Pagina 2 di 2

Re: Cucinare il fagiano

MessaggioInviato: 10 nov 2008, 19:29
da ugo
anavlis ha scritto:
Ugo, che ci vuoi fare, sei dei "nostri"! mal comune mezzo gaudio :lol: :lol:

Da bambino sorridevo perchè mia nonna materna perdeva i vari occhiali da lettura e magari ci si era seduta sopra.... :)
Dai un po' di tempo alle cose e...puoi guardare alla vita con l'ironia che merita... :)
:saluto:
Ugo

Re: Cucinare il fagiano

MessaggioInviato: 12 nov 2008, 20:59
da CRISTINA ORNELLA
Guarda guarda, mi hanno appena portato un cadavere ancora caldo... per fortuna mia suocera me lo pulisce... Mi hanno passato una ricetta stra collaudata che farò sabato. Ve la passo:
3 etti di carne macinata (vitello e manzo)
1 cucchiaio di grana,1 uovo, aglio tagliato fine, un pugnetto di prezzemolo, pane ammollato nel latte e strizzato. Praticamente come fare le polpette.
Infilare la carne ben impastata nel fagiano, metterlo su un tagliere e batterlo un po' per farlo raddrizzare, aggiungere sotto le ali 5-6 foglie di salvia per parte, lungo il petto 5-6 fette di lardo/pancetta e legare.
Salare e porlo in teglia alta da forno. Informare a 180° con 4 cucchiai di olio e una passatina di olio sopra, 2 pezzettoni di burro.
45° min. ca. per parte (prima dalla parte del petto, poi girarlo). Dopo girato aggiungere 2 dita di cognac e 1 di acqua. Altro 45°. Poi tagliarlo sulla schiena e tirare fuori il ripieno che verrà tagliato a fette e impiattato con i pezzi del fagiano.
Mi dicono che con un fagiano non si mangia tanto e quindi il ripieno diventa necessario.

Re: Cucinare il fagiano

MessaggioInviato: 12 nov 2008, 23:06
da Rossella
Con tutto questo parlare di faggiani, potreste passare nella stanza dedicata e raccontarci, con cosa consigliate di accompagnare questi piatti ? : orologio:
nessuno ci beve nulla sopra :lol: :lol: :lol: