cartucce di Elisabetta

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, anavlis, Donna, Patriziaf

Cartucce di Elisabetta

Messaggioda elisabetta » 16 gen 2007, 9:58

Cartucce.jpg

Sono le cartucce che non esistono più, in nessuna pasticceria le fanno come quelle che mangiavo da bambina;ho provato diverse ricette, e dalle tante modifiche è nata questa ricetta, che spero di trascrivere fedelmente.

Cartucce

-200 gr di farina di mandorle
-100 gr di farina
-50 gr di fecola
-200 gr di zucchero
-160 gr di burro morbido
-20 gr burro sciolto
-4 uova medie
-1 pizzico di ammoniaca
-1 pizzico di sale-
3 gocce di mandorla amara
-1 buccia di limone gratt.

preparazione

Mescolare la farina di mandorle con 2 uova sbattute e gli aromi, far riposare a temp ambiente per 1 ora.
Lavorare il burro morbido con lo zucchero e l'ammoniaca, unire il composto di uova e farina di mandorle, un cucchiaio per volta, alternando con le altre 2 uova sbattute;mescolare con un cucchiaio e unire il burro fuso, infine unire le due farina setacciate, poco per volta.Alla fine si dovrà ottenere un impasto tipo plum cake.Farlo riposare per 1 ora a temperatura ambiente.Trasferire l'impasto in una sache a poche con bocchetta liscia e
di 1 cm di diametro.Spremere il composto nei cannelli foderati con le cartine riempendoli fino al bordo del cannello perchè in cottura lievitano.
Infornare a 170° per 10 minuti poi abbassare a 160° e continuare per altri 8/10 minuti.La cottura va verificata a secondo il forno che si ha, consiglio di infornarne solo un paio e vedere in quanto tempo si cuociono, a fine cottura devono rimanere chiare, togliendo la cartina e leggermente più colorite sulla capoccetta.Toglierle dal cannello tirandole dalla cartina.
Rotolarle su carta assorbente per eliminare il grasso che trasuda sulle cartine
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1092
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda Rossella » 20 gen 2007, 11:55

Elisabetta con questa dose quante cartucce vengono?Le sto facendo, anzi le sto prvando, mica è detto che ci riesco :roll: domani vorrei portarle a casa di un'amica :D
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 11340
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda ddaniela » 20 gen 2007, 12:07

ho trovato un file salvato nel gennaio 2004 da Cucinait:

CARTUCCE

INGREDIENTI:
250 gr burro
250 gr margarina
200 gr pasta di mandorle
450 gr zucchero
8 uova (1 alla volta)
650 gr farina
2 bustine vanillina
1 cucchiaino lievito
OCCORRENTE:
siringa
stampini cilindrici
carta forno


PROCEDIMENTO:
Cominciare a lavorare burro e margarina con la pasta di mandorle (io lo faccio nel robot) e aggiungere gli altri ingredienti (le uova 1 alla volta). Foderare gli stampini con la carta forno e riempirli per 2/3. Infornare

Io consiglio di dimezzare le dosi altrimenti starete tutta la giornata ad infornare
lydia capasso
napoli

CARTUCCE
300 gr di pasta di mandorle
120 gr di burro
2 uova piccole
160 gr di farina
1 pizzico di ammoniaca
Per la realizzazione seguire quella di Lydia.
elisabetta cuomo
vico equense


ci sono anche le foto fatte da Lydia
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 383
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

cartucce di Elisabetta

Messaggioda brilly » 10 giu 2007, 21:43

cartucce.jpg
finalmente ho fatto le cartucce


questa è una ricetta di Eli che ho trovato tempo fa
CARTUCCE
300 gr di pasta di mandorle
120 gr di burro
2 uova piccole
160 gr di farina
1 pizzico di ammoniaca
Per la realizzazione seguire quella di Lydia.
elisabetta cuomo

io ho fatto l'ultima versione quella con 4 uova
ma a mio parer sento troppo il sapore delle uova, è possibile che mettendo uova grandi sia successo questo, e che renda la cartuccia meno dolce?
nonostante ciò spazzolati lo stesso, hanno detto che erano buone, ma per me poco dolci
ma moorbidisssssssssssime.
Avatar utente
brilly
 
Messaggi: 88
Iscritto il: 25 nov 2006, 18:20
Località: castellammare di stabia (na)

Messaggioda elisabetta » 11 giu 2007, 21:23

Prova a mettere 4 uova piccole da 60 gr o 3 da 70 gr, ovviamente lo zucchero puoi aumentarlo.
Ho un 'altra ricetta, che ancora non ho sperimentato, ma sempre con pasta di mandorle, eccola:

Cartucce con pasta di mandorle
300 gr di pasta di mandorle
130 gr di burro
80 gr zucchero
2 uova + 2 tuorli
210 gr di farina
4 gocce di essenza mandorla
1 pizzico di ammoniaca

Lavorare la pasta di mandorle con il burro, unire le uova, poco per volta, la farina, gli aromi e l'ammoniaca, mescolando con una spatola.Far riposarel'impasto per 1 ora, non in frigo, riempire
i cannelli e cuocere a 170° per 10 minuti e 8 minuti a 160°.

secondo il pasticciere, le cartucce fatte secondo l'antica ricetta sono fatte con pasta di mandorle fatta con la raffinatrice;la differenza è nella consistenza, ma anche un pò nel sapore,
più pastose e compatte, che quasi si sciolgono in bocca.E' difficile da spiegare, la differenza, accontentiamoci di farle con la farina di mandorle, perchè la raffinatrice rimane un sogno, almeno per me!Se si trovasse un' ottima pasta di mandorle, con un 50% di mandorle, si potrebbe fare il tentativo, l'Elenka, ditta siciliana di semilavorati, fa una buona pasta di mandorle, se la trovassi in confezioni umane....ci provo.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1092
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda imercola » 14 giu 2007, 0:04

I cannelli sono i tubi di ferro (tipo quelli per cannoli) che servono per far dare la forma. Le cartine sono invece quei foglietti di carta pergamena che vengono usati per rivestire i cannelli e che rimangono intorno al dolcetto una volta estratto dal tubo!
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 870
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Messaggioda elisabetta » 30 giu 2007, 15:24

Ross, ma sono mangiabili perlomeno?Forse la presenza della fecola, nell'altra ricetta, le rende più friabili, ma è una mia intepretazione.
Rimane da provare l'altra ricetta, quella dalla quale ho estrapolato quella più riuscita, sostituendo la pasta di mandorle con la farina di mandorle.
Capita anche a me che un pò di impasto fuoriesca, non dovrebbe accadere, succede perchè l'impasto è al limite, cioè la farina è pochina rispetto ad altre ricette, proviamo ad aumentare di 20 gr.
Io proverò questa, avendo 1 chilo di marzapane
Cartucce

300 gr di pasta di mandorle
3 uova da 65 gr
130 gr di burro
160 gr di farina
1 pizzico di ammoniaca
poco limone gratt.
4-5 gocce essenza mandorla amara

Dimenticavo un altro accorgimento per evitare fuoriuscite:dopo aver riempito i cannelli, metterli in frigo per 1 ora. Se si va di fretta eliminare il riposo dell'impasto a temp. ambiente.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1092
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda ddaniela » 19 set 2007, 8:15

QUI ci sono le cartucce di Elisabetta fatte da Tuki :P :P
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 383
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda M.Giovanna » 26 ott 2007, 23:04

Vorrei prepararle ed ho solo 15 cilindri, vado bene a sfilarli appena usciti dal forno e a preparare le altre? La cottura và fatta a forno statico o ventilato? Grazie infinite :oops:
M.Giovanna
 
Messaggi: 253
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:36

Messaggioda elisabetta » 27 ott 2007, 13:30

Si possono fare in due tempi, ma tieni l'impasto a temperatura ambiente, altrimenti, in frigo, si indurisce e si fa fatica a spremere con la sache a poche.Prima di riempirli di nuovo, i cannelli, falli raffreddare.Il forno lo uso ventilato ma va bene anche statico, calore dolce, 150°-160° ma dipende anche dal forno..
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1092
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda imercola » 27 ott 2007, 20:49

Cartucce di Elisabetta1.jpg
Cartucce di Elisabetta1.jpg (5.68 KiB) Osservato 154 volte
Cartucce di Elisabetta.jpg
Cartucce di Elisabetta.jpg (8.01 KiB) Osservato 154 volte
Queste sono le cartucce che ho fatto io (mesi fa) con la ricetta di Elisabetta,

Il sapore e' eccezionale, purtroppo le ho fatte una sola volta perche' ho solo 10 cannelli (cosi' con l'impasto rimastomi ho riempito dei pirottini per minimuffin). Il mio unico errore e' stato di mettere l'impasto in frigo e dopo non c'e' stato verso di spremerlo nelel cartucce, epr cui ho ottenuto una forma non proprio perfetta. Ma ripeto, il sapore e' eccezionale. Ed e' vero, nelle pasticcerie non si trovano proprio piu' cosi' buone!

Grazie mitica Eli!!!!!
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 870
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Re: ° Cartucce di Elisabetta

Messaggioda stroliga » 18 ott 2009, 16:20

Carissime,
si possono avere le misure dei cannelli e delle cartine? :wink:
****************************
Licia
“Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avete fatto, ma da quelle che non avete fatto.
Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele.
Esplorate. Sognate. Scoprite.” (Mark Twain)

“Se avete costruito castelli in aria, il vostro lavoro non sarà sprecato: è quello il posto in cui devono stare.E adesso metteteci sotto le fondamenta.” David Thoreau
Avatar utente
stroliga
 
Messaggi: 1210
Iscritto il: 14 lug 2007, 8:27
Località: Bugliaga dentro- TRASQUERA - VB

Re: ° Cartucce di Elisabetta

Messaggioda rosanna » 20 ott 2009, 17:59

Licia cannelli lungh. 5 cm, diam 2 e mezzo. cartine 9 e mezzo x 6 :saluto:
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4052
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: ° Cartucce di Elisabetta

Messaggioda stroliga » 21 ott 2009, 7:43

rosanna ha scritto:Licia cannelli lungh. 5 cm, diam 2 e mezzo. cartine 9 e mezzo x 6 :saluto:

grazie *smk*
****************************
Licia
“Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avete fatto, ma da quelle che non avete fatto.
Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele.
Esplorate. Sognate. Scoprite.” (Mark Twain)

“Se avete costruito castelli in aria, il vostro lavoro non sarà sprecato: è quello il posto in cui devono stare.E adesso metteteci sotto le fondamenta.” David Thoreau
Avatar utente
stroliga
 
Messaggi: 1210
Iscritto il: 14 lug 2007, 8:27
Località: Bugliaga dentro- TRASQUERA - VB

Re: ° Cartucce di Elisabetta

Messaggioda susyvil » 26 mag 2010, 14:40

Dopo tanto cercare, alla fine l'ho trovata: la farina di mandorle!!! :=:! :=:! :=:!

Avevo deciso di preparare le cartucce oggi, ma poi ieri sera non ho resistito!....dovevo inaugurare i miei cannelli nuovi di zecca! 8))

Dopo tanti commenti positivi, il mio sarebbe superfluo!.....però un piccolo consiglio vorrei darvelo: compratevi i cannelli!!!! :lol:

p1010093j.jpg
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2549
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: ° Cartucce di Elisabetta

Messaggioda elisabetta » 26 mag 2010, 18:02

Che bella soddisfazione vedervi realizzare con successo questo pasticcino che tanto ho sperimentato!!
Assunta,sei stata bravissima,perfette anche le tue!!
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1092
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: ° Cartucce di Elisabetta

Messaggioda Clara » 6 lug 2010, 18:24

Ce l'ho fatta! Ce l'ho fatta! : Yahooo : :=:! :=:!
cartucce.jpg

Eccole le mie cartucce, non sono perfette, ma sono contenta già così, e sono BUONISSIME D:Do
E pericolose :? :lol:
Devo ancora prendere la mano sulla quantità di impasto perchè alcune hanno sbordato altre sono rimaste
bassine, :roll: e con le quantità della ricetta di Elisabetta me ne son venute 55 :o
Grazie Elisabetta e grazie a tutte per le dritte *smk*

Per quanto tempo e come si conservano così morbide ?
clara
***********
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7206
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: ° Cartucce di Elisabetta

Messaggioda Luciana_D » 6 lug 2010, 20:50

Le voglio fare anche io :cry:
Sono bellissime Clara :thud:

Non ho capito una cosa.....ma come tenete su le cartucce? strette strette in uno stampo?
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 10905
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: ° Cartucce di Elisabetta

Messaggioda elisabetta » 6 lug 2010, 21:23

Bravissima Clara,sono perfette!
Luciana,i cannelli si tengono in piedi senza problemi,bisogna solo stare attenti al momento di infornarle,mettendo la teglia in forno con delicatezza,altrimenti le cartucce si abbattono.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1092
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: ° Cartucce di Elisabetta

Messaggioda Sandra » 8 lug 2010, 7:38

Che favola!!!Bravissima Clara,appena mi fermo le faccio,oramai ho tutto :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 7891
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Prossimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee