Pagina 1 di 2

Pastamatic o Imperia?

MessaggioInviato: 20 dic 2007, 23:48
da fabrix
Natale si avvicina e chiedo consiglio: posseggo già la pastamatic 1000 simac e ne sono soddisfatta. Però occhieggio la Pastapresto Imperia a motore- quella col motorino aggiuntivo, per capirci- con cui posso regolare lo spessore della pasta, cosa che con la Simac non si può fare. Quello è, e basta.Vero che la Simac ha molte trafile, però la Imperia può regolarti lo spessore, ha la raviolatrice (chi ce l'ha come si trova???), con il rullo giusto si fanno anche gli spaghetti alla chitarra ( la mia passione) e credo sia + veloce nell'estrusione. Vorrei un vostro parere, temo di prendere un'altra caccavella e di pentirmene visto che ho già una macchina per la pasta. E non mi guardate storto, che qui si aggirano figuri che usano sia il Kenwood che il Kitchenaid a seconda della pignoleria del momento. I + loschi :roll: :roll: :roll: alternano pure Plurimix e Pavoncelle... :shock:

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 3:18
da Alberto Baccani
Sono cose diverse.
L'imperia può essere paragonata solo alla sfogliatrice della Ken o della Plurimix per rapidita e precisione.
La Pastamatic è una impastarice con estrusore, và benissimo per fare i maccheroncini e la pasta alla chitarra salvo che da qualche anni ha le trafile in plastica invece che in bronzo come all'inizio della produzione.
Io ce le ho tutt'e due e ormai uso la pastamatic solo per i maccheroncini.

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 7:04
da Eledigi
Io ho l'Imperia della mia nonna, e guai chi me la tocca!!
Senza motore, sempre usata cosi', e mi chiedo cosa cambierebbe con quello...

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 8:14
da Dida
Io invece ho la Titania, regalatami quando sono andata ad abitare da sola ben 40 anni fa. Ho comperato il motorino e la raviolatrice ma continuo ad usarla a mano. Ieri ho fatto un chilo e mezzo di tagliatelle di castagne, venute benissimo. Mia mamma ha l'Imperia, rigorosamente a mano, regalo di nozze di ben 61 anni fa.

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 8:16
da Mariella Ciurleo
Eledigi ha scritto:Io ho l'Imperia della mia nonna, e guai chi me la tocca!!
Senza motore, sempre usata cosi', e mi chiedo cosa cambierebbe con quello...


Io all'Imperia regalatami 25 anni fa da mia madre, ho aggiunto da un paio d'anni il motorino apposito e mi trovo benissimo. E' tutta un'altra cosa avere libere entrambe le mani senza dover girare la manovella!
E non c'è neanche bisogno di fissare la macchinetta al tavolo.

Un bacio

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 8:28
da fabrix
Dida ha scritto:Io invece ho la Titania, regalatami quando sono andata ad abitare da sola ben 40 anni fa. Ho comperato il motorino e la raviolatrice ma continuo ad usarla a mano. Ieri ho fatto un chilo e mezzo di tagliatelle di castagne, venute benissimo. Mia mamma ha l'Imperia, rigorosamente a mano, regalo di nozze di ben 61 anni fa.


Come ti trovi con la raviolatrice? Ho sentito che qualcuno non era contento...

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 9:25
da Eledigi
fabrix ha scritto:
Dida ha scritto:Io invece ho la Titania, regalatami quando sono andata ad abitare da sola ben 40 anni fa. Ho comperato il motorino e la raviolatrice ma continuo ad usarla a mano. Ieri ho fatto un chilo e mezzo di tagliatelle di castagne, venute benissimo. Mia mamma ha l'Imperia, rigorosamente a mano, regalo di nozze di ben 61 anni fa.


Come ti trovi con la raviolatrice? Ho sentito che qualcuno non era contento...



E quali dosi utilizzi per le tagliatelle di castagne?
Mi intrigano tantissimo.

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 9:49
da Barbara
Conosco e uso da anni l'imperia (uso quella di mia mamma, senza motorino elettrico), ma ti sconsiglio la raviolatrice: l'ho comprata e praticamente usata solo due volte: non "salda" i bordi e non "taglia" abbastanza bene, quindi poi devi rifarti il lavoro manualmente. Ciao!

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 11:02
da Dida
Sconsiglio anch'io la raviolatrice, preferisco farli a mano.

Elena ti metto la ricetta in Padella.

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 11:18
da luvi
:D io ho una pastamatic usata poco perchè una volta si e una no l'impasto non viene bene...
Uso da sempre L'imepria a manovella e mi trovo bene...
Chi usa il pastamatic potrebbe aprire un post con dosi e lavorazioni? Grazie

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 11:27
da stroliga
anch'io Imperia a manovella e da ieri sera con l'attrezzo per fare gnocchetti sardi......... :P

fatti con la pasta dei tagliolini alle castagne di Ettore/zerovisibility econditi con 'nduja.

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 12:01
da Frabattista
ho l'Imperia a manovella e mi trovo benissimo penso che si lo strumento più adatto per ottenere la sfoglia! Per letagliatelle adotto 2 sistemi a secondo dell'uso: o arrivo a sfogliare al penultimo foro , poi assottiglio appena con il mattarello, in alternativa sfoglio fino a metà, o poco più fine, lascio asciugare le strisce di pasta poi continuo a sfogliare e ottengo una particolare rugosità. Ho visto usare la raviolatrice da un'amica e mi pare che si sia trovata bene, sono infatti indecisa anch'io sull'acquisto...

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 14:42
da Mariella di Meglio
Chi usa il pastamatic potrebbe aprire un post con dosi e lavorazioni? Grazie[/quote]

Luisa, per le dosi, basta attenersi strettamente a quelle indicate dalla Simac, usando il misurino allegato con la massima precisione, magari anche discostandosi dalla ricetta "canonica". Ad esempio, in questo periodo, la uso tantissimo per gli struffoli, utilizzando la trafila per i grissini; ebbene, la ricetta tradizionale richiederebbe 5 uova per 500 g. di farina, ma, nel misurino, ce ne vanno 3 di quelle da 70 g ed io 3 ne metto e ti assicuro che vengono benissimo. Solo con il validissimo aiuto della pastamatic, quest'anno, ho potuto fare qualcosa come 8 kg di struffoli....

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 15:24
da luvi
:wink: io seguo le indicazioni del ricettario.. riproverò a anno nuovo :D

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 15:43
da Desideria
Barbara ha scritto:Conosco e uso da anni l'imperia (uso quella di mia mamma, senza motorino elettrico), ma ti sconsiglio la raviolatrice: l'ho comprata e praticamente usata solo due volte: non "salda" i bordi e non "taglia" abbastanza bene, quindi poi devi rifarti il lavoro manualmente. Ciao!


Concordo anch'io, tanti ravioli poi in cottura si aprono, meglio a mano.

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 18:44
da cristinalugli
io ho tutt'e due però, l'imperia a mano è secondo me la migliore.mi avevano regalato il motore da mettere alla macchina, ma mi veniva il nervoso ad aspettare che la sfoglia passasse. è molto più lenta che fare la pasta a mano.e così l'ho data a mia figlia. Prima regalavano tante uova a mio marito, come è abitudine nelle campagne, quando andava a fare le visite e costi avevo preso la macchina per fare la pasta con le trafile di bronzo.però è tanto che non l'adopero, perchè secondo me dopo un pò passato l'entusiasmo della novità, non si adopera tanto.

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 19:30
da Alberto Baccani
Secondo me quando uno o una ha l'imperia o l'altra marca ha tutto.
Poi per fare prima usi la sfogliatrice con il ken od altro e puoi fare tutto più veloce e semplice ma....la regina resta l'imperia.

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 21:35
da elisabetta
Io trovo fantastica la sfogliatrice della Kenwood ma ovviamente bisogna avere la famosa planetaria.

MessaggioInviato: 21 dic 2007, 22:17
da Alberto Baccani
Ho da oltre 15 anni la Kenwood e prima di alllora usavo una altra Chef che poi si è portata via una mia ex fidanzata.
Mai acquisto fu più saggio.
Due anni fà ho acquistato la sfogliatrice e ho rimpianto di non averlo fatto prima, adesso ho delle voglie terribili di acquistare l' estrusore per fare i maccheroncini e le varie paste estruse, costucchia parecchio ma mi sà che un giorno o l'altro faccio il gran passo.

Re: Pastamatic o Imperia?

MessaggioInviato: 19 mar 2011, 15:17
da linagaia
Ciao mi daresti la ricetta degli struffoli? grazie mille



Mariella di Meglio ha scritto:Chi usa il pastamatic potrebbe aprire un post con dosi e lavorazioni? Grazie


Luisa, per le dosi, basta attenersi strettamente a quelle indicate dalla Simac, usando il misurino allegato con la massima precisione, magari anche discostandosi dalla ricetta "canonica". Ad esempio, in questo periodo, la uso tantissimo per gli struffoli, utilizzando la trafila per i grissini; ebbene, la ricetta tradizionale richiederebbe 5 uova per 500 g. di farina, ma, nel misurino, ce ne vanno 3 di quelle da 70 g ed io 3 ne metto e ti assicuro che vengono benissimo. Solo con il validissimo aiuto della pastamatic, quest'anno, ho potuto fare qualcosa come 8 kg di struffoli....[/quote]