L'autrichienne e i fiori di mele

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

L'autrichienne e i fiori di mele

Messaggioda Nonna Tata » 5 nov 2012, 21:27

L'autrichienne ed i fiori.jpg

L'autrichienne è una marmellata, austriaca, presa nel libro "Mes Confitures" di Christine Ferber
    L'autrichienne
  • 1,200 Kg mele, circa 1 Kg netto
  • 800 g zucchero
  • 100 g uvetta di Smyrne
  • 150 g gherigli di noci
  • il succo di un piccolo limone
  • 1 bacca di vaniglia
  • 2 g di cannella in polvere
  • 5 cl di rhum
Pelate le mele e riducetele in fettine non troppo sottili. Mescolatele con lo zucchero, il succo di limone e la bacca di vaniglia aperta per il lungo. Fate alzare il bollore, cuocete pochi minuti poi versate tutto in una terrina. Coprite con carta forno e fate riposare tutta la notte.
Il giorno dopo rimettete in pentola e portate ad ebollizione mescolando delicatamente. Schiumate. Aggiungete l'uvetta precedentemente ammollata nel rhum e la cannella. Riportate a bollore e cuocete 5 minuti circa a fuoco vivo, mescolando sempre. Schiumate ancora se necessario.
Togliete la bacca di vaniglia, unite le noci spezzettate e fate dare ancora un bollo.
Fate la prova stecchino e invasate.

Note mie: ho usato solo 500 g di zucchero e mi è parsa comunque molto dolce. Mi è risultata un poco asciutta, perfetta però per farcire la pasta sfoglia per un rapidissimo strudel. Nella foto vedete dei fagottini di sfoglia farciti con l'autrichienne

per le rose di mele:
Si prende della pasta sfoglia rettangolare e si tagliano delle strisce alte circa 5 cm. Si preparano delle fettine di mele di una qualità che non si disfa facilmente e si posano in orizzontale sulla parte superiore della striscia, poi si piega la striscia in modo da racchiudere parzialmente le fettine. In pratica le fettine, parzialmente accavallate sono racchiuse nella striscia piegata in due. Si arrotola delicatamente ogni striscia . Si cuoce in forno a 180 gradi per 15 minuti circa. Fredde si cospargono le roselline di zucchero a velo

Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: L'autrichienne

Messaggioda Sandra » 9 nov 2012, 9:53

Ragazze vi siete lasciate sfuggire questa meraviglia!!!Fatela!!Io l'ho fatta un po' di tempo fa uno degli ultimi vasetti l'ho regalato anche a Diana é una meraviglia!!!!Vi mettero' la foto dell'ultimo vasetto che ho in casa!! :D Sembra di mangiare la farcia dello strudel!!L'idea di Stefania di farcire della pasta sfoglia segue infatti la mia idea..io ci faccio chaussons perche' sono in Francia :D

Mi ero dimenticata di scrivervi la ricetta ma per fortuna Stefania me l'ha fata ricordare :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: L'autrichienne

Messaggioda Sandra » 9 nov 2012, 9:54

Dimenticavo!!Stefania se non lo hai ancora fatto ci spieghi come si fanno quelle mele?metti il link se le hai viste da qualche parte!!!Grazie!!!

ho usato solo 500 g di zucchero e mi è parsa comunque molto dolce


Dipende molto probabilmente dal tipo di mela..se leggi la ricetta originale vedrai che usa una mela abbastanza acida!!L'idared :D

Io inoltre ho abbondato nella cannella,ne ho aggiunta ancora a fine cottura :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: L'autrichienne

Messaggioda Luciana_D » 9 nov 2012, 11:24

Meravigliose quelle rose e la marmellata deve essere divina :clap: :clap: :clap:
COPIO
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: L'autrichienne

Messaggioda Rossella » 9 nov 2012, 11:35

Questa la provo :D
Grazie Stefania :fiori:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: L'autrichienne

Messaggioda Clara » 9 nov 2012, 18:03

E' da provare senz'altro, già l'avevo adocchiata :cool:
ma vorrei anche avere una bella spiegazione di come hai realizzato e farcito quelle stupende rosette di sfoglia ^rodrigo^
Grazie Stefania *smk*
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: L'autrichienne

Messaggioda jane » 9 nov 2012, 21:53

Grazie Stefania, copio la ricetta et la farò al più presto.
Ma che mele prendi ? e... anch'io vorrei sapere fare le rose :clap: :D
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Re: L'autrichienne

Messaggioda Nonna Tata » 10 nov 2012, 8:28

Ho usato mele varie del giardino, alcune si sono spappapolate altre sono rimaste semi-candite. Ma che è troppo dolce lo dico solo io, mio marito e mio genero hanno molto gradito.
Le rose le avevo viste tempo fa su FB, con lo stesso procedimento ma con pasta pizza c'erano pure delle rose con salame, purtroppo non ho salvato niente, ma provo a spiegare, è di una facilità estrema.
Si prende della pasta sfoglia rettangolare e si tagliano delle strisce alte circa 5 cm. Si preparano delle fettine di mele di una qualità che non si disfa facilmente e si posano in orizzontale sulla parte superiore della striscia, poi si piega la striscia in modo da racchiudere parzialmente le fettine. In pratica le fettine, parzialmente accavallate sono racchiuse nella striscia piegata in due. Si arrotola delicatamente ogni striscia . Si cuoce in forno a 180 gradi per 15 minuti circa. Fredde si cospargono le roselline di zucchero a velo. Spero di avervi fatto capire altrimenti chiedete.
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: L'autrichienne

Messaggioda Clara » 10 nov 2012, 9:28

Grazie Stefania, te le copierò senz'altro, troppo carine :D
La pasta sfoglia l'hai assottigliata un po' o lasciata com'era?
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: L'autrichienne

Messaggioda Nonna Tata » 10 nov 2012, 9:34

L'ho lasciata com'era. Sfoglia pronta, no surgelata, del LIDL secondo me buona.
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: L'autrichienne

Messaggioda Sandra » 10 nov 2012, 10:01

Grazie capito ma la lunghezza delle striscie?5cm da una parte e ?.... :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: L'autrichienne

Messaggioda Nonna Tata » 11 nov 2012, 8:12

Provo a spiegare ancora un po', altrimenti farò un disegno... La striscia deve essere alta circa 5 cm, fate conto di piegarla in due e inserire all'interno le fettine di mela; la lunghezza è facoltativa, dipende da quanto grande volete fare la rosa. Io ho tagliato le strisce nella parte più corta della sfoglia. Magari le rifaccio e vi faccio il passo passo, oggi non ho sfoglia.
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: L'autrichienne

Messaggioda Clara » 11 nov 2012, 15:50

Grazie Stefania :D ora è tutto chiarissimo :D *smk*
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: L'autrichienne

Messaggioda Nonna Tata » 11 nov 2012, 16:03

Ripeto il tutto:

Ho passato le fettine di mela in padella con burro miele e cannella. le ho fatte raffreddare. Ho tagliato delle strisce altezza 5 cm (lunghezza a scelta, circa 30 cm)nella pasta sfoglia, ho accomodato le mele nella parte alta, leggermente accavallate, poi ho piegato la parte inferiore della pasta in modo da fermare un po' le fette e ho arrotolato il tutto sigillando. Ho "pucciato" i petali nello zucchero semolato e cotto in forno caldo a 200 gradi per circa 15 minuti. Fredde, le ho cosparse di zucchero a velo.

Immagine

Uploaded with ImageShack.us
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: L'autrichienne ed i fiori di Nonna Tata :-)

Messaggioda misskelly » 15 nov 2012, 20:28

bellissimissime!!!!!! :clap: :clap: :clap:

Scusa Stefania non ho capito bene, ma la marmellata non l'hai usata, solo le mele scottate con burro e miele? La marmellata la usi per lo strudel e i fagottini?
:|?
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1962
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: L'autrichienne ed i fiori di Nonna Tata :-)

Messaggioda Clara » 20 nov 2012, 20:27

clara.jpg
Wow ! Ce l'ho fatta :=:! : Chessygrin :

Immagine

Belle e buone. Grazie Stefania :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: L'autrichienne ed i fiori di Nonna Tata :-)

Messaggioda Patriziaf » 20 nov 2012, 20:47

Ouh!!!stupende,domani si compra la sfoglia......e le mele!
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2637
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: L'autrichienne ed i fiori di Nonna Tata :-)

Messaggioda Rossella » 20 nov 2012, 20:54

Clara, sono uno spettacolo :-::!
:clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: L'autrichienne ed i fiori di Nonna Tata :-)

Messaggioda Patriziaf » 20 nov 2012, 20:57

Un chiarimento:qui da me vicino Latina che tipo di mele posso usare per la marmellata?io quel tipo non lo conosco...Qui abbiamo la Royal,la deliziosa,iltipo bianco giallo ,la renetta l'annurca,quale uso?
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2637
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: L'autrichienne ed i fiori di Nonna Tata :-)

Messaggioda Clara » 20 nov 2012, 21:05

Grazie :D

Miky, per la marmellata non so, ma per le rose ho usato la golden :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Prossimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee