Pagina 2 di 2

Re: Dolci di Carnevale...

MessaggioInviato: 9 gen 2008, 18:16
da natalia
Io ho questa ricetta per

I MARRONI

300g farina
100g fecola
100g zucchero
5 tuorli
50g burro
scorza di un limone grattuggiata
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
300g di ricotta
mezzo bicchiere di rum (facoltativo)

mischiare bene gli ingredienti e formare delle palline grosse come nocciole
che cuocerete in olio caldo.

Io inizierò a farli a febbraio
a casa mia vanno a ruba

Re: Dolci di Carnevale...

MessaggioInviato: 26 gen 2008, 20:51
da rosalbaf
ragazze per favore mi aiutate nella ricerca di una ricetta, praticamente ne ho anche una mia ma non la trovo piu.
Troppe sono diventate le agende, i quaderni i cd dove ho salvate le ricette e non ci raccapezzo quasi piu' :roll:
Praticamente si fa un impasto che poi viene steso a sfoglia si spennella di burro zucchero semolato buccia di limone grattata, si arrotola e si tagliano a tocchetti, ne vengono dei rotolini tipo girellina(grandezza di una noce) che poi vengono fritti e spolverati di cannella e zucchero a velo.
Tipici di carnevale, ma non ne ricordo il nome :|?
grazie :saluto:

ps. praticamente sono tipo un rotolino di stelle filanti

Re: Dolci di Carnevale...

MessaggioInviato: 27 gen 2008, 17:51
da lacinina
Adriana, da noi si chiamano 'brighelle' da come racconti credo che siano la stessa cosa delle 'gocce d'oro' e ti passo la ricetta:

BRIGHELLE

170g di farina
1 pizzico di sale
1 pizzico di zucchero
100g di burro
250ml di acqua (oppure 125ml di acqua e 125 ml di latte)
4 uova battute

PROCEDIMENTO:
1)setacciare farina e sale e mescolare allo zucchero.
2) scaldare il burro con l'acqua (oppure con acqua e latte), e non appena il burro è sciolto, portare a bollore.
3) aggiungete la farina in un sol colpo, togliete dal fuoco e mescolare.
4) il composto formerà una palla di pasta che si staccherà dalle pareti del pentolino. mettete da parte e lasciar raffreddare.
5) Non appena la pasta è tiepida incorporare le uova battute poco alla volta ( metti un uovo alla volta ed non aggiungere l'uovo successivo finchè non sarà ben incorporato all'impasto altrimenti otterai un impasto molle).
6) lavorare la pasta finchè non risulterà liscia e lucida e anche ben compatta.
7) friggi il composto aiutandoti con due cucchiaini. (attenzione che lievitano tantissimo, prova mezzo cucchiaino e poi ti regoli). La fiamma deve essere bassa (circa 10' a padellata).
8) Tirale fuori e rotolale nello zucchero.
9) Riempile con la siringa o la sac-a-poche di crema pasticcera, mangiale e leccati i baffi.


Praticamente sono dei bignè fritti.

Buon lavoro e fammi sapere!

Re: Dolci di Carnevale...

MessaggioInviato: 27 gen 2008, 19:13
da Etta
rosalbaf ha scritto:ragazze per favore mi aiutate nella ricerca di una ricetta, praticamente ne ho anche una mia ma non la trovo piu.
Troppe sono diventate le agende, i quaderni i cd dove ho salvate le ricette e non ci raccapezzo quasi piu' :roll:
Praticamente si fa un impasto che poi viene steso a sfoglia si spennella di burro zucchero semolato buccia di limone grattata, si arrotola e si tagliano a tocchetti, ne vengono dei rotolini tipo girellina(grandezza di una noce) che poi vengono fritti e spolverati di cannella e zucchero a velo.
Tipici di carnevale, ma non ne ricordo il nome :|?
grazie :saluto:

ps. praticamente sono tipo un rotolino di stelle filanti


non sò se ti posso essere d'aiuto, ma ho trovato questa...arancetti fritti (al posto del limone peò), da Sale & Pepe.Dosi: 300gr farina, 200 gr. zucchero semolato, 100 gr. burro, 1, 5dl di latte, 4 arance non trattate, olio per friggere, sale. Riunire in una ciotola la far. con il burro morbido e il latte, aggiungere il sale eimpastare per 3/4 min.Stendere con il matterello allo spessore di 2 mm.Lavare le arance, asciugarle e grattugiare la scorza, mescolarla allo zuccheroe distribuire sulla pasta.Quindi tagliarla a strisce lunghe 10 cm.Arrotolare le strisce sul ripieno ricavando dei rotolini compatti, poi tagliarli a fettine di 3/4 mm in modo da ottenere delle rondelle di pasta.Friggere per circa 2 min poche alla volta. Baciotti, Paola Si mangiano calde o fredde.

Re: Dolci di Carnevale...

MessaggioInviato: 27 gen 2008, 22:53
da Maria Francesca
rosalbaf ha scritto:ragazze per favore mi aiutate nella ricerca di una ricetta, praticamente ne ho anche una mia ma non la trovo piu.
Troppe sono diventate le agende, i quaderni i cd dove ho salvate le ricette e non ci raccapezzo quasi piu' :roll:
Praticamente si fa un impasto che poi viene steso a sfoglia si spennella di burro zucchero semolato buccia di limone grattata, si arrotola e si tagliano a tocchetti, ne vengono dei rotolini tipo girellina(grandezza di una noce) che poi vengono fritti e spolverati di cannella e zucchero a velo.
Tipici di carnevale, ma non ne ricordo il nome :|?
grazie :saluto:

ps. praticamente sono tipo un rotolino di stelle filanti



eccoti una ricetta di Elena Di Giovanni:

LIMONCINI O ARANCINI
Ingred. 1 uovo, 1 bicchiere di latte, 20 gr di lievito di birra, 1 cucchiaio di zucchero, 1 spruzzatina di mistra', 350 gr di farina circa (per un impasto sodo da tirare a sfoglia).
Per il ripieno: scorza di 1-2 limoni grattugiati (a seconda della grandezza), 1 bicchiere di zucchero.
Impastare tutti gli ingredienti per la pasta e stenderla con il matterello. Quando e' stesa cospargere con il ripieno (viene una specie di poltiglia) arrotolare il tutto e lasciar lievitare coperto con un panno. Infine, tagliare delle rondelle di circa 1 cm e friggere in olio bollente. Una volta fritte e scolate, cospargere di zucchero a velo. :saluto:

Re: Dolci di Carnevale...

MessaggioInviato: 29 gen 2008, 17:44
da rosalbaf
grazie ragazze, sono simili a questi ma si fanno col lievito vanigliato :D

Re: migliaccio dolce

MessaggioInviato: 3 feb 2008, 16:14
da melania
Far bollire 1 l dilatte, 100gr di sugna o burro, sale, 350gr di zucchero e250 gr disemola, quando il composto si è rassodato spegnere il fornello.In una terrina battere7-8 uova con 350 gr di ricotta e 300gr di zucchero, cannella evainiglia.Unire i 2 composti e travasare l' impasto in una teglia imburrata e infarinata.Infornare a 250 finchè il dolce diventa bruno.