Pagina 1 di 1

Surgelare i panini napoletani

MessaggioInviato: 4 apr 2012, 10:39
da maria rita
Pensavo, quando torneró a casa, di fare i panini napoletani per la festa del battesimo di mia nipote Elena. Il dubbio é questo: a che punto della preparazione li congelo? Pensavo prima della cottura e prima di tagliarli, cioé arrotolo, chiudo nel sacchetto sottovuoto prima che rilievitino, li scongelo lentamente in frigo, poi a temperatura ambiente, quindi taglio a fette, faccio rilievitare e cucino.
Voi che dite?
Quanto ai ripieni solo quello tradizionale o mi "allargo " con funghi e salsiccia o altro? Idee?

Re: Surgelare i panini napoletani

MessaggioInviato: 4 apr 2012, 14:42
da Luciana_D
Maria Rita,se congelare appena formati funziona per le brioche non vedo perche' non debba funzionare anche per questi panini.
Paro' aspettiamo a sentire anche altre voci :D

Re: Surgelare i panini napoletani

MessaggioInviato: 5 apr 2012, 19:45
da anavlis
I cornetti di panbrioche che ho preparato per il battesimo di Matilde li ho congelati cotti e conditi dopo lo scongelamento. Non saprei se può andare bene anche per i panini napoletani che sono già conditi :|?

Re: Surgelare i panini napoletani

MessaggioInviato: 6 apr 2012, 20:31
da maria rita
Silvana, in veritá ci ho pensato perché sarebbe molto comodo. Ii passato ho anche congelato un Danubio già cotto e nessuno si é accorto che era passato dal freezer ma qui ho dei dubbi.

Re: Surgelare i panini napoletani

MessaggioInviato: 6 apr 2012, 21:18
da anavlis
Hai ragione a volere preparli prima con comodo, personalmente li congelerei cotti.