Crock-pot

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, Patriziaf, anavlis, Donna

Crock-pot

Messaggioda cinzia cipri' » 13 gen 2015, 8:18

Lo conoscete?
Immagine
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6203
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Crock-pot

Messaggioda cinzia cipri' » 13 gen 2015, 8:36

ce ne sono di vario formato
questa: Russell Hobbs 19790-56 Slow Cooker
costa 21 euro in offerta e secondo me basterebbe (non credo che design più efficace piuttosto che tasti elettronici invece della manopola possano fare grandi differenze).
Serve per la cottura a bassa temperatura e consuma decisamente poco (200W)
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6203
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Crock-pot

Messaggioda imercola » 13 gen 2015, 9:54

La crock pot e' bellissima; la uso tantissimo e ci si cucina di tutto!!!
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 943
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Re: Crock-pot

Messaggioda cinzia cipri' » 13 gen 2015, 10:03

me la consigli, quindi, imercola?
il mio unico dubbio è che dovrei usarla solo per le verdure e mi chiedo se valga la pena... ma la desidero tanto! e per 21 euro...
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6203
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Crock-pot

Messaggioda imercola » 13 gen 2015, 12:15

cinzia cipri' ha scritto:me la consigli, quindi, imercola?
il mio unico dubbio è che dovrei usarla solo per le verdure e mi chiedo se valga la pena... ma la desidero tanto! e per 21 euro...


io ne ho due!!! la si puo' usare per tutto. se cerchi online ci sono ricette dagli antipasti ai dolci da fare nella crckpot! 21 euro e' un buon prezzo per una base. io anni fa pagai 20 dollari epr una piccola, poi me ne regalarono un'altrra piu' grande.

guarda questo link per esempio con le ricette: http://www.cookinglight.com/food/top-ra ... -favorites
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 943
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Re: Crock-pot

Messaggioda cinzia cipri' » 13 gen 2015, 12:25

grazie imercola!
Allora mi sa che la prendo!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6203
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Crock-pot

Messaggioda imercola » 14 gen 2015, 17:59

Cinzia ho trovato questa ricetta interessante da fare con la crock pot: ratatouille su polenta al caprino. ho pensato ti potesse interessare

http://www.epicurious.com/recipes/food/ ... a-51152210
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 943
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Re: Crock-pot

Messaggioda cinzia cipri' » 14 gen 2015, 20:18

stupenda questa ricetta!
mi piace proprio
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6203
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Crock-pot

Messaggioda anavlis » 15 gen 2015, 8:44

Qualche informazione può essere utile http://www.lasignoralaura.com/2011/09/0 ... ow-cooker/
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 9776
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Crock-pot

Messaggioda cinzia cipri' » 15 gen 2015, 9:05

acquistata!
Così magari potrò fare qualcosa di più col poco tempo che ho.
Grazie per i consigli, Silvana e imercola!
A me sembra davvero un prodotto molto utile al costo a cui l'ho trovato.
Mi arriva lunedì: studierò cosa fargli preparare nella notte :cool:
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6203
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Crock-pot

Messaggioda beasarti » 15 gen 2015, 10:05

Interessante questa pentola, ma io vorrei capire meglio il consumo.
Lasciare acceso un congegno elettrico per 8 ore mi sembra così strano...
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 348
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna

Re: Crock-pot

Messaggioda cinzia cipri' » 15 gen 2015, 10:23

200 w
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6203
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Crock-pot

Messaggioda beasarti » 15 gen 2015, 14:37

come non detto, non sono sicura di quello che ho scritto quindi preferisco cancellare... : Sorry! :
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 348
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna

Re: Crock-pot

Messaggioda imercola » 16 gen 2015, 10:39

beasarti ha scritto:come non detto, non sono sicura di quello che ho scritto quindi preferisco cancellare... : Sorry! :


Beasarti non ti scusare!!!! provo a spiegarti come funziona e vedo se riesco a rispondere alal tua domanda: la crock pot e' detta anche slow cooker, perche' cuoce a bassissima temperatura per lunghe ore. Il consumo e' molto basso proprio epr evitare che si vada a finire in mezzo alal strada usando l'aggeggio suddetto!!! E' comodissimo epr preparare stufati, arrosti, piatti che sul fornello o nel forno comunque richiederebbero diverse ore. In America molti ci cucinano il brisket lasciandola il congegno acceso tutta la notte e avendo la carne pronta e cotta il mattino dopo. Col tempo ormai hanno iniziato a cucinarci di tutto, dalla pastaa al pane ai dolci. Spero di averti fatto un po' piu' di chiarezza e non scoraggiarti mai nel fare domande!!!! ciao
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 943
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Re: Crock-pot

Messaggioda beasarti » 16 gen 2015, 13:20

Grazie!
Volevo solo capire se moltiplicando il basso consumo per il lunghissimo tempo di utilizzo alla fine la spesa complessiva fosse minore di quella di una cottura nel forno tradizionale oppure no.
Ma non avendo elementi per fare questo tipo di calcolo, (i miei studi di fisica risalgono al liceo, ahimé e poi ci sono molte variabili da considerare..) resta comunque un oggetto comodo che ti permette una cottura particolare a bassa temperatura.
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 348
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna

Re: Crock-pot

Messaggioda politiz29 » 16 gen 2015, 14:45

il consumo effettivo degli elettrodomestici nell'unità di tempo è sempre un problema calcolarlo... in che senso, mi spiego meglio:
se prendo il consumo di una televisione accesa nell'unità di tempo, il consumo sarà pressoché costante perché non intervengono altri fattori nel funzionamento della tele che ne pregiudicano il consumo elettrico, a meno che io non faccia continuo zapping cambiando un canale al secondo e anche in questo caso ci sarebbero ben poche differenze.
Diverso è per un frigo o per un forno, ipotizziamo il frigo... durante la notte resta sempre chiuso, quindi è nella sua fase di consumo minimo, ma durante il giorno, tra apri e chiudi lo sportello, metti dentro roba a temperatura ambiente che deve essere raffreddata fino a 4°, i motori entrano in funzione molto più frequentemente, ergo, i consumi salgono.
Stesso discorso per il forno, il suo picco di consumo è quando il termostato stacca e deve portarlo alla temperatura richiesta dall'utente (cuoco :mrgreen: )accendendo la resistenza interna , anche in questo caso subentra il fattore, quanto è grossa la pietanza al suo interno, quante volte apro lo sportello per controllare la cottura, resistenza solo sotto, sotto-sopra, con ventola ecc ecc...

se avete resistito al pippone sopra esposto e state leggendo ancora, torniamo al discorso dell'aggeggio questione del thread, quanto esposto da Besarti non è affatto una domanda banale, perché se vogliamo sapere il consumo di un elettrodomestico dobbiamo sempre rifarci al suo consumo nell'unità di tempo o se preferite, nel tempo di utilizzo, infatti le nostre bollette energetiche si basano proprio su quello, il famoso kW/ora
per fare un esempio terra terra e non tenendo conto con quanta frequenza si attivano le resistenze dei forni
se il mio forno tradizionale è dichiarato per una potenza di 1 kw e lo lascio in funzione 1h, a fine cottura avrò consumato 1kW/h
se invece uso il crock-pot che è dichiarato per una potenza di 200w e la stessa pietanza la cucino a bassa temperatura ma mi ci vogliono 5 ore... a fine cottura avrò consumato 1000 watt/ora... cioè 1kW/h

quindi per sapere se effettivamente il crock-pot consuma meno di un forno tradizionale è essenziale sapere con quanta frequenza entra in funzione per mantenere la temperatura di cottura, ci sarebbe un metodo abbastanza macchinoso per un calcolo preciso, ma non siamo in un forum di elettrotecnica :mrgreen:
Ma vi pare che si debba fare una vita mangiando da malato... per morire sano???Immagine

Immagine

Meglio l'ira del leone... che l'amicizia delle iene
saluti, Tiziano (il leone)
prima legge universale della termodinamica di Mancuso: kill shfortunat, a pingghia 'ngul pur assttat
Avatar utente
politiz29
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 15 mar 2010, 11:51
Località: Pordenone

Re: Crock-pot

Messaggioda Rossella » 2 gen 2017, 10:58

politiz29 ha scritto:il consumo effettivo degli elettrodomestici nell'unità di tempo è sempre un problema calcolarlo... in che senso, mi spiego meglio:
se prendo il consumo di una televisione accesa nell'unità di tempo, il consumo sarà pressoché costante perché non intervengono altri fattori nel funzionamento della tele che ne pregiudicano il consumo elettrico, a meno che io non faccia continuo zapping cambiando un canale al secondo e anche in questo caso ci sarebbero ben poche differenze.
Diverso è per un frigo o per un forno, ipotizziamo il frigo... durante la notte resta sempre chiuso, quindi è nella sua fase di consumo minimo, ma durante il giorno, tra apri e chiudi lo sportello, metti dentro roba a temperatura ambiente che deve essere raffreddata fino a 4°, i motori entrano in funzione molto più frequentemente, ergo, i consumi salgono.
Stesso discorso per il forno, il suo picco di consumo è quando il termostato stacca e deve portarlo alla temperatura richiesta dall'utente (cuoco :mrgreen: )accendendo la resistenza interna , anche in questo caso subentra il fattore, quanto è grossa la pietanza al suo interno, quante volte apro lo sportello per controllare la cottura, resistenza solo sotto, sotto-sopra, con ventola ecc ecc...

se avete resistito al pippone sopra esposto e state leggendo ancora, torniamo al discorso dell'aggeggio questione del thread, quanto esposto da Besarti non è affatto una domanda banale, perché se vogliamo sapere il consumo di un elettrodomestico dobbiamo sempre rifarci al suo consumo nell'unità di tempo o se preferite, nel tempo di utilizzo, infatti le nostre bollette energetiche si basano proprio su quello, il famoso kW/ora
per fare un esempio terra terra e non tenendo conto con quanta frequenza si attivano le resistenze dei forni
se il mio forno tradizionale è dichiarato per una potenza di 1 kw e lo lascio in funzione 1h, a fine cottura avrò consumato 1kW/h
se invece uso il crock-pot che è dichiarato per una potenza di 200w e la stessa pietanza la cucino a bassa temperatura ma mi ci vogliono 5 ore... a fine cottura avrò consumato 1000 watt/ora... cioè 1kW/h

quindi per sapere se effettivamente il crock-pot consuma meno di un forno tradizionale è essenziale sapere con quanta frequenza entra in funzione per mantenere la temperatura di cottura, ci sarebbe un metodo abbastanza macchinoso per un calcolo preciso, ma non siamo in un forum di elettrotecnica :mrgreen:


Letto con interesse :hi
Quindi caro Tiziano, decido di acquistare la suddetta Caccavella e perché SI bla bla bla... o perché che NO? : Blink :
Per altro su Amazon ci sono diverse pentole, con prezzi diversi, in base cosa fanno la differenza?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12737
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Crock-pot

Messaggioda cinzia cipri' » 5 gen 2017, 7:50

beh, i pro sicuramente vanno nel tipo di cottura, perché ciò che viene preparato, alla fine, si cucina "da solo", mantenendo i propri succhi e sapori. Contro non ne ho trovati, se non il fatto che devi pensarci per tempo se vuoi utilizzarla, ma c'è la possibilità di programmarlo, quindi...
io ne ho presa una da 30 o 35 euro e va comunque bene.
Se non fosse stato per la signora delle pulizie che avevo prima, la quale l'ha scambiata una pentola normale e mi ha fatto bruciare il manico (ed è pure andata bene!), sarebbe come nuova.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6203
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee