Seadas o Sebadas

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Seadas o Sebadas

Messaggioda Riccardo Frola » 18 giu 2008, 16:43

SEADAS: TORTELLI DOLCI DI PECORINO

Le seadas o sebadas sono dolci tipici della cucina tradizionale sarda, tipici della vita pastorale, a ricordo del ritorno (primaverile) dalla transumanza (trasferimento dei greggi dai monti della Barbagia al più caldo Campidano). Specialità del Nuorese, soprattutto di Oleina e Burgus.



Ingredienti per 4 persone:

170g semola di grano duro
1 uovo
10g burro o strutto
200g pecorino sardo freschissimo e morbido
13og ricotta dolce
1 limone e un arancio
100g miele di corbezzolo ( va bene anche il millefiori)
olio di oliva per friggere
sale qb


Procedimento:

Sulla spianatoia setacciare la farina e formare una fontana, unire un pizzico di sale, e al centro sgusciare l'uovo.
Aggiungere il burro a temperatura ambiente a pezzetti.
Impastare al fine di ottenere una pasta liscia, omogenea e soda. Coprile la palla di pasta con un torcione umido e fare riposare 30 minuti in luogo fresco.
Nel frattempo grattugiate il pecorino unitelo alla ricotta e alle zeste di limone e di arancia.
Stendere la pasta in una sfoglia sottile e ricavare tanti dischi di 8 cm di diametro.
Aggiungere la farcia e ricoprire con un' altro strato di sfoglia e sigillare bene con le dita.
Scaldare in una padella dell'olio e friggere le seadas da entrambi i lati.
Scaldare a bagno maria il miele.
Scolarle su carta assorbente e colare sopra il miele e servire.

NOTIZIA CURIOSA: Per questo "dolce non dolce" provate a stappare una bottiglia di "Malvasia di Cagliari" o "L'Orviero abboccato". Molto carico di profumi e molto intenso al gusto, il pecorino sciogliendosi si sposa bene con il miele caldo.






A cura dello Chef. Riccardo Frola

Ristorante “Le Fragole Rosse”

Dove la Tradizione incontra l’Eleganza

Vi augura una buona degustazione!


:saluto:
....alcuni Chef trasformano un gusto in un piatto.....
......altri Chef trasformano un piatto in un gusto.......
(R.Frola)
Avatar utente
Riccardo Frola
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 29 mag 2008, 16:44
Località: Genova Ovest Sampierdarena

Re: Seadas o Sebadas

Messaggioda scented » 18 giu 2008, 18:21

sono buonissime!!!! grazie per la ricetta, anche se è difficile reperire il formaggio adatto !!!!!
scented
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 3 ott 2007, 13:37

Re: Seadas o Sebadas

Messaggioda Rossella » 18 giu 2008, 18:50

Riccardo questo dolce tipico Sardo, noi lo adoriamo, purtroppo non abbiamo il formaggio adatto, ciò significa che in qualche modo dobbiamo arrangiarci :(
le ho sempre fatte con la ricetta di Pinella, e sono venute sempre ottime, Pinella è una Sarda DOC
grazie *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee