Pagina 2 di 2

Re: °Petto d'anatra con freddo di mela e cipuddata agro

MessaggioInviato: 23 lug 2008, 20:22
da Sandra
Daniela , conosceranno dei cacciatori che vanno al passo delle anatre, una volta nelle nostre campagne ed anche a casa mia quando mio fratello cacciava le anatre mute si mangiavano. Poi venivano allevate nelle aie.
Ora ci sono allevamenti di queste anatre, quindi da qualche parte si compereranno :D
Guarda QUITecnica dell'allevamento dell'anatra muta oppure qui:un allevamento di anatre mute di origine italiane.c'é anche una sagra dell'anatra muta e del cinghiale

Re: °Petto d'anatra con freddo di mela e cipuddata agro

MessaggioInviato: 23 lug 2008, 20:58
da maxsessantuno
Per Ugo- La mia ricetta con le ciliegie l'ho imparata e poi elaborata (ettepareva?) dal ristorante IL SOLE DI RANCO- Brovelli lo chef. Siamo vicini.

Per 3 X Dani
Io il petto d'anatra (non so se del gentil sesso o meno ma guarderò bene) lo trovo normalmente in tutti i supermercati e nel negozio alimentari con annessa azienda agricola nella frazione dove vivo, trovo l'ANADA MUTA (vero Lissia?)
Costa una cifra ma la trovo. Che sia muta davvero o se invece parla sottovoce, proprio non te lo so dire.
Effettivamente non è come quella che mi capita di mangiare al ristorante. Piccione, anatra, pernice, fraona e lo stesso pollastro, se di bei calli ruspanti fornito, sono le carni che apprezzo di più. Tutte le altre preparazioni a base di carne sono fatte per accontentare la mia 3/4.
Sarò preciso a breve riguardo al sesso delle anatre.
Ciao
LAMAX61°

Re: °Petto d'anatra con freddo di mela e cipuddata agro

MessaggioInviato: 23 lug 2008, 21:09
da Danidanidani
Ok...la prossima volta che andrò all'ipercoop di Pesaro ci guarderò....grazie
;-)) ;-))

Re: °Petto d'anatra con freddo di mela e cipuddata agro

MessaggioInviato: 24 lug 2008, 6:19
da ugo
Dani, le trovo occasionalmente dal mio spacciatore di fiducia :) :) (macellaio) che a sua volta si serve da un allevamento di zona e/o cacciatori.Su ordinazione è capace di trovare un Tirannosauro...e quando ha cacciagione particolare comincia a sedurmi....Una volta sono entrato per delle fettine di fegato e sono uscito con un'anatra monstre di 2, 850 kg....!!!
Poi vado in fiducia e spero che non fucilino nel retrobottega le bestiole contenenti pallini o di non mangiare troppi gatti alla cacciatora.... :lol: :lol:
Buona giornata a tutti
:saluto: Ugo

Re: °Petto d'anatra con freddo di mela e cipuddata agro

MessaggioInviato: 24 lug 2008, 8:36
da cinzia cipri'
io vorrei provare qualche animale mai assagiato (tipo appunto il piccione): max mi fai sapere dove li prendi esattamente?
all'esselunga di abbiategrasso non ci sono.
Alla coop non ne ho visti.
datemi indicazioni che quando torno su chiedo.

Re: °Petto d'anatra con freddo di mela e cipuddata agro

MessaggioInviato: 24 lug 2008, 9:29
da maxsessantuno
Arancina ha scritto:io vorrei provare qualche animale mai assagiato (tipo appunto il piccione): max mi fai sapere dove li prendi esattamente?
all'esselunga di abbiategrasso non ci sono.
Alla coop non ne ho visti.
datemi indicazioni che quando torno su chiedo.


Cinzia li trovi all'Esselunga in stagione invernale. Io li acquistavo a Gallarate in una macelleria specializzata proprio in questo genere di specialità. Alla Metro li ho appena visti.
Ciao
LAMAX61°

Re: °Petto d'anatra con freddo di mela e cipuddata agro

MessaggioInviato: 24 lug 2008, 9:31
da maxsessantuno
A proposito di piccione. Mi è stato consigliato, quando si prepara il petto, che è la parte predominante, di metterlo in acqua e zucchero (poco) per almeno 2 ore. Qualcuno (Ricky) ne sa qualcosa?
Ciao
LA MAX61°

Re: °Petto d'anatra con freddo di mela e cipuddata agro

MessaggioInviato: 24 lug 2008, 15:28
da Riccardo Frola
maxsessantuno ha scritto:A proposito di piccione. Mi è stato consigliato, quando si prepara il petto, che è la parte predominante, di metterlo in acqua e zucchero (poco) per almeno 2 ore. Qualcuno (Ricky) ne sa qualcosa?
Ciao
LA MAX61°




vero!!! per varie ragioni, di addolcirlo e quindi togliere gusto amaro(sgradevole e per permettere alla pelle di formarvi sopra una patina che ti aiuterà in cottura.....

Consiglio anche con un cannello o fiamma di fiammeggiare la pelle per far uscire il primo grasso....

un saluto...

Re: °Petto d'anatra con freddo di mela e cipuddata agro

MessaggioInviato: 24 lug 2008, 19:02
da cinzia cipri'
grazie max: cerchero' di farci caso o addirittura chiedero' in macelleria dell'esselunga

Re: °Petto d'anatra con freddo di mela e cipuddata agro

MessaggioInviato: 25 lug 2008, 14:55
da Frabattista
anche nelle ipercoop di Ferrara si trova occasionalmente piccione o anatra (forse) muta.. ma dice bene Max per lo più in periodo invernale, quantomeno sotto le feste natalizie!

Una volta esistevano le amate pollerie... e lì almeno su ordinazione si trovava ogni animale da cortile... uffa anche queste sono quasi del tutto sparite, è rimasta invece una fornitissima macelleria in centro a Ferrara e questo genere di acquisti non sono un problema ... anzi il problema è solo ....di natura economica :lol: :lol:

Re: °Petto d'anatra con freddo di mela e cipuddata agro

MessaggioInviato: 25 lug 2008, 16:36
da Sandra
Una volta esistevano le amate pollerie... e lì almeno su ordinazione si trovava ogni animale da cortile

Prendi il trenino e vai a bologna in via dei ranocchi c'é ancora :lol: :lol:

Re: °Petto d'anatra con freddo di mela e cipuddata agro

MessaggioInviato: 12 set 2008, 15:26
da cinzia cipri'
tutto questo parlare di anatre mi ha fatto venire voglia di provarle.
questa ricetta mi ispira tantissimo

Re: °Petto d'anatra con freddo di mela e cipuddata agro

MessaggioInviato: 12 set 2008, 23:20
da Juanas
Interessante...ho sempre poco tempo per leggere tutte le vostre bellissime cose da esperti, che non riesco a fare, ma che ammiro!

L'anatra appartiene anche ai ricordi della mia infanzia, nel podere che possedevamo...e si allevavano anatra comune, l'anatra muta, l'oca, galline, faraone e polli, presso tutte le famiglie di campagna questi uccelli da cortile erano sempre presenti.
Le anitre di cui si parla oggi sono di allevamento industriale per lo più, in clausura, le carni sono molto diverse da quelle che conoscevo io, che erano piuttosto di lunga cottura e di trattamenti svariati per renderle edibili!!!
La Francia è la prima fornitrice di questi uccelli, che si trovano quindi al supermercato. La differenza da maschio e femmina, è sempre ben marcata nei volatili, sia come peso e come piumaggio. Qui da me vedo parecchi fagiani passare per i cortili e il maschio è ben diverso dalla femmina, come il gallo dalla gallina!
In casa mia si mangia selvaggina che ci regalano amici che vanno all'est a caccia, e di solito la frolliamo con la piuma, poi togliamo tutto, anche la pelle, perché oggi non è consigliabile per il forte inquinamento.

Immagini dall'Oasi di Campotto, Argenta FE

Immagine

Immagine

:saluto: :saluto: :saluto:

Re: °Petto d'anatra con freddo di mela e cipuddata agro

MessaggioInviato: 12 set 2008, 23:32
da Sandra
In casa mia si mangia selvaggina che ci regalano amici che vanno all'est a caccia, e di solito la frolliamo con la piuma, poi togliamo tutto, anche la pelle, perché oggi non è consigliabile per il forte inquinamento
:shock: :?: Mi spieghi?Grazie!! :D

Re: °Petto d'anatra con freddo di mela e cipuddata agro

MessaggioInviato: 12 set 2008, 23:50
da Juanas
Sandra ha scritto:
In casa mia si mangia selvaggina che ci regalano amici che vanno all'est a caccia, e di solito la frolliamo con la piuma, poi togliamo tutto, anche la pelle, perché oggi non è consigliabile per il forte inquinamento
:shock: :?: Mi spieghi?Grazie!! :D


Dopo Chernobyl questa era la norma, così, ci spiegavano i nostri amici cacciatori, perché sulla pelle si accumula maggiormente la contaminazione...ma non so dirti scientificamente come possa essere ciò, è solo un consiglio che noi seguiamo. Mio marito fa l'operazione di squoiamento, poi per cucinare mettiamo pancetta o anche carta da forno. Per i fagiani e anatre nostrane non lo facciamo.
Ma io non conosco le regole di cucina, andiamo proprio alla buona, come si faceva un tempo...a dire la verità è o meglio era in casa da mia sorella in tempi migliori, in cui tanti ospiti partecipavano a luculliani pranzi che hanno fatto storia, qui da noi!!!


Giao!!!! *smk* :D