° SCHUTTELBROT

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° SCHUTTELBROT

Messaggioda luvi » 15 nov 2007, 11:10

ieri pomeriggio ho provato a fare un nuovo pane e pur avendo scoperto un errore di lettura nella ricetta... sono davvero soddisfatta perchè sembra il pane che mangi nei rifugi delle Dolomiti con affettati, cetrioli sottaceto e rafano...

Dall'enciclopedia della cucina italiana vol9, pane, pizze torte salate

SCHUTTELBROT

ingredienti per 8/12 pezzi

500 gr farina segale
150 gr farina 0
8 gr lievito birra
1 o 2 cucchiai cumino (oppure semi di finocchio tritati)
1 o 2 cucchiaini di trigonella o fieno greco
0, 5 dl + 2dl acqua

Setacciare le farine e impastare con il lievito e 0, 5 dl acqua e le spezie.

Poi aggiungere l'acqua restante.
Mettere in un luogo coperto tiepido e fate riposare per un'ora.

Dividete l'impasto in 12 pezzi e fate delle focacce tonde che lascerete riposare un'altra mezzora in teglie foderate di carta forno e ben infarinate.

Cuocete in forno ventilato a 200°C per 15 min poi abbassate la temperatura a 70°C e cuocete per altri 40 min.

CONSIDERAZIONI:
solo oggi ho scoperto di averci messo molta più acqua del previsto , ma i pani di segale sono venuti buonissimi e profumati.. la consistenza del mio impasto era tipo quello da focaccia morbida.. io ho messo 5 dl + 2 dl.. era appiccicoso ma con una sua consistenza...

se qualcuno di voi prova con la dose d'acqua indicata dalla ricetta si fa un confronto...i miei pani erano ben lievitati leggermente gonfi . Oggi li assaggiamo

TRIGONELLA:
comunemente chiamata "fieno greco", questa leguminosa simile al trifoglio viene impiegata sia in erboristeria, per le sue proprietà antidiabetiche e anticolesterolo, sia in cucina. Le giovani piante essiccate diffondono nei cibi un delicato aroma leggermente speziato, molto piacevole.

Immagine
dopo 2 ore di lievitazione, prima di infornare

Immagine
l'intera produzione
luvi
 

Messaggioda elvira » 15 nov 2007, 11:35

Luvi, grazie. Voglio provarlo, ma dove hai trovato la trigonella?
elvira
 
Messaggi: 281
Iscritto il: 27 nov 2006, 10:17
Località: MARZANO(PV)

Messaggioda luvi » 15 nov 2007, 11:55

io non conoscevo la trigonella.. ne il fieno greco.. finchè me l'ha regalato ..Ty
è la prima volta che lo uso e trovo una ricetta che lo richiede...

secondo me lo puoi trovare in erboristeria
luvi
 

Messaggioda luvi » 15 nov 2007, 14:08

:D appena mangiati imbottiti con speck, cetriolini sotto a ceto e salsa di rafano.. e una mozzarella di bufala..piccola..:D

una goduria, sembrano quelli veri! :D
luvi
 

Messaggioda laCarmen » 15 nov 2007, 14:31

che meraviglia!!! Misembra di sentirne il profumo!!! Ma quante cose fai?? :D
Avatar utente
laCarmen
 
Messaggi: 205
Iscritto il: 10 giu 2007, 16:34
Località: Brindisi

Messaggioda Marcela » 15 nov 2007, 15:25

Bellissimo! Buono con il speck il Schuttelbrot!
Viene croccante come quello comprato? E si usano i semi di trigonella oppure le foglie? Da quello che hai scritto alla fine immagino le foglie essiccate...
Ultima modifica di Marcela il 15 nov 2007, 15:42, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Marcela
 
Messaggi: 146
Iscritto il: 2 apr 2007, 18:55
Località: Córdoba, Argentina

Messaggioda luvi » 15 nov 2007, 15:31

Marcela ha scritto:Bellissimo! Buono con il speck il Schuttelbrot!
Viene croccante come quello comprato? E si usano i semi di trigonella oppure le foglie? Da quello che hai scritto alla fine immagino le foglie essicate...

viene come quello compero...io ho usato una polvere finissima chiara che dalle notizie che ho trovato dovrebbero essere le foglie essiccate e macinate
luvi
 

Messaggioda Sandra » 15 nov 2007, 15:40

Buoni Luisa!!Questi sono i pani che piacciono a me!!Grazie
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Marcela » 15 nov 2007, 15:52

luvi ha scritto:
Marcela ha scritto:Bellissimo! Buono con il speck il Schuttelbrot!
Viene croccante come quello comprato? E si usano i semi di trigonella oppure le foglie? Da quello che hai scritto alla fine immagino le foglie essicate...

viene come quello compero...io ho usato una polvere finissima chiara che dalle notizie che ho trovato dovrebbero essere le foglie essiccate e macinate


Grazie Luvi, io ho delle foglie essiccate, ma non sono macinate. Proverò con quelle.
In quanto riguarda la quantità di acqua, magari provo una via di mezzo, perché mi sembra difficile impastare mezzo chilo di farina con 50 ml di acqua all'inizio, e visto che i tuoi pani sono venuti così bene con più acqua... seguirò i tuoi passi. :)
Avatar utente
Marcela
 
Messaggi: 146
Iscritto il: 2 apr 2007, 18:55
Località: Córdoba, Argentina

Messaggioda luvi » 15 nov 2007, 15:52

:D per i prossimi che faranno la ricetta... se mettete il giusto quantitativo di acqua vi risulterà un pane più duro se invece aumenterete, volontariamente non come me per distrazione, otterrete un pane leggermente più delicato e gonfio, appena più morbido dell'originale ma con un impasto di partenza molto più difficile da gestire.:D
luvi
 

Messaggioda ZeroVisibility » 15 nov 2007, 15:58

La ricetta dice di cuocere a 200° e poi abbassare a 70°
Leggo bene o e' un refuso??...Mi sembra un po' pochino 70° 8))
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1061
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Messaggioda luvi » 15 nov 2007, 16:00

:D anche io ero spiazzata ma è proprio così
prima 15 min a 200°C poi altri 40 min a 70°C

io ho fatto tre teglie così per non diventare vecchia nell'attesa ho infornato prima 2 teglie
poi l'ultima da sola..
luvi
 

Messaggioda ZeroVisibility » 15 nov 2007, 16:13

Uhm..due forni ce li ho.....ma accenderli tutti e due a temperature diverse.....?? Boh..cosa ci tocca fare per la nostra passione.... :roll: 8)) :lol: :lol: :lol:
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1061
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Messaggioda luvi » 15 nov 2007, 18:29

ZeroVisibility ha scritto:Uhm..due forni ce li ho.....ma accenderli tutti e due a temperature diverse.....?? Boh..cosa ci tocca fare per la nostra passione.... :roll: 8)) :lol: :lol: :lol:
non ci impazzire fai la prima infornata con doppia teglia a 200°C poi abbassa la temperatura a 70°C e aspetta che ritorni a 200°C per la seconda infornata..:D
luvi
 

Messaggioda robertopotito » 19 nov 2007, 10:30

ZeroVisibility ha scritto:La ricetta dice di cuocere a 200° e poi abbassare a 70°
Leggo bene o e' un refuso??...Mi sembra un po' pochino 70° 8))

sì sì è proprio così!!!!
la prosecuzione della cottura a 70° consente che l'impasto prevalentemente di farina di segale non si asciughi eccessivamente, altrimenti verrebbe particolarmente duro e non potrebbe essere farcito.Comunque, in alternativa, è possibile anche preparare questo pane con la sola farina di segale...
baci
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38

Re: ° SCHUTTELBROT

Messaggioda cinzia cipri' » 20 apr 2009, 11:38

potrei farla con la sola farina di segale.
Dovrebbe essere questo il pane che sto cercando...
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: ° SCHUTTELBROT

Messaggioda Sandra » 20 apr 2009, 12:56

cinzia cipri' ha scritto:potrei farla con la sola farina di segale.
Dovrebbe essere questo il pane che sto cercando...

Penso sia questa Cinzia,i 150 gr di farina normale li metterei pero' :D
Dai un'occhiata anche QUI,dalla foto sembrano belli!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: ° SCHUTTELBROT

Messaggioda cinzia cipri' » 20 apr 2009, 13:15

Sandra ha scritto:
cinzia cipri' ha scritto:potrei farla con la sola farina di segale.
Dovrebbe essere questo il pane che sto cercando...

Penso sia questa Cinzia,i 150 gr di farina normale li metterei pero' :D
Dai un'occhiata anche QUI,dalla foto sembrano belli!! :D


sandra, si' certo, scusa... intendevo senza la trigonella
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: ° SCHUTTELBROT

Messaggioda nicodvb » 10 ago 2009, 22:20

L'ho fatto a mo' di focaccine (solo lievito naturale, niente estraneo in polvere 8)) ). È un pane STREPITOSE! Buonissime sia da sole, sia con dei formaggi come il quark e lo stracchino
(niente carne per me).

Grazie per la ricetta.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee