° Zuppa imperiale bolognese (Tr)

Ricette

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

° Zuppa imperiale bolognese (Tr)

Messaggioda Sandra » 17 dic 2006, 12:46

zuppa imperiale bolognese.jpg
Immagine

Visto che la sto facendo vi scrivo le tre righe della ricetta, non si sa mai non la conosciate!!!


Zuppa imperiale bolognese
Di Sandra

Per 4 persone, senza figli perche' la mangiano prima

100 gr di farina
100gr di parmigiano reggiano grattugiato
100 gr di burro sciolto
tre uova
pizzico di bicarbonato
pepe
tanta noce moscata

Mescolare il tutto per bene, mettere in una teglia di circa 25 cm, cuocere in forno caldo(210°), circa 40 mn , finche' la superfice non sara' ben dorata.
Lasciare rafreddare, tagliare in cubetti di circa 1 cm.Servire in scodella mettendo prima i cubetti poi il brodo bollente.Si puo' preparare prima, congelare intera a pezzi, non a cubetti.Sandra[/b]
Allegati
Zuppa imperiale.jpg
Ultima modifica di Sandra il 13 set 2007, 12:23, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9016
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Zuppa imperiale bolognese

Messaggioda Rossella » 17 dic 2006, 12:54

Sandra ha scritto:Visto che la sto facendo vi scrivo le tre righe della ricetta, non si sa mai non la conosciate!!!


Zuppa imperiale bolognese
Di Sandra

[/b]

visto che le stai facendo sparagli una foto signora :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Zuppa imperiale bolognese

Messaggioda Danidanidani » 17 dic 2006, 13:03

Sandra ha scritto:Visto che la sto facendo vi scrivo le tre righe della ricetta, non si sa mai non la conosciate!!!


Zuppa imperiale bolognese
Di Sandra

Per 4 persone, senza figli perche' la mangiano prima

100 gr di farina
100gr di parmigiano reggiano grattugiato
100 gr di burro sciolto
tre uova
pizzico di bicarbonato
pepe
tanta noce moscata

Mescolare il tutto per bene, mettere in una teglia di circa 25 cm, cuocere in forno caldo(210°), circa 40 mn , finche' la superfice non sara' ben dorata.
Lasciare rafreddare, tagliare in cubetti di circa 1 cm.Servire in scodella mettendo prima i cubetti poi il brodo bollente.Si puo' preparare prima, congelare intera a pezzi, non a cubetti.Sandra[/b]


Sandra, se la preparo prima e la surgelo a pezzi come dici tu...poi come devo fare per cuocerla? devo scongelarla? tagliare i cubetti dalla pasta congelata? :oops: :oops: Aiutami e un ciao Daniela
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 3214
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda Sandra » 17 dic 2006, 13:37

Arrivera' la foto!!!
Daniela io la congelo gia' cotta, quando ci riesco, é raro, perche' qui si mangia a fette!!!! :lol: :lol: :lol: Poi la scongelo e la taglio quando é nuovamente a temperatura ambiente.Sandra
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9016
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Sandra » 17 dic 2006, 16:12

Ecco la foto Rossella!! :) :) :) La tagliero' solo mercoledi per una cena.Dose doppia.

Immagine

Sandra
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9016
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Rossella » 17 dic 2006, 16:20

Sandra ha scritto:Ecco la foto Rossella!! :) :) :) La tagliero' solo mercoledi per una cena.Dose doppia.


Sandra

Un sincero grazie Sandra, sei un vero tesoro..per tutto quanto!
:D
Ultima modifica di Rossella il 17 dic 2006, 16:55, modificato 1 volta in totale.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda gis » 17 dic 2006, 16:39

Io la faccio spesso però la congelo tagliata a cubetti e la butto nel brodo bollente facendola bollire per qualche secondo.
Gisella Ponis
Ogni bimbo è una parola di Dio che non si ripete(Alexis Carrel)
gis
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 27 nov 2006, 14:34
Località: Scandiano(reggio emilia)

Messaggioda Paol@ » 17 dic 2006, 19:35

gis ha scritto:Io la faccio spesso però la congelo tagliata a cubetti e la butto nel brodo bollente facendola bollire per qualche secondo.


Anche a casa del mio parentado la congelano a cubetti e buttano in brodo x poco tempo...
Gis metti anche la tua ricetta please che io, purtroppo, non la trovo piuuuuuuuuuuuuu' :oops:

(metti anche quella per i passatelliiiiiiiiiiiii!!!)
che voglia che hooooooooo di mangiarne una bella scodella fumante! :wink:
Paol@
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 25 nov 2006, 20:08
Località: Vancouver/Canada

Messaggioda gis » 18 dic 2006, 8:57

Paola la mia ricetta è come quella di Sandra!
Gisella Ponis
Ogni bimbo è una parola di Dio che non si ripete(Alexis Carrel)
gis
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 27 nov 2006, 14:34
Località: Scandiano(reggio emilia)

Re: Zuppa imperiale bolognese

Messaggioda Lamù » 18 dic 2006, 10:42

Danidanidani ha scritto:Sandra, se la preparo prima e la surgelo a pezzi come dici tu...poi come devo fare per cuocerla? devo scongelarla? tagliare i cubetti dalla pasta congelata? :oops: :oops: Aiutami e un ciao Daniela


A casa mia si taglia a cubetti e si congela l'eccedenza. Per usare quella congelata basta buttarla nel brodo bollente, far riprendere il bollore e spegnere il fuoco.

Alla ricetta noi aggiungiamo della mortadella tagliata a cubetti piccolissimi. La quantità? a piacere!!!!!!!!! 8)
P.E. Simona
Avatar utente
Lamù
 
Messaggi: 136
Iscritto il: 27 nov 2006, 7:48
Località: Bologna

Messaggioda francesca » 18 dic 2006, 11:47

Ma voi come fate ad avere l'eccedenza? Qua non faccio in tempo a tagliarla che è già sparita :lol: :lol: :lol:
francesca
Avatar utente
francesca
 
Messaggi: 277
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:58
Località: lonato del garda

Messaggioda Lamù » 18 dic 2006, 12:09

francesca ha scritto:Ma voi come fate ad avere l'eccedenza? Qua non faccio in tempo a tagliarla che è già sparita :lol: :lol: :lol:


semplice: se ne fanno dosi inimmaginabili... :lol:
P.E. Simona
Avatar utente
Lamù
 
Messaggi: 136
Iscritto il: 27 nov 2006, 7:48
Località: Bologna

Messaggioda Danidanidani » 18 dic 2006, 12:10

Scusate se rompo, ma, se non volessi surgelarla, quanto tempo posso conservarla in frigo normale?...da me non ci sono i "mangioni", sanno che sennò gli taglio le mani! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 3214
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda Sandra » 18 dic 2006, 13:28

Daniela io l'ho fatta ieri per mercoledi' e vado piu' che tranquilla, se la metti ben avvolta anche solo in frigo penso che una settimana si tenga bene.L'importante é che non si secchi.I miei sono gia' mutilati da tempo :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: Sandra
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9016
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda capsicum » 20 dic 2006, 18:24

io ne faccio dodici uova alla volta, ma la faccio quasi senza burro e con le dosi seguenti (ricetta diversa da quella di Sandra):
per ogni uovo: un grosso cucchiaio di parmigiano
un cucchiaio di semolino
Odore di noce moscata e buccia di limone. poca buccia di limone e molta noce moscata (per 12 uova circa mezza noce grattata)
una noce di burro in tutto.

Lascio riposare l'impasto una mezz'ora prima di cuocerlo. fodero una teglia con carta da forno e ci verso l'impasto: in questo modo anche se non ci metto burro viene bene lo stesso. Mio marito la preferisce così, con pochissimo burro.

La congelo a cubetti, la tengo in un sacchetto di plastica e la butto congelata nel brodo bollente nella quantità che mi serve.
Baci
Cecilia Deni

"Time is a drug. Too much of it kills you."
capsicum
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:15
Località: bologna

Messaggioda capsicum » 20 dic 2006, 18:32

al Borgo la ricetta con farina viene tenuta distinta da quella col semolino: la prima viene considerata "economica" rispetto alla seconda. :wink:
Cecilia Deni

"Time is a drug. Too much of it kills you."
capsicum
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:15
Località: bologna

Messaggioda Typone » 20 dic 2006, 21:46

Cosa ci si beve insieme?
Ce lo dite in "Non si mura a secco"?
:)

T.
Typone
 

Messaggioda capsicum » 20 dic 2006, 23:05

pignoletto dei colli bolognesi. ma se trovi ancora qualcuno che lo fa ci sarebbe il montuni
Cecilia Deni

"Time is a drug. Too much of it kills you."
capsicum
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:15
Località: bologna

Messaggioda Typone » 20 dic 2006, 23:25

capsicum ha scritto:pignoletto dei colli bolognesi. ma se trovi ancora qualcuno che lo fa ci sarebbe il montuni

Ma perché non mi leggete quando scrivo??????????????????
:( :( :( :( :( :( :( :( :( :(

T.
Typone
 

Messaggioda Sandra » 21 dic 2006, 1:26

E' finita!!!!!!Dose doppia, in otto, hanno spazzato via tutto!!!!! :cry: :cry: :cry: :cry: Sandra
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9016
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Prossimo

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee