Pagina 1 di 2

lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 10 mar 2015, 20:56
da cinzia cipri'
41a324dcea9f10f9dc9f15ce29701d73.jpg

Vi sto mettendo tutte le ricette che non avevo mai osato proporvi :D
Foto brutte, ma le ricette possono essere un'idea per una cena veloce o per amici invitati.
Insomma la ricetta merita!

    Ingredienti per 4
  • 500 g di lonza di maiale a fette sottili (va bene tagliata)
  • 100 g di prosciutto crudo
  • 40 g di parmigiano reggiano intero (io ho usato il pecorino siciliano)
  • 50 g di salsa di pomodoro
  • salvia
  • 1 mestolo di brodo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 30 g di burro
  • poca farina, sale e pepe
Preparazione
Sciogliere la noce di burro in una padella larga antiaderente, passare le fettine di lonza nella farina e poi lasciarle rosolare 1 minuto per lato.
Trasferite le fettine in una pirofila foderata con carta da forno.
nel frattempo, versate il vino nella padella con il fondo di cottura e lasciate evaporare, unite il brodo caldo e fate addensare.
Ritagliare le fettine di prosciutto della dimensione della lonza e porle sopra la fettina.
Di seguito fate lo stesso col parmigiano.
Sopra ponete un cucchiaino di salsa.
Per concludere la foglia di salvia sopra ogni fettina.
Aggiungete il fondo di cottura e ponete in forno a 180° per 7-8 minuti o finche’ il formaggio non si sara’ squagliato

calorie a porzione 300

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 12 mar 2015, 15:18
da TeresaV
Grazie, Cinzia, questa ricetta la faccio di sicuro!!

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 12 mar 2015, 15:58
da cinzia cipri'
grazie per la fiducia ^_^

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 15 mar 2015, 17:33
da anavlis
mi era sfuggita :-P o :p:

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 15 mar 2015, 17:35
da TeresaV
Intanto ieri ho fatto prendere le fettine di lonza la mercato Amisch, appena posso ^rodrigo^

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 15 mar 2015, 17:55
da titione06
: Thumbup : :-P o :p:

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 15 mar 2015, 17:57
da Clara
Semplice e gustoso, :D
un bel modo per cucinare la lonza ed averla bella morbida.
In casa me la disdegnano perchè risulta sempre troppo asciutta, grazie Cinzia :D

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 18 mar 2015, 13:58
da TeresaV
Cinzia,

l'ho fatta ieri sera, purtroppo non ho potuta fare foto perchè avevo degli amici "meno intimi", diciamo cosí e quindi, non era il caso ....

Ottima, davvero!! : Thumbup :

Dopo l'entrée, ho fatto piatto unico (erano amici francesi) e ho accompagnato la lonza con una cucchiata di risotto bianco (parmigiano e vino) e una volta impiattato, ho sporcato il riso con un cucchiaino della stessa salsa di pomodoro usata per la lonza.
E'stata molto gradita, grazie, Cinzia : Thumbup : : Thumbup :

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 18 mar 2015, 17:53
da cinzia cipri'
grazie a te per aver provato questo piatto epocale!

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 22 mar 2015, 14:04
da Sandra
Epocale si!!!
Assomiglia vagamente alla cotoletta petroniana . Da ricordare , indagherò se sono l'unica bolognese che non la conosceva |^.^|

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 17 nov 2016, 8:53
da cinzia cipri'
porto su: le preparo per sabato sia a casa che al locale.

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 11 ago 2017, 4:48
da cinzia cipri'
rifatti ieri sera, stavolta un po' più siculi, con il caciocavallo

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 11 ago 2017, 7:12
da Donna
Cinzia, magari dico una banalita´, ma io li preferirei senza pomodoro. Non ce lo vedo proprio il pomodoro con il maiale.... :saluto:

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 11 ago 2017, 13:34
da Patriziaf
Il metodo delle scaloppine al limone :result^
Ogni volta che le cuocio infarinate e poi le rigiro
Mi rimane attaccata la farina nel fondo che poi si brucia.
A voi succede?
Ho provato sia con olio o con burro.

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 11 ago 2017, 13:53
da TeresaV
Patrizia, a me succede ogni tanto e ho pensato che può dipendere dalla mancata battitura della carne che influisce negativamente sulla successiva infarinatura, ma forse mi sbaglio :|?

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 11 ago 2017, 16:02
da Clara
Non la ricordavo, grazie Cinzia di averla riportata su,
le fettine sottili di lonza le trovo facilmente già belle pronte, bella variante :D

Donna ha scritto:Cinzia, magari dico una banalita´, ma io li preferirei senza pomodoro. Non ce lo vedo proprio il pomodoro con il maiale.... :saluto:


Ma perchè? E il ragù come lo fai ? :D

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 11 ago 2017, 17:25
da Patriziaf
TeresaV ha scritto:Patrizia, a me succede ogni tanto e ho pensato che può dipendere dalla mancata battitura della carne che influisce negativamente sulla successiva infarinatura, ma forse mi sbaglio :|?

No.teresa le schiaccio con un batticarne tra due fogli di pellicola. :result^

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 11 ago 2017, 19:13
da TeresaV
Patrizia, allora dobbiamo attendere che qualche esperta/o ci illumini

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 12 ago 2017, 3:07
da cinzia cipri'
se la farina rimane attaccata, secondo me, metti la carne quando ancora il burro non è a giusta temperatura.
Io, l'altro ieri, ho usato la farina di quinoa che è più consistente rispetto alle altre.
La ricetta va proprio così e il quantitativo di pomodoro è giusto un cucchiaio a fetta, che vai poi bagnato col fondo cottura.
Non è il procedimento delle scaloppine al limone, se fate caso. La carne si tosta sui lati e viene messa a riposare, mentre si deglassa il fondo della padella con il vino e il brodo e si lascia addensare senza la carne. Questo va versato sopra, ma solo alla fine degli strati aggiunti alla carne.

Re: lonza alla bolognese

MessaggioInviato: 12 ago 2017, 4:20
da anavlis
Ha una buona consistenza la semola di grano duro, non avendo problemi di celiachia. La 00 é più impalpabile, si bagna subito e si stacca se si crea uno strato troppo spesso.
Se si vuole usare la farina di grano tenero, bisogna tamponare la carne e poi infarinare. Lo strato sarà più sottile e cuocere subito in olio o burro a calore giusto che sigilla subito.