spedizione.

Un bacio
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
Mariella Ciurleo
 
Messaggi: 392
Iscritto il: 4 dic 2006, 8:28
Località: Roma (Q.re Talenti)

Vanillina....

Messaggioda Sandra » 7 mar 2009, 22:34

Questa mia campagna anti vanillina continua :lol: :lol:
Leggete quanto riportato su Wikipedia a proposito di vaniglia e vanillina e forse capirete la mia campagna anti!! :D

La vanillina (o vaniglina) è la molecola che impartisce alla vaniglia il suo tipico profumo. Chimicamente è un'aldeide aromatica, precisamente è la 4-idrossi-3-metossibenzaldeide. I semi di vaniglia ne contengono una percentuale compresa tra l'1,5% ed il 4%.

A temperatura ambiente è un solido cristallino bianco (o giallo tenue se poco pura) dal caratteristico aroma di vaniglia; abbastanza solubile in acqua, si scioglie molto meglio in etanolo (500 g/l a 20 °C) e nei più comuni solventi organici.


Preparazione [modifica]
La vanillina in commercio, usata in pasticceria, in profumeria e in quasi tutti i prodotti igienici, è di origine sintetica. La si prepara per ossidazione dell'eugenolo con permanganato di potassio o ozono oppure per reazione del guaiacolo con formaldeide in un lento processo che ha tempi di reazione dell'ordine dei giorni.

Un'altra fonte industriale di vanillina sono gli scarti solforici dell'industria della carta. Questi contengono acido ligninsolfonico che, trattato ad alta temperatura e ad alta pressione con agenti ossidanti e alcalini, si decompone in svariati prodotti, tra cui la vanillina che viene successivamente estratta dalla miscela e purificata per distillazione e cristallizzazione.
Si stima che la produzione mondiale di vanillina sintetica sia circa 12.000 tonnellate l'anno; la vanillina di origine naturale, ottenuta dalle 2.000 tonnellate/anno di semi di vaniglia raccolti nel mondo, ammonta a circa 40 tonnellate l'anno.


Usi [modifica]
La vanillina viene principalmente usata per coprire gli odori, come l'odore di lievito naturale in pasticceria, e per invogliare al consumo del prodotto, specialmente nei prodotti dolciari. Trova massiccio impiego nell'industria alimentare (nelle cosiddette "merendine"), dove spesso viene semplicemente dichiarata in etichetta sotto la dicitura "aromi" ed è parte della preparazione di molte varietà di cioccolato.

Nella farmacopea antica la vaniglia veniva usata per eccitare il senso di fame e quindi invogliare l'individuo a cibarsi, quando era in condizioni di apatia verso il cibo.

Viene utilizzata in laboratorio per la visualizzazione delle macchie sulle lastrine usate in cromatografia su strato sottile. Il reattivo viene preparato sciogliendo la vanillina in etanolo e acido solforico, dopo l'applicazione occorre un riscaldamento; l'utilizzo è specifico per alcoli e chetoni.


Precauzioni [modifica]
La vaniglia e la vanillina possono causare reazioni allergiche in soggetti ipersensibili al prodotto.

PS oterrete ottimo zucchero vanigliato in modo piu' naturale usando i vecchi bacelli di vaniglia ,introdotti in un barattolo pieno di zucchero e chiuso con coperchio.

Lasciamo gli aromi artificiali all'industria anche veterinaria e zootecnica e cerchiamo di evitarli :D Lo scrivo con conoscenza di causa,li ho usati per formulazioni di integratori per vacche e maiali,anche l'aroma mortadella perché era particolarmente gradito alle vacche da latte :lol: :lol: Animali "da reddito" dunque ,neppure "animali da affezione" :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Vanillina....

Messaggioda carol » 7 mar 2009, 22:46

ACCIDENTI e io che la uso moltissimo per i miei dolci :(
Nonostante tutto la vita è bella
Avatar utente
carol
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 21 feb 2009, 21:13
Località: Tarquinia (VT) ma sono nata a Visso (MC)

Re: Vanillina....

Messaggioda Luciana_D » 8 mar 2009, 7:56

Ci credi che in questo postaccio non riesco a trovare la vaniglia vera? :(
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Vanillina....

Messaggioda Elda » 8 mar 2009, 8:19

@ Sandra e tutte le altre...
Grazie per queste necessarie informazioni..l'ho sempre saputo che la vanillina è dannosissima....ma è anche vero che non sempre la si trva in baccelli.
Per esempio il sale contiene, nella maggior parte dei casi, un antiaddensante (un Equalcosa), c'ho fatto caso perché ho preso la buonissima abitufine di leggere (non capite che fatica per chi vede poco e male da vicino, leggere sritti di carattere minuscolosissimo nonostante gli occhiali!) tutto ciò che è riportato su scatole e scatolini) prima di mettere nel carrello delle spesa.
Esiste un sale doppio (wè sò campana!) - io ho trovato quello e nn so se esiste anche un fino senza - che ovviamente (manco a dirlo) costa moooolto di più! Mi sono attrezzata di triturino ed uso solo quello...
Avatar utente
Elda
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 22 feb 2009, 10:38
Località: Pagani (SA)

Re: Vanillina....

Messaggioda Roby » 20 mar 2009, 15:12

:aiuto: :aiuto: :aiuto: :schifo:
Grazie Sandra per queste notizie!
La uso pochissimo perchè non mi piace il profumo della vaniglia, ma quelle maledette bustine non entreranno mai più in casa mia!
Ciao Roberta
"Dobbiamo andare e non fermarci finchè non siamo arrivati"
"Dove andiamo?"
"Non lo so, ma dobbiamo andare"
-Jack Kerouak-
Avatar utente
Roby
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 25 mar 2008, 16:18
Località: Ravenna

Re: Vanillina....

Messaggioda nicodvb » 11 ott 2009, 12:12

e io che la schiaffo dovunque, anche nel latte condensato e nello zucchero a velo, per non parlare di quei 2-3 dolcetti che ogni tanto preparo.
Ecco perché costa così poco.

E gli aromi di mandorla? Pure quelli? mi mancano solo in endovena
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Vanillina....

Messaggioda Luciana_D » 11 ott 2009, 13:54

nicodvb ha scritto:e io che la schiaffo dovunque, anche nel latte condensato e nello zucchero a velo, per non parlare di quei 2-3 dolcetti che ogni tanto preparo.
Ecco perché costa così poco.

E gli aromi di mandorla? Pure quelli? mi mancano solo in endovena

In Italia non riesco a trovare l'estratto :? sarebbe la soluzione
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Vanillina....

Messaggioda maria rita » 1 feb 2010, 18:49

Io avevo smesso di usare la vanillina in polvere per sostenere la produzione di quella VERA ma il tuo argomento è ancor più convincente. Conservo i bacelli nello zucchero dentro un contenitore di vetro ermeticamente chiuso, col tempo lo zucchero si impregna dell'aroma, ne aggiungo una cucchiaiata ai miei dolci e rabbocco il vaso con altro zucchero.
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: Vanillina....

Messaggioda anavlis » 1 feb 2010, 19:36

Luciana_D ha scritto:In Italia non riesco a trovare l'estratto :? sarebbe la soluzione


Ho trovato l'estratto in un negozio bio "natura si" Se vuoi te la mando.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Vanillina....

Messaggioda nicodvb » 1 feb 2010, 19:57

Luciana_D ha scritto:
nicodvb ha scritto:e io che la schiaffo dovunque, anche nel latte condensato e nello zucchero a velo, per non parlare di quei 2-3 dolcetti che ogni tanto preparo.
Ecco perché costa così poco.

E gli aromi di mandorla? Pure quelli? mi mancano solo in endovena

In Italia non riesco a trovare l'estratto :? sarebbe la soluzione


qui a Bologna ho trovato un negozio che ha davvero di tutto. L'estratto (quello marrone chiaro, non so perché non siano i semini neri) costa ... 10 euro l'etto, praticamente oro, ma squisito.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Vanillina....

Messaggioda beasarti » 2 feb 2010, 9:40

Nico, alla drogheria della Pioggia (ma forse già ti riferivi a quello) hanno i baccelli di vaniglia sfusi, morbidi e pieni di semini, ad un costo oltretutto inferiore a quello del supermercato (per es Paneangeli, in cui i baccelli sono tutti rinsecchiti e la conf da due costa quasi 5 euro!).
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 347
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna

Re: Vanillina....

Messaggioda nicodvb » 2 feb 2010, 9:53

beasarti ha scritto:Nico, alla drogheria della Pioggia (ma forse già ti riferivi a quello) hanno i baccelli di vaniglia sfusi, morbidi e pieni di semini, ad un costo oltretutto inferiore a quello del supermercato (per es Paneangeli, in cui i baccelli sono tutti rinsecchiti e la conf da due costa quasi 5 euro!).


proprio lei. L'unica volta che li ho presi mi hanno dato dei baccelli così duri e secchi che dopo mezz'ora con lo stecchino ci ho rinunciato.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Vanillina....

Messaggioda beasarti » 2 feb 2010, 10:07

Davvero? I miei erano morbidi, dipenderà dalla fornitura..Del resto è la prima volta che li prendo, vediamo se sei stato sfortunato tu o fortunata io! :|? ;-))
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 347
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna

Prossimo

Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee