Pizza bianca romana

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, anavlis, Donna, Patriziaf

Re: Pizza bianca romana

Messaggioda rosanna » 21 giu 2016, 0:53

silvana scusa la foto dell'impasto dopo le otto ore di frigo è scomparso...nel mettere e togliere foto devo averlo cancellato.

eccolo qui
Estratto l'impasto dal frigo l'ho lasciato a temperatura ambiente per un'ora (fa caldo) poi sulla spianatoia ho dato le pieghe, diviso in due e ho coperto per un'ora più o meno ...si deve gonfiare. Poi l'ho steso delicatamente come detto prima, su due teglie. Il forno deve essere riscaldato a 250° e poi nel momento in cui si inforna a 220° . Filo di olio e sale ok. Cottura in 12 minuti e qualche minuto col grill diciamo 3 minuti , facendo attenzione :-)
Allegati
IMG_4864.JPG
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 3830
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Pizza bianca romana

Messaggioda anavlis » 24 mar 2023, 8:35

Porto su! Ne vale la pena : Thumbup :
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10122
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Precedente

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee