granseola

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

granseola

Messaggioda cinzia cipri' » 18 feb 2010, 21:20

ne ho presa una oggi e per cominciare l'ho sbollentata in acqua bollente.
E ora?
Una pasta?
schiaccio il guscio domani giusto?
(l'ho cotta stasera perché era fresca e volevo essere certa che rimanesse tale)
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: granseola

Messaggioda Sandra » 18 feb 2010, 21:58

cinzia cipri' ha scritto:ne ho presa una oggi e per cominciare l'ho sbollentata in acqua bollente.
E ora?
Una pasta?
schiaccio il guscio domani giusto?
(l'ho cotta stasera perché era fresca e volevo essere certa che rimanesse tale)


Plita ed un filo di olio di oliva!!Stop,troppo delicata e buona per rovinarla con salse ecc!!La adoro!!!Qui non si trovano :(
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: granseola

Messaggioda cinzia cipri' » 18 feb 2010, 23:09

ok, sandra: era quello che pensavo d'altronde ^_^
ora lo infilo in frigo per mantenerlo bene.
(c'è un profumo inebriante in casa)
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: granseola

Messaggioda ugo » 19 feb 2010, 14:25

Si Cinzia,meno la si pasticcia meglio e´
D:Do D:Do
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee