Sgonfietti di carnevale!

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda TeresaV » 1 mar 2014, 22:35

Gli SGONFIETTI vengono venduti a Roma nel periodo di carnevale insieme a frappe, castagnole e bigné San Giuseppe.
Sono deliziosi bocconcini di pasta simil-choux (ma di consistenza finale diversa) ripieni di ricotta e spolverizzati di cacao oppure ripieni di crema pasticcera.

Ho provato per anni, credendo che si trattasse di bigné fritti ma non era così ..... poi, prima di partire per Parigi, la pasticcera del nostro quartire che li fa una meraviglia (menzione Gmabero Rosso), anche meglio di Romoli, Marinari etc. .... (i romani mi capiscono!!!) mi ha svelato il segreto .... ed io lo condivido con voi!

Posso solo dirvi: fateli, a dispetto dell'apparenza, non sono semplici bigné: non c'è crosta, sono morbidissimi e devono essere piccoli: giusto un paradisiaco boccone!

Questa é la foto di quelli alla crema

Immagine

SGONFIETTI ALLA RICOTTA E/O ALLA CREMA
RICETTA
100 ml di acqua
100 ml di latte
130 g di farina
60 g di burro
4 uova
un pizzico di sale
un pizzico di bicarbonato
buccia di limone

PER LA FARCIA ALLA RICOTTA
500 g di ricotta di pecora
250 g di zucchero
1 bicchierino di strega o altro liquore preferito

FARCIA ALLA CREMA (di Paoletta Anice&Cannella)
300 ml latte
200ml panna
150 zucchero
2 uova intere
40gr di farina
1 baccello di vaniglia

FINITURA
zucchero avelo e cacao per quelli alla ricotta
zucchero semolato per quelli alla crema

PROCEDIMENTO
Portare ad ebollizione il latte, acqua, il burro, il sale, il bicarbonato e un pezzetto di buccia di limone.
Togliere dal fuoco e versare la farina tutta in un colpo; mescolare fino a che si sarà formata una palla di pasta omogenea.
Rimettere sul fuoco e fare sfrigolare per 5 minuti sempre mescolando.
Togliere dal fuoco e lasciare intiepidire.
Ad impasto raffreddato, aggiungere un uovo alla volta fino ad ottenere un impasto liscio e uniforme, simile ad una crema.
Trasferire il tutto dentro una tasca da pasticcere con bocchetta liscia.
Friggere in olio profondo a 170° delle piccole porzioni di impasto tagliandole con un coltello.
Quando gli sgonfietti sono gonfi e dorati, scolarli e farli asciugare su carta assorbente.

Rotolare nello zucchero semolato quelli da farcire alla crema e cospargere di zucchero a velo quelli da farcire alla ricotta. Fare anche una leggera spolverata di cacao amaro su quelli alla ricotta.

Riempire gli sgonfietti con l'aiuto di una tasca da pasticceria ed un beccuccio lungo e sottile (essendo molto morbidi e vuoti dentro, occorre fare attenzione a non stringerli troppo tra le mani quando si farciscono).
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1344
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda rosanna » 1 mar 2014, 23:04

grazie Teresa mi piacciono e li proverò presto
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4408
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda Luciana_D » 2 mar 2014, 6:46

GRANDE TERESA :clap: :clap: :clap:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11826
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda Rossella » 2 mar 2014, 7:32

Ho provato per anni, credendo che si trattasse di bigné fritti ma non era così ..... poi, prima di partire per Parigi, la pasticcera del nostro quartire che li fa una meraviglia (menzione Gmabero Rosso), anche meglio di Romoli, Marinari etc. .... (i romani mi capiscono!!!) mi ha svelato il segreto .... ed io lo condivido con voi!

Grazie sei un tesoro *smk*
Non li conoscevo, certo che non si finisce mai di conoscere le prelibatezza del nostro meraviglioso se pur "maltrattato " paese!
insomma s'ha proprio da provà! : Thumbup :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12649
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda rosanna » 2 mar 2014, 10:12

Bocchetta 1 cm penso, eh Teresa ? : Smile : ho una ganache al cioccolato ed utilizzerò anche questa
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4408
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda rosanna » 2 mar 2014, 13:23

Con farcia di ricotta e un po' con ganache cioccolato che avevo in frigo Immagine
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4408
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda misskelly » 2 mar 2014, 13:35

...molto bene signore, sono una meraviglia... : Thumbup :
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1960
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda TeresaV » 2 mar 2014, 16:24

Scusa, Rosanna ..... a causa del fudo orario, leggo solo ora : Sorry! :
Si, serve una bocchetta liscia molto piccola perché in cottura gonfiano tantissimo: devono essere delle noccioline.
Io uso anche il sistema di appoggiarne 5 su carta forno e di calarle nell'olio con tutta la carta.

Bravissima come sempre, Rosanna ..... ti sono venuti benissimo! : Groupwave :

Grazie a tutte *smk* , siete proprio carine!
Anche io quando nel 1992 arrivai a Roma impazzii per questi bocconcini! Inizialmente li avevo mangiati solo alla ricotta, spolverizzati di zucchero a velo e un pizzico di cacao. *smk*
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1344
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda Luciana_D » 2 mar 2014, 18:26

Ho fatto male a ripassare di qui :-::! :thud:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11826
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda Etta » 2 mar 2014, 20:07

Interno!!!!voglio vedere l'interno....please
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1060
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda Etta » 2 mar 2014, 20:08

Sono bigne' fritti...
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1060
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda TeresaV » 2 mar 2014, 20:22

Etta, non sono bigne', appartengono alla stessa famiglia ma sono diversi.

Mi dispiace non ho la foto dell'interno, posso dirti che sono vuoti ed infatti vanno farciti.
Non sono dei bigne' veri e propri, l' esterno e' morbidissimo e non crostoso. Per darti un'idea, considera che 10 min dopo la frittura, si afflosciano e devi farcirli con molta cautela. In ogni caso non si possono lasciare vuoti. Si chiamano sgonfietti non a caso!

A Roma si trovano un po' ovunque in questo periodo, per anni ho creduto che si trattasse di bigne' e ho provato mille ricette ma niente, nessuna mi dava la consistenza giusta. Questa ricetta che mi ha dato la pasticcera invece e' perfetta.

Sempre in questo periodo, a Roma le pasticcerie fanno anche I bigne' San Giuseppe +che sono appunto bigne' fritti + ebbene, quando mangi entrambi ti accorgi subito della differenza!!
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1344
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda Etta » 3 mar 2014, 19:10

Ma dentro hanno un po' di impasto?Mia madre faceva una ricetta cosi,ma rimanevano un po' grassetti esternamente,molto morbidi,ma dentro non completamente vuoti....hai provato quelli di Montersino?
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1060
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda TeresaV » 3 mar 2014, 19:22

No, Etta, dentro sono vuoti, non c'è impasto.
La differenza con un bigné è che questi hano l'involucro molto morbido, sono come delle palline sgonfiate: perciò sgonfietti!
E' un dolcetto tipico romano che non riuscivo a riprodurre (perchP, sbgliando, pensavo fossero bigné) ora che ho la ricetta sono appagata, mi vengono esattamente come quelli delle migliri pasticcerie di Roma! E ne sono contenta!
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1344
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda Etta » 3 mar 2014, 21:05

Non e' che li rifaresti e mi faresti vedere l'interno? : Love :
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1060
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda Rossella » 4 mar 2014, 8:46

TeresaV ha scritto:Etta, non sono bigne', appartengono alla stessa famiglia ma sono diversi.

Mi dispiace non ho la foto dell'interno, posso dirti che sono vuoti ed infatti vanno farciti.
Non sono dei bigne' veri e propri, l' esterno e' morbidissimo e non crostoso. Per darti un'idea, considera che 10 min dopo la frittura, si afflosciano e devi farcirli con molta cautela. In ogni caso non si possono lasciare vuoti. Si chiamano sgonfietti non a caso!

A Roma si trovano un po' ovunque in questo periodo, per anni ho creduto che si trattasse di bigne' e ho provato mille ricette ma niente, nessuna mi dava la consistenza giusta. Questa ricetta che mi ha dato la pasticcera invece e' perfetta.

Sempre in questo periodo, a Roma le pasticcerie fanno anche I bigne' San Giuseppe +che sono appunto bigne' fritti + ebbene, quando mangi entrambi ti accorgi subito della differenza!!

Rosanna non te ne perdi una :clap: :clap:
Teresa, mi hai messo una curiosità che non ti dico : Flexion :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12649
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda anavlis » 4 mar 2014, 11:28

caspita come soffro quando vedo queste cose!!!!!!! :sigh: :-P o :p: :-P o :p:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10414
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Sgonfietti di carnevale!

Messaggioda Rossella » 16 mar 2014, 7:24

anavlis ha scritto:caspita come soffro quando vedo queste cose!!!!!!! :sigh: :-P o :p: :-P o :p:

Tu soffri e io metto ciccia : Chessygrin :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12649
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee