° Pane arabo cotto in padella

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° Pane arabo cotto in padella

Messaggioda .Raffaella. » 13 ago 2008, 9:59

Buongiorno a tutte! Ieri ho preparato questo pane facilissimo e veloce, ottimo anche perché non c'è bisogno di accendere il forno. Il metodo di cottura l'ho visto tempo fa su cookaround. Per la pasta ho usato la ricetta di una normale pizza, le mie dosi sono le seguenti:

Immagine

400 g di farina (300 g di grano duro, 100 g di manitoba)
2 tazzine di acqua
2 tazzine di latte
2 cucchiai d'olio
10 g di lievito di birra fresco
1 pizzico di sale

Dopo aver fatto lievitare l'impasto per circa due ore, l'ho ripreso, l'ho suddiviso in palline e l'ho lasciato riposare ancora per un'ora. Poi ho scaldato una padella antiaderente, ho steso con le mani una pallina alla volta e le ho cotte, senza ungere la padella, tre minuti per lato. Infine li ho serviti caldi, farciti con zucchine al pomodoro e formaggio filante.

Immagine
.Raffaella.
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 3 mag 2008, 22:22

Re: Pane arabo cotto in padella

Messaggioda Rossella » 13 ago 2008, 10:18

e brava la mia Raffaella, :D si procede allo stesso modo con la piadina di Sandra, anche con impasti diversi quindi :D
grazie *smk*

p.s.
ma il pane arabo non è la Pita bread? :|?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Pane arabo cotto in padella

Messaggioda Donna » 13 ago 2008, 10:27

Provo anche questa simil piadina araba!! anche perche' vedo che non e' grassa!
ciao da Pescara!
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3324
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Pane arabo cotto in padella

Messaggioda .Raffaella. » 13 ago 2008, 10:31

Buona la piadina di Sandra!
Sì, forse il nome che gli ho dato io è un po' improprio! :mrgreen:

Grazie, Donna, un abbraccio da Teramo!
.Raffaella.
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 3 mag 2008, 22:22

Re: ° Pane arabo cotto in padella

Messaggioda miao » 29 apr 2009, 6:59

Stamani ho visto sul sito Profumi e colori questo simil pane araboMi appresto a fare una prova perche' cosi' consumo la pasta madre che e' sempre in eccesso, poi vi faccio sapere *smk*
ps...
50 grammi di pasta madre rinfrescata o avanzo di rinfresco
un po' di farina e un goccio d'aqua
ammalgamare con un po' di farina e fare delle palline da 50 grammi passare sulla teglia calda ,
dopo averle ben bene schiacciate sotto al matterello soprattutto i bordi.
si gonfieranno e poi bisogna girarle e non farle cuocere troppo altrimenti si seccano.Vado a provare e poi vi posto la foto del mio esperimento. ;-)) :saluto:ImmagineMi sembra la carta di musica, o una piadina,Immaginebah! :|? forse provo quello di Raffaella, :sigh: coi gusti che abbiamo e' troppo per noi :sigh:
:thud:
Ultima modifica di miao il 29 apr 2009, 8:36, modificato 1 volta in totale.
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: ° Pane arabo cotto in padella

Messaggioda miao » 29 apr 2009, 7:01

miao ha scritto:Stamani ho visto sul sito Profumi e colori questo simil pane araboMi appresto a fare una prova perche' cosi' consumo la pasta madre che e' sempre in eccesso, poi vi faccio sapere *smk*
ps...
50 grammi di pasta madre rinfrescata o avanzo di rinfresco
un po' di farina e un goccio d'aqua
ammalgamare con un po' di farina e fare delle palline da 50 grammi passare sulla teglia calda ,
dopo averle ben bene schiacciate sotto al matterello soprattutto i bordi.
si gonfieranno e poi bisogna girarle e non farle cuocere troppo altrimenti si seccano.Vado a provare e poi vi posto la foto del mio esperimento. ;-)) :saluto:

:oops: :oops: per favore potete cancellare il doppione, stamani ho il ditino facile :oops:
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee