Gateau de semoule (Francia)

Altrove e dintorni, ricette dall'estero

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Gateau de semoule (Francia)

Messaggioda Anne » 8 nov 2007, 15:27

A dire il vero non so se è buono solo perchè mi ricorda l'infanzia o se lo è "davvero" :lol:
Insomma... a mio marito non piace :lol:

lo faccio così:

2/3 di L di latte
125g di semolino
100g di zucchero
un pugno di uvetta
estratto di vaniglia
2 uova
50g di burro

metto un po' di caramello in fondo ad uno stampo

Faccio scaladre latte + zucchero + vaniglia
quando bolle aggiungo il semolino e l'uvetta e mescolo un poco.
Fiamma bassa e cuocere per 10'
Tolgo dal fuoco, aggiungo le uova e il burro

Metto per 25' in forno a 170°

In frigo almeno per una notte

Ho preso questa ricetta su marmiton secoli fa ed è uguale a quello che si mangiava a casa :D , anzi.. à la maison :wink:
Avatar utente
Anne
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 24 apr 2007, 9:24

Messaggioda Dida » 9 nov 2007, 11:56

Anne, che ricordi hai suscitato! Era la merenda che ci faceva la nonna se eravamo buoni, però lei ci aggiungeva del cacao amaro, una bontà. Anche a mio marito non piace, sigh.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2196
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Messaggioda Anne » 9 nov 2007, 14:05

sono contenta Dida :D

bella l'idea del cacao, ci proverò :D
Avatar utente
Anne
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 24 apr 2007, 9:24


Torna a Specialità dal mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee