22 gennaio.

Spazio per chiacchiere in libertà

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

22 gennaio.

Messaggioda Dida » 22 gen 2020, 12:20

Buongiorno, stanotte e' gelato, si sta sgelando ora con il sole. Fa veramente freddo, ho i piedi freddi nnonostante le calze pesanti.
Oggi a pranzo hamburger per me, salamella alla griglia per il consorte, nodino di maiale per Halyna, carciofi fritti a spicchi per tutti.
Stasera avremo orecchiette al cavolfiore, pecorino e acciuga per le donne, ai carciofi per mio marito.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2565
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: 22 gennaio.

Messaggioda Clara » 22 gen 2020, 14:15

Buongiorno Dida

Buongiorno a tutti ^fleurs^

Freddo sì e aria molto secca.

Stamattina fatto anche il secondo atto dell'appartamento di Stefano, finalmente
la parte ufficiale e burocratica è finita.
E oggi sono anche cominciati i lavori di ristrutturazione dell'appartamento mansardato di
Alessandro, insomma, sono partite le danze !! :shock:
Per un po' non mancherà il casino :confused:
Speriamo che i lavori non durino troppo, in questi casi si sa quando si comincia e non quando si finisce : Blink : :lol:
clara
***********
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6540
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: 22 gennaio.

Messaggioda TeresaV » 22 gen 2020, 18:17

Buonasera Signore,
anche qui fa tanto freddo (minima -1, massima 3 gradi), stamattina nebbia e tutto gelato; con il sole che sorge alle 8h10 del mattino :shock: non è piacevole guidare al buio e con la nebbia alle 7h30 quando andiamo a scuola ...

Clara, tantissimi auguri per gli atti stipulati perché rappresentano sempre il punto di partenza per la realizzazione dei progetti a cui si tiene tanto! ^timid! E ora un grande in bocca al lupo per i lavori!

Questa sera: pesce!

:saluto:
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2084
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: 22 gennaio.

Messaggioda rosanna » 22 gen 2020, 20:55

Ho rischiato di non poterla assaggiare . Con aggiustamenti di : strutto nella pasta frolla , scorza di agrumi nella farcia (nel
latte del biancomangiare) e nella pasta frolla : Thumbup : Il risultato è ottimo .
Allegati
11B7DC84-6FDD-4FD7-824F-B3DD69FE176B.jpeg
Una fetta per me ! L’ultima ..e pertanto la foto è solo per noi, dovevo farla prima e non ci è stato il tempo
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: 22 gennaio.

Messaggioda miao » 23 gen 2020, 1:28

Buona notte vado a letto
Ho rifatto il brauniss per domani...ormai e gia domani.. :lol: per l incontro con le amiche
Ho preparato oggi orecchiette alle cime di rape
Stasera una tisana con cammomilla
A tutte buona notte *smk*
E auguri Clara per tutto :fiori:
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 4809
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: 22 gennaio.

Messaggioda rosanna » 23 gen 2020, 13:04

Carissima Silvana , se si potesse avere la ricotta di pecora siciliana o quella che a Roma ho trovato in via dei serpenti da Polica, negozio di alimentari fornitissimo, verrebbe fuori una stupenda cassata come quella di Josè , perché in realtà basta che i pochi ingredienti siano super . Dovendoci arrangiare, qualcosa in alternativa si può ottenere con un risultato diverso ma pur sempre buono . Chiamiamola cassata infornata napoletana .
Hai ragione , sarebbe bene rispettare le tradizioni, mai come oggi
In cui si vuole cancellare la memoria . Per dirne una : la pastiera si dovrebbe fare con lo strutto e pochi la fanno così ,, nemmeno Elisabetta. Nel ragù napoletano tu metteresti un pò di cannella e per noi sarebbe anatema
Un abbraccio !

P.s. La cassata ieri sera è stata definita sublime
Allegati
4916D3ED-8EA0-402F-8852-951E59D98DAD.jpeg
Il piatto piange ..ultimo pezzetto di strattu che vale oro . Lo scorso anno non l’ho potuto fare . sarei capace , finché non riptende il solito tran tran con il lavoro di mettermi in nave e andare a prendere strattu e ricotta e non scherzo
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: 22 gennaio.

Messaggioda TeresaV » 23 gen 2020, 16:39

rosanna ha scritto:Ho rischiato di non poterla assaggiare . Con aggiustamenti di : strutto nella pasta frolla , scorza di agrumi nella farcia (nel
latte del biancomangiare) e nella pasta frolla : Thumbup : Il risultato è ottimo .



Rosanna, bravissima, si vede che è favolosa! :clap: :clap: :clap:
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2084
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: 22 gennaio.

Messaggioda Patriziaf » 23 gen 2020, 17:04

Clara ha scritto:Speriamo che i lavori non durino troppo, in questi casi si sa quando si comincia e non quando si finisce : Blink : :lol:


E aggiungerei," si sa quanto si vuole spendere, Ma non si sa quanto si spenderà " ! :lol:
Auguri
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2598
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina


Torna a Il cavolo a merenda

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee