Pagina 1 di 1

stinco di maiale

MessaggioInviato: 18 mar 2010, 21:51
da ugo
Immagine
Immagine
Farsi tagliare per lungo gli stinchi di maiale e calcolarne 1/2 a persona.
Sbianchire a fondo in acqua e aceto una-due patate per persona.

Ungere gli stinchi (con olio di semi o olio e burro)e introdurli in un tegame,incoperchiare e infornare a a 160/170° per un'ora e più(controllare la cottura pungendo la carne).
Rosolare in olio ev e burro(50% e 50%) ,in una padella, due spicchi d'aglio e qualche ago di rosmarino tagliuzzato.
Cuocervi le patate tagliate a pezzi grossi(o a spicchi o...).Salare e addolcire leggermente con zucchero.
togliere gli stinchi dal tegame e tenerli in caldo.deglassare aiutandosi con del brodo vegetale(25-35 cc a persona) e approntare una salsa( con il liquido ottenuto )addensando con agar-agar.

Re: stinco di maiale

MessaggioInviato: 18 mar 2010, 22:21
da Sandra
Ottimo Ugo!!!Cosi' poco tempo?

Re: stinco di maiale

MessaggioInviato: 18 mar 2010, 22:48
da ugo
Sandra ha scritto:Cosi' poco tempo?

Orientativamente un'ora e un quarto(lo stinco è tagliato per lungo e il volume ridotto permette un tempo più contenuto). L'ho cucinato tempo fa e stasera ho solo ritrovato le foto però ,grosso modo, mi pare che il tempo fosse quello.
Comunque a occhio e pungendo ci si regola.
:saluto:
p.s.
invito chi ha visto solo questa veloce ricetta ad andare a vedere OBBLIGATORIAMENTE "l'agnello caramellizzato" di Sandra!Una preparazione seria D:Do
é già un piacere leggere,guardare ed immaginare...

Re: stinco di maiale

MessaggioInviato: 19 mar 2010, 19:35
da Luciana_D
Hanno un'aspetto meraviglioso e devo dire che la procedura e' davvero senza complicazioni !!
Grazie Ugo :D

Re: stinco di maiale

MessaggioInviato: 21 mar 2010, 20:21
da ugo
Immagine
Ne ho ancora 4 in freezer ed è meglio farli fuori prima del caldo(anche se qui vanno pure in agosto... :lol: :lol: )
Questi sono stati arrostiti in forno su griglia e conditi con una salsa a base di prezzemolo ed una a base di porri montata con un po' di burro.
:saluto: