Pagina 1 di 2

° Crostata alla mousse di limone

MessaggioInviato: 29 dic 2008, 12:59
da rosanna
ieri sera o meglio notte :shock: mio figlio mi ha chiesto di fare una o due torte da portare ai suoi amici "Preziosi " in Umbria. Già avevo fatto varie e impegnative cose nei giorni scorsi (sempre per loro) e poichè saranno presenti persone del cinema volevo fare un dolce fresco cioè "agrumato", pensato ma non troppo elaborato. Ho fatto velocemente, si fa per dire, due crostate prese dal blog di pinella http://idolcidipinella.blogspot.com/sea ... 0cerimonia.
A causa del riverbero del sole sul vassoio il bordo sembra scuro, in realtà non lo era . Ne ho ricavate ben tre di 24 cm di diametro (le rotonde) e la rimanente mousse l'ho mangiata io con qualche biscotto
Insomma un 'ottima bavarese in guscio di frolla

Immagine

Immagine

Ho dimezzato le dosi della frolla:
Pasta frolla fine(Etoile)
1 kg di farina 00
600 g di burro
400 gr di zucchero a velo
160 gr di tuorli
scorza di limone
vaniglia
impastare il burro con lo zucchero a velo, la vaniglia, la scorza del limone e un pizzico di sale. Quindi aggiungere i tuorli e infine la farina. Lavorare poco, fare un panetto e mettere nel frigo a riposare per almeno mezz'ora. Ritagliate un disco e cuocetelo a 180°C fino a completa doratura.


Mousse leggera al limone
4 tuorli
125 gr di zucchero
40 gr di farina
1/2 litro di latte

Per completare la mousse:
scorza di 4 grossi limoni
succo di 1 limone e 1/2
1/2 tazzina di limoncello
2 fogli di colla di pesce più uno
500 gr di panna fresca

Mettere a bollire il latte.Pelare i limoni e ricavarne le scorze che andranno a profumare il latte caldo e lasciarle in infusione per circa 30 minuti. Nel frattempo, montare leggermente i tuorli con lo zucchero, versare la farina ma non lavorare troppo il composto.Versare una parte di latte per sciogliere la montata e poi versare in un colpo solo tutto nel rimanente latte. Aggiungere il succo filtrato di un limone e portare a bollore. Spegnere il fuoco. Velare la superficie della crema con un po' di burro e lasciarla intiepidire in un bagno di ghiaccio. Aggiungere il limoncello e lasciare in frigo per circa un'ora.
Ammollare la gelatina in acqua fredda e poi scioglierla nel succo del mezzo limone. Trascorso il tempo, scaldare il succo filtrato e sciogliervi la gelatina. Togliere le scorze dalla crema, scaldarla fino a 45°C e aggiungere la gelatina. Rimescolare bene con una frusta. Semi-montare la panna. Aggiungerne una cucchiaiata generosa alla crema e rimescolare per renderla fluida. Quindi, travasare la metà della crema nella panna lavorando dall'alto verso il basso. Completare con la crema mancante.

Re: CROSTATA ALLA MOUSSE DI LIMONE

MessaggioInviato: 29 dic 2008, 13:08
da cinzia cipri'
uno spettacolo rosanna!
non avevo fame, ma mi e' venuta!

Re: CROSTATA ALLA MOUSSE DI LIMONE

MessaggioInviato: 29 dic 2008, 13:19
da Sandra
Fantastica anche questa ricetta Rosanna!!Grazie *smk*

Re: ° CROSTATA ALLA MOUSSE DI LIMONE

MessaggioInviato: 29 dic 2008, 14:45
da Rossella
per poterla affettare senza che la Mousse esca da tutte le parti , di quanto tempo ha bisogno prima che si stabilisca bene?
l'aspetto della tarte è da leccarsi i baffi, e tu mia cara sei diventata notevolmente B R A V A *smk*

Re: ° CROSTATA ALLA MOUSSE DI LIMONE

MessaggioInviato: 29 dic 2008, 15:00
da elisabetta
Penso che una pausa in frigo di due ore sia più che sufficiente per rassodarsi,Rosanna ha anche aumentato un pò la gelatina per evitare il problema.
Rosanna,è molto carina la decorazione,con quella julienne di scorzette di limone.Sicuramente sarà apprezzatissima!

Re: ° CROSTATA ALLA MOUSSE DI LIMONE

MessaggioInviato: 29 dic 2008, 15:09
da rosanna
ross con tre fogli di gelatina in due ore era soda e bbbuona (ne ho messo un po' in una tazza in frigo e l'ho mangiata pure mentre scorrevano le ore). Per la bravura, non sono daccordo, mia cara ross

Re: ° CROSTATA ALLA MOUSSE DI LIMONE

MessaggioInviato: 29 dic 2008, 15:15
da Rossella
rosanna ha scritto:ross con tre fogli di gelatina in due ore era soda e bbbuona (ne ho messo un po' in una tazza in frigo e l'ho mangiata pure mentre scorrevano le ore). Per la bravura, non sono daccordo, mia cara ross

questo lascia che siamo noi a dirlo.. :wink:
rinnovati baci *smk*

Re: ° CROSTATA ALLA MOUSSE DI LIMONE

MessaggioInviato: 29 dic 2008, 18:24
da Clara
Rosanna sei troppo brava, per quello ti chiedono le torte :-P o :p , se li vizi così :D
Bravissima :D

Re: ° CROSTATA ALLA MOUSSE DI LIMONE

MessaggioInviato: 29 dic 2008, 18:53
da stroliga
questa donna spiattella qui così le sue cosine fatte in quattro e quattrotto che ti lascia a bocca aperta tutte le volte :shock:

Re: ° CROSTATA ALLA MOUSSE DI LIMONE

MessaggioInviato: 29 dic 2008, 21:57
da Luciana_D
Che dire........... :shock:
Fantastica Rosanna :D

Re: ° CROSTATA ALLA MOUSSE DI LIMONE

MessaggioInviato: 30 dic 2008, 10:12
da PierCarla
stroliga ha scritto:questa donna spiattella qui così le sue cosine fatte in quattro e quattrotto che ti lascia a bocca aperta tutte le volte :shock:

Non posso che quotare Licia, soprattutto perchè conosco Rosanna e ogni volta che parla di cucina lo fa come se fosse alle prime armi! Ancora mi ricordo il suo Sartù di riso! *smk*
Questa sera preparo la frolla e domani la faccio! Giuro! Cascasse giù il mondo e a costo di fare la cena di capodanno solo con questa crostata! |:P
Grazie Rosanna!

Re: ° CROSTATA ALLA MOUSSE DI LIMONE

MessaggioInviato: 31 gen 2009, 16:30
da cinzia cipri'
rosanna, scusami, ma le dosi che metti sono per tre crostate?

Re: ° CROSTATA ALLA MOUSSE DI LIMONE

MessaggioInviato: 1 feb 2009, 18:36
da PierCarla
Ho già fatto 2 volte questa crostata......eccezionale!
Ho dimezzato le dosi della mousse e non mi è avanzata. Ovviamente la frolla sì e l'ho congelata.

Re: ° CROSTATA ALLA MOUSSE DI LIMONE

MessaggioInviato: 7 dic 2010, 14:30
da Rossella
Immagine

La foto non è nulla di che, giusto per esortarvi a provare questa delizia, delicata e raffinata,
un dolce adatto per chiudere in bellezza un pranzo ricco di sapori.

Per la frolla:
250 gr. di farina 00
2 tuorli d'uovo
125 gr. di burro
100 gr. di zucchero a velo non vanigliato
1 cucchiaio di latte
mezzo cucchiaino raso di lievito chimico
un pizzico di sale

Procedere sabbiando il burro con la farina con la frusta K, a seguire i tuorli, lo zucchero il sale e il lievito, se necessario il latte.
Avvolgere e lasciare riposare qualche ora.(io tutta la notte al fresco)
Rivestire uno stampo con la frolla cercando di creare uno spessore leggero, cuocere a 160°/ 170°in binaco per circa 30"

Preparare la mousse leggera al limone descritta da Rosanna (vedi sopra)
Non ho messo la quantità di panna indicata nelle dosi, ho diminuito portandola a circa la metà, e un pò meno di colla di pesce.
A freddo riempire il guscio di frolla ,mettere in frigorifero, sarà pronta dopo 3 ore circa.

Re: ° Crostata alla mousse di limone

MessaggioInviato: 28 gen 2011, 11:51
da morgana
Secondo voi si puo' preparare in anticipo e congelare? O si ammoscerebbe o, peggio, bagnerebbe troppo la frolla? :|?
Ciao e grazie
Raffaella

Re: ° Crostata alla mousse di limone

MessaggioInviato: 30 gen 2011, 21:38
da iaiax
Può provare a congelare la base e mettere poi la crema?

Re: ° Crostata alla mousse di limone

MessaggioInviato: 30 gen 2011, 23:23
da rosanna
Penso che potresti congelarla.

Re: ° Crostata alla mousse di limone

MessaggioInviato: 31 gen 2011, 10:57
da morgana
Con 1/2 dose di frolla e dose intera di mousse ne ho preparate 2 da 28 cm (c/a 400g di frolla per ciascuna - ne son rimasti 300-350g, mi sembra); una l'abbiamo mangiata a pranzo, (ha riscosso molto successo, veramente squisita, molto fresca,e' piaciuta a tutti, grandi e piccini - grazie a Rosanna per la splendida ricetta :fiori:), l'altra l'ho congelata per una cena che sto organizzando.
Ho seguito fedelmente la ricetta, tranne che per la panna che (mi ero distratta un'attimo! :roll: ) ho montato ben soda, per cui la crema e' risultata meno "moussosa", che per la quantità di zucchero: all'assaggio finale, la crema risultava un po' agra (probabilmente per i limoni che ho usato) per cui alla fine ho aggiunto c/a 4 cucchiaiate di zucchero a velo.
Mi ha lasciato un po' perplessa, nel procedimento (che, comunque, ho seguito pedissequamente), il raffreddamento della crema con passaggio in frigorifero seguito poi dal riscaldamento per l'inserimento della gelatina: perche' non raffreddarla direttamente a 45° inserendo subito, quindi, la gelatina? per un problema di consistenze? :|?
Ciao
Raffaella

Re: ° Crostata alla mousse di limone

MessaggioInviato: 6 feb 2011, 11:35
da Mariella di Meglio
Ross, questa mi era sfuggita! Alla prima occasione, devo farla assolutamente. E non fare troppo la modesta, che la tua bravura la conosciamo e, per quanto mi riguarda, non solo in foto!

Re: ° Crostata alla mousse di limone

MessaggioInviato: 6 feb 2011, 12:48
da rosanna
mari che piacere leggerti. Cerco di vedere la trasmissione su gambero rosso. Sai se la fanno un replay ? Bacioni e speriamo di vederci