Struffoli di Elisabetta Cuomo

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Struffoli di Elisabetta Cuomo

Messaggioda Clara » 25 dic 2020, 18:49

struffoli.JPG


Ecco i miei, con la ricetta riportata da Rosanna,
rum anzichè anice, solo burro, una punta di lievito e no ammoniaca.
Sono stati graditi, anche dalla mamma di Marika, napoletana doc :cool: :D
clara
***********
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6441
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Struffoli di Elisabetta Cuomo

Messaggioda miao » 25 dic 2020, 19:47

:clap: :clap: spettacolariNon avevo dubbi Clara sei bravissima!
I miei nipoti assaggiati dopo giorni mi hanno fatto tanti complimenti questo è Giovanni mi ha mandato il video
Non so caricarlo
IMG-20201225-WA0018.jpg
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 4662
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Struffoli di Elisabetta Cuomo

Messaggioda TeresaV » 26 dic 2020, 14:22

Che belli i tuoi struffoli, Clara! :clap: :clap:
Ha tanto gradito il nipote, Annamaria!

La ricetta della mia famiglia non prevede alcool nell’impasto ma esclusivamente succo di arancia nella copertura al miele; come proporzioni farina/uova è diversa, è un impasto molto, molto morbido che non potrebbe mai essere steso con il mattarello come ha fatto Rosanna. Ed essendo bello morbido poi con la frittura gli struffoli diventano naturalmente fragranti senza bisogno di aggiungere lievito o altri agenti lievitanti.

Devo cercare la ricetta così la pubblico per voi : Thumbup :
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2011
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Precedente

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee