Pagina 1 di 1

Cannoli di pasta fillo alle melenzane

MessaggioInviato: 18 ago 2007, 13:31
da elisabetta
Cannoli di pasta fillo alle melenzane

3 fogli di pasta fillo Buitoni
8 fette di melenzane tagliate a 3 mm
100 gr di mozzarella del giorno prima a dadini
80 gr di caciotta fresca o primo sale
80 gr di ricotta asciutta
20 gr di parmigiano
pepe, basilico o maggiorana

Metterele melenzane sotto sale per 20 minuti, sciacquarle e figgerle.
Mescolare i latticini con il parmigiano, sale, pepe e basilico.
Su ogni fetta di melenzana mettere un cucchiaio di ripieno e arrotolarla.
Spennellare la pasta fillo con poco burro, tagliarla a rettangoli e formare un cannolo con la melenzana all'interno.Spennellare di burro e infornare a 170° per 10 minuti circa.
Con il ripieno rimasto ho fatto dei triangoli tipo tyropita.
Immagine




Immagine




Immagine




Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

MessaggioInviato: 18 ago 2007, 14:12
da Frabattista
mi piacciono molto questi cannoli!... ma quando friggo le melanzane non sempre mi vengono bene: a volte si ungono troppo. Eppure cerco di seguire le istruzioni che ho letto nei vari post. Chissà magari può dipendere anche dalle melanzane: a volte mi sembrano troppo delicate o morbide?!? .... ;-))... se le griglio avrò comunque un buon risultato...

grazie e ciao!

MessaggioInviato: 18 ago 2007, 15:21
da bollicina
Bella idea, grazie. Stavo pensando a che salsetta si potrebbe abbinare per accompagnamento, giusto per aumentare le calorie :lol:

MessaggioInviato: 18 ago 2007, 16:14
da elisabetta
Per evitare che le melenzane assorbano molto olio è consigliabile infarinarle o passarle nell'albume;puoi anche metterle su carta assorbente nel forno a 100°, poi cambi la carta e ripeti l'operazione.In questo modo si scarica buona parte dell'olio assorbito in cottura.
Questi cannoli li faccio ai miei figli, ma come piatto quasi unico, come cena, accompagnati da un''insalata di pomodori.Non sono leggerissimi, ma sono una buona idea per sfamare i figli, che amano rustici, pizze, focacce & Co.

MessaggioInviato: 18 ago 2007, 17:56
da Frabattista
wow grazie dei consigli!!! eh ogni tanto mi piacerebbe fare un buon fritto! ma lo preparo poco/quasi mai perchè non mi viene bene ... e viceversa .... cimentandomi poco poi non metto a frutto alcuna esperienza
grazie e ciao :)

MessaggioInviato: 19 ago 2007, 9:40
da elisabetta
Altri consigli per friggere "leggero":l dagli appunti di un corso tenuto da Gianluca Tomasi leggo che le melenzane vanno messe in una ciotola con acqua e ghiaccio, per una decina di minuti, infarinate e fritte in olio ben caldo.
Ho notato che la spurgatura delle melenzane col sale è indispensabile non solo per eliminare l'amaro ma anche per fargli assorbire meno olio durante la frittura.