Pagina 1 di 1

(GR) Crostata con mele e uvette

MessaggioInviato: 28 giu 2007, 22:09
da Frabattista
Crostata con mele e uvette
L'amica che mi ha insegnato questa ricetta mi ha detto che è una crostata di derivazione ebraica, ma non sono sicura che sia proprio così, non ho mai trovato riscontro di questa crostata in nessun ricettario e non conosco altre ferraresi che la preparino: è comunque molto buona!!!!


Pasta frolla

250 gr farina00
zucchero 100 gr.o poco meno
90 gr burro
1 uovo + 1 rosso
1 cucchiaino di lievito chimico
Buccia di limone grattata

Ripieno
100 gr panna fresca (circa)
1 uovo
1 mela
1 pugno di uvetta
Poco zucchero

Lavoro rapidamente gli ingredienti della pasta poi faccio riposare in frigo almeno mezz'ora
Intanto metto a bagno l'uvetta
Taglio a dadini una mela, bisogno con succo di limone e metto zucchero a piacere, poi ripasso i dadini rapidamente in una padella antiaderente con una nocciola di burro, faccio raffreddare.
In una ciotola sbatto l'uovo con un po' di zucchero, mescolo la panna, le uvette scolate, la mela.

In una teglia con il bordo rimuovibile metto un cerchio di carta forno sul fondo, stendo la pasta frolla e rivesto la teglia, verso il ripieno, decoro con strisce di pasta e inforno: 170-180 gradi per almeno 25 - 30.

Per quanto riguarda lo zucchero le dosi dipendono soprattutto dal gusto personale così come gli aromi: spesso uso nella frolla parte di zucchero normale mescolato con lo zucchero a velo vanigliato omettendo la buccia di limone


Immagine

Immagine

Immagine

ecco si vede bene che non sono brava in alcun tipo di decorazioni e le strisce che ricoprono la crostata sono proprio patetiche: ho spolverato le fettine con zucchero per nasconderle almeno un po' quando ho portat in tavola ai miei ospiti il dolce!!

MessaggioInviato: 28 giu 2007, 22:19
da Rossella
Questa torta di mele dev'essere molto buona :-P o :p
quando ti va guarda qui pasta frolla
Grazie.

MessaggioInviato: 28 giu 2007, 22:47
da Frabattista
Grazie Rossella mi sembra veramente una bella pasta frolla: io uso un pizzico di lievito per 2 motivi legati ad una scarsa abilità: il principale è che sono lenta nell'impastare quindi rischio di bruciare la pasta, l'altro è che ho pure difficoltà a stendere la pasta.
Ho fatto qualche prova e ho verificato che l'impasto deve essere parecchio freddo poi recentemente Luvi scriveva che è d'aiuto stenderla su un piano molto liscio

In questa crostata però non guasta un po' l'effetto appena ciambelloso perchè assorbe bene la crema cruda che è piuttosto liquida.

Io ho fatto recentemente 2 volte questa torta e sicuramente ci ho preso meglio la mano dopo la prima prova: non è facile da cuocere con tutto quel liquido, a questo proposito mi viene in mente la torta al limone di Adriano !!!

MessaggioInviato: 28 giu 2007, 22:56
da Rossella
Il link che ti ho indicato NON era per la pasta frolla, ma per mostrarti una certa tecnica su come procedere ad assemblare una crostata, la prossima volta puoi provare ad aiutarti con la carta forno per formare le strisce.

MessaggioInviato: 28 giu 2007, 23:06
da Frabattista
ahhhhh !!!!!!!!!!!!!!!! :)
.. ma si dai ce la posso fare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ariciao e arigrazie:D

MessaggioInviato: 29 giu 2007, 14:57
da ila
Segnato sia il dolce che il link...troppe cose voglio fare, per ora archivio...grazie ad entrambe :D

MessaggioInviato: 29 giu 2007, 15:10
da Dida
Ma che goduria di dolce, lo metto subito tra le torte alle mele da provare, grazie.

MessaggioInviato: 29 giu 2007, 17:11
da Rossella
frabattista ha scritto:ahhhhh !!!!!!!!!!!!!!!! :)
.. ma si dai ce la posso fare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ariciao e arigrazie:D

di nulla Fra...sono certa che c'è la farai :wink: