Pagina 1 di 1

Il sambuco

MessaggioInviato: 23 mag 2010, 21:21
da Luciana_D
Ho bisogno di voi :D
Vista la stagione propizia alle preparazioni con i fiori di sambuco sapete dirmi come procedere nella raccolta?
Ossia,devo usare solo i fiorelini aperti spennati dai rametti oppure devono ancora essere in boccio?

Provero' a fare sia del liquore che della marmellata.Qualcuno ha esperienza in merito?
Grazie *smk*

Re: Il sambuco

MessaggioInviato: 23 mag 2010, 21:46
da Clara
Luciana, giusto oggi guardavo le piante di sambuco che sono in fioritura e pensavo che vorrei farci
qualcosa :D
Anni fa avevo provato a fare delle frittelle, ma non era stato un gran risultato :(
vorrei proprio riprovare :D

Re: Il sambuco

MessaggioInviato: 23 mag 2010, 22:13
da Luciana_D
Clara ha scritto:Luciana, giusto oggi guardavo le piante di sambuco che sono in fioritura e pensavo che vorrei farci
qualcosa :D
Anni fa avevo provato a fare delle frittelle, ma non era stato un gran risultato :(
vorrei proprio riprovare :D

Che coincidenza :lol:
Io dovro' razziare le piante dei vicini perche' la mia l'ho (stupidamente) levata :(
Sai rispondermi su cosa si utilizza?

Re: Il sambuco

MessaggioInviato: 23 mag 2010, 22:17
da Sandra
Un gioco da bambini!!!! :lol: :lol: :lol:
http://www.dailymotion.com/video/x9h9vp ... _lifestyle

Poi si puo' fare lo sciroppo!!;-)

Gelatine e confetture:

http://www.forums.supertoinette.com/rec ... ureau.html

Poi ho trovato questo:

http://savoureusesaveur.canalblog.com/a ... 31000.html

Poi se volete traduco!!! :D

Re: Il sambuco

MessaggioInviato: 24 mag 2010, 8:54
da anavlis
Ho trovato questo:

gelatina di sambuco

Aceto di sambuco

Fate macerare al sole per 5 giorni 100 grammi di fiori di sambuco secchi in un litro di aceto di vino rosso, quindi filtrate per carta da filtro.
Note:Ricordate che tutta la pianta (ma soprattutto le bacche) consumata in dosi elevate causa nausea vomito e dolori addominali quindi andrebbe evitata da chi soffre di stomaco debole. Occhio a non confondere le bacche del sambuco con quelle di altre specie velenose.

Provare a cristallizzare?

Immagine

Come potete vedere ci sono ancora delle imperfezioni, anche se le ho offerte ieri sera, come fine pasto, e sono piaciute molto. Ci sono pezzetti di petali di rose, foglie di menta piperita, citronella (la migliore), salvia (anche questa risulta gradita) fiori di salvia...
Procedo ad occhio.
Occorre:
gomma arabica
zucchero
coloranti vegetali

Preparo un intruglio con un poco di zucchero glassato, senza caramellarlo, e gomma arabica (a freddo) e ne aggiungo fino a quando risulta denso ma spalmabile.
Con questo spennello foglie, fiori, e tuffo nello zucchero colorato e poi faccio asciugare all'aria si carta forno.
Lo zucchero colorato, ho provato anche a frullarlo per renderlo più fine ma non impalpabile.
La tecnica va ancora affinata ;-))

Re: Il sambuco

MessaggioInviato: 24 mag 2010, 15:14
da Luciana_D
Grazie per i contributi :D
Complimenti Silvana !!!!!!!!!!!! E' proprio vero che quando noi arieti ci mettiamo in testa qualcosa e' praticamente fatta :lol:

Re: Il sambuco

MessaggioInviato: 25 mag 2010, 10:38
da tittipolla
Una delizia che posso mangiare in questo periodo è la focaccia dolce di fiori di sambuco: fai una base di focaccia ,ci spargi sopra i fiorellini aperti di sambuco (anche se ci sono un pò di rametti..quelli vicino al fiorellino va bene lo stesso ) poi spolveri di zucchero di canna e cuoci finchè la pasta di focaccia è cotta e lo zucchero sciolto.Attenzione a non far scurire troppo i fiorellini .
Qui da noi non si sono ancora aperti , ma sarà questione di giorni...
Poi conosco una marmellata di bacche di sambuco ,che non riesco a fare perchè è molto sporchevole ma soprattutto perchè le bacche se le pappano tutte gli uccellini!!!!

Re: Il sambuco

MessaggioInviato: 25 mag 2010, 21:02
da Luciana_D
Grazie Sabrina *smk*