biscotti di semola: ghoriba

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda luvi » 27 set 2007, 13:14

:D ecco una nuova produzione.
La ricetta deriva dal BLOG di Staximo e dalle sue foto anche su Flickr

ecco la ricetta tratta dal libro Couscous and Other Good Food from Morocco:

400g Semola Rimacinata di Grano Duro
125g Zucchero a Velo*
90g Zucchero a Velo Vanigliato*
* ho sommato i due zuccheri a velo e ho messo 215 gr di zucchero semolato reso a velo col macinacaffè e un po' di estratto di vaniglia
40g Burro
45g Olio di Semi di Arachide
2 Uova
1 cucchiaino (raso) di Lievito per Dolci
1 pizzico di sale
Altro Zucchero a Velo (per passarli prima di infornare)

Scaldare assieme olio e burro fino a quando quest'ultimo è sciolto e lasciare intiepidire.
Montare le uova con lo zucchero a velo ottenendo un composto bianco e spumoso.
Aggiungere l'olio e il burro e montare ancora per qualche secondo. Unire quindi la semola, il sale e il lievito. Far riposare l'impasto in frigorifero per almeno un'ora.
Disporre dello zucchero a velo in un piatto e foderare una teglia con cartaforno.
Prelevare delle porzioni di pasta grandi circa come una noce e, facendole rotolare tra le mani, ottenere delle sfere. Rotolarle nello zucchero a velo e schiacciare la sfera sulla teglia fino ad ottenere delle mezze sfere.
Attenzione: Per evitare che l'impasto si attacchi alle mani è conveniente ricoprirle di zucchero a velo quando si formano le palline.
Cuocere in forno per 15-20 minuti a 170°C. Il biscotto è pronto quando presenta sulla superficie le "classiche" crepe.
Ho fatto 3 teglie e cotto a 160°C ventilato per 15 minuti per un totale di circa 80 biscottini.
Sono risultati belli, asciutti e dal sapore "simil pavesino" ma leggermente più croccanti.
L'impasto crudo è più friabile di una frolla ma si lavora bene velocemente tra le mani tagliando prima delle striscioline poi facendo le palline.
Ultima modifica di luvi il 27 set 2007, 13:37, modificato 1 volta in totale.
luvi
 

Messaggioda luvi » 27 set 2007, 13:31

:D prima di infornare
Immagine

appena sfornati
Immagine

da vicino
Immagine
luvi
 

Messaggioda stefanì » 27 set 2007, 16:18

che belli!!!!!
peccato che ho usato le ultime uova rimaste x fare la cena di questa sera, altrimenti mi mettevo subitissimo all'opera, sono così semplici che non si può resistere!
dentro ogni ragazza snella e bella
c'è una donna grassa di mezza età, che aspetta di uscir fuori.
(samantha armstrony)
stefanì
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 21 mag 2007, 12:06
Località: roma

Messaggioda francesca » 30 set 2007, 21:32

Ommamma, me li stavo perdendo, che belli, proprio il "mio genere" di cosina dolce :lol: grazie!
francesca
Avatar utente
francesca
 
Messaggi: 256
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:58
Località: lonato del garda

Re: biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda susyvil » 9 set 2013, 15:21

Fatti il mese scorso, solo oggi sono riuscita a pubblicarli :D
Ho fatto una versione al cocco presa dal blog Fiordirosmarino

biscotti goriva.jpg
clicca sulla foto


Ingredienti
180 g di farina di semola di grano duro
120 g di farina di cocco
120 g di zucchero
2 uova
1 tazza da tè di olio di arachidi
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
½ bustina di lievito per dolci
Zucchero a velo abbondante

In una ciotola sbattere leggermente le uova con lo zucchero, unire l'estratto di vaniglia e l'olio. Aggiungere la semola precedentemente mescolata con il cocco e il lievito. Amalgamare bene fino ad ottenere una pasta molliccia. Aiutandosi con la farina di cocco e infarinandosi bene le mani, preparare delle palline grandi quanto una piccola noce, rotolarle nello zucchero a velo (devono essere completamente cosparse di zucchero), metterle sulla placca del forno ben distanziate fra loro e cuocere in forno già caldo a 170° per 15 minuti circa, fino a che si saranno formate le classiche crepe.
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda Patriziaf » 9 set 2013, 18:02

Assunta proprio oggi ho visto questa ricetta sul blog e mi sono piaciuti molto,e mi sembra che la tua idea sia migliore!anche alla vista :shock: :clap: :clap: :clap:
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2638
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda Luciana_D » 9 set 2013, 18:43

Belli Susy :clap: :clap: :clap:
Dissento solo per la qualita' della farina che dovrebbe essere una 00 :?
In bocca le Gorajebe devono sciogliersi.Impasto delicatissimo da cuocere a fuoco fiacco fiacco e guai se coloriscono.
Perdonami i commenti ma e' roba della tradizione di casa mia *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda susyvil » 9 set 2013, 19:56

Luciana_D ha scritto:Belli Susy :clap: :clap: :clap:
Dissento solo per la qualita' della farina che dovrebbe essere una 00 :?
In bocca le Gorajebe devono sciogliersi.Impasto delicatissimo da cuocere a fuoco fiacco fiacco e guai se coloriscono.
Perdonami i commenti ma e' roba della tradizione di casa mia *smk*

Ci mancherebbe altro Lù!!! *smk* *smk* *smk*
Ben vengano i tuoi suggerimenti che servono senz'altro ad arricchire le mie conoscenze!!! :D
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda Luciana_D » 9 set 2013, 20:18

susyvil ha scritto:
Luciana_D ha scritto:Belli Susy :clap: :clap: :clap:
Dissento solo per la qualita' della farina che dovrebbe essere una 00 :?
In bocca le Gorajebe devono sciogliersi.Impasto delicatissimo da cuocere a fuoco fiacco fiacco e guai se coloriscono.
Perdonami i commenti ma e' roba della tradizione di casa mia *smk*

Ci mancherebbe altro Lù!!! *smk* *smk* *smk*
Ben vengano i tuoi suggerimenti che servono senz'altro ad arricchire le mie conoscenze!!! :D

Tu hai eseguito una ricetta non tua quindi sei senza colpa *smk*
Se mai ci sarebbe da apostrofare chi l'ha modificata :lol:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda susyvil » 9 set 2013, 20:32

Luciana_D ha scritto:
susyvil ha scritto:
Luciana_D ha scritto:Belli Susy :clap: :clap: :clap:
Dissento solo per la qualita' della farina che dovrebbe essere una 00 :?
In bocca le Gorajebe devono sciogliersi.Impasto delicatissimo da cuocere a fuoco fiacco fiacco e guai se coloriscono.
Perdonami i commenti ma e' roba della tradizione di casa mia *smk*

Ci mancherebbe altro Lù!!! *smk* *smk* *smk*
Ben vengano i tuoi suggerimenti che servono senz'altro ad arricchire le mie conoscenze!!! :D

Tu hai eseguito una ricetta non tua quindi sei senza colpa *smk*
Se mai ci sarebbe da apostrofare chi l'ha modificata :lol:

Poverina, lei pure l'ha pescata in rete :lol: ....come mai secondo te per questa ricetta tutti utilizzano la farina sbagliata? :|?
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda Luciana_D » 10 set 2013, 6:35

Susy,la Gorajeba e' conosciuta per la sua "scioglievolezza" in bocca ed una grano duro (indicata per pane) non e' esattamente la farina da usare.
Ne serve una 00 con poche proteine

Immagine
Questo e' un esempio trovato in rete. Ha un aspetto setoso :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda anavlis » 10 set 2013, 13:32

Luciana_D ha scritto: grano duro (indicata per pane) non e' esattamente la farina da usare.


Nelle ricette siciliane tradizionali ci sono diversi dolci preparati con grano duro. Non conosco questo biscotto ne la sua storia, dalla foto mi sembravano i "catanesi" dolcetti di mandorla leggermente spaccati dopo la cottura.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda susyvil » 11 set 2013, 10:22

Luciana_D ha scritto:Susy,la Gorajeba e' conosciuta per la sua "scioglievolezza" in bocca ed una grano duro (indicata per pane) non e' esattamente la farina da usare.
Ne serve una 00 con poche proteine


Questo e' un esempio trovato in rete. Ha un aspetto setoso :D

In effetti l'aspetto è completamente diverso, a questo punto mi piacerebbe conoscere la ricetta originale, tu puoi procurarmela? :D
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda Luciana_D » 11 set 2013, 12:26

Appena arrivo a Roma cerco nel ricettario di mia zia Iside :wink:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda susyvil » 12 set 2013, 11:20

Luciana_D ha scritto:Appena arrivo a Roma cerco nel ricettario di mia zia Iside :wink:

grazie! *smk*
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda nicodvb » 12 set 2013, 13:57

Applaudo sia i biscotti di Assunta (bellissimi) sia quelli scioglievoli di Luciana *smk* .

Bimbe, vi state allenando? Tra un po' arriva il tempo :mrgreen: :lol: .
Zietta, e tu quando ci fai compagnia? Vedrò mai un panettone fatto da te? :saluto: Non dirmi di no :sigh: anche se ci spero poco :ahaha:
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda anavlis » 12 set 2013, 14:23

nicodvb ha scritto:Zietta, e tu quando ci fai compagnia? Vedrò mai un panettone fatto da te? :saluto: Non dirmi di no :sigh: anche se ci spero poco :ahaha:


Ma come...? quest'anno mi sono scatenata con una isterica produzione di colombe!!!!!!! :lol: :lol: :lol: :lol:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda nicodvb » 12 set 2013, 14:38

anavlis ha scritto:
nicodvb ha scritto:Zietta, e tu quando ci fai compagnia? Vedrò mai un panettone fatto da te? :saluto: Non dirmi di no :sigh: anche se ci spero poco :ahaha:


Ma come...? quest'anno mi sono scatenata con una isterica produzione di colombe!!!!!!! :lol: :lol: :lol: :lol:


ma dai,. davvero? e con pm? ma allora mi devo rileggere tutti i thread, devo scatenare un raid di fuochi d'artificio!!! :ahaha: *smk* *smk* *smk* *smk* *smk*
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda Etta » 12 set 2013, 14:41

Dai Lucy tira fuori la ricetta che si avvicina il Natale e io faccio sempre unasuper produzione di biscotti,secondo tradizione tedesca..
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano

Re: biscotti di semola: ghoriba

Messaggioda Luciana_D » 12 set 2013, 16:52

Etta ha scritto:Dai Lucy tira fuori la ricetta che si avvicina il Natale e io faccio sempre unasuper produzione di biscotti,secondo tradizione tedesca..

Il 20 sono a Roma *smk*
Datemi 2gg per recuperare la connessione e vi passo la ricetta collaudata di mia zia : Chessygrin :
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Prossimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee