zuppa di cipolle gratinata

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

zuppa di cipolle gratinata

Messaggioda cinzia cipri' » 22 set 2009, 18:27

Immagine

specialita' abbiatense imparata il primo anno che sono arrivata qui.
La facevano in un ristorante che si chiamava "il solito posto", poi e' chiuso purtroppo (peccato perche' la zuppa la fa solo lui ed era eccezionale).
oggi mio marito ha espresso il desiderio di averla preparata e cosi' metto la ricetta per voi.

Per la cipolla, io ho usato la cipolla preparata per il riso con assoluto di cipolla ma la parte che ho lasciato piu' addensata.
Se non volete passare la cipolla in forno (peccato perche' e' buonissima), potete farla in padella ma stufandola (non deve scurirsi insomma) e poi frullata o pestata per bene perche' non si deve proprio sentire in bocca.
Quindi primo strato un pizzico di olio e cipolla.
Secondo strato pane casereccio.
Ricoprire completamente di crema di cipolla.
Spargere di parmigiano grattugiato (qui siamo in lombardia quindi ci andrebbe il grana padano)
Di nuovo pane, di nuovo cipolla, di nuovo grana abbondantissimo.
In forno a 180° fino a doratura e la vostra zuppa di cipolle e' pronta.
ovviamente regolate di sale e di pepe (io ho abbondato col pepe).
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: zuppa di cipolle gratinata

Messaggioda rosanna » 22 set 2009, 19:06

grazie, cinzia, le cipolle sono buone sempre. Questa la faccio
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4411
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: zuppa di cipolle gratinata

Messaggioda Luciana_D » 22 set 2009, 19:09

Mi piace :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: zuppa di cipolle gratinata

Messaggioda Donna » 22 set 2009, 20:02

E questa mi tocca farlo pure a me!
Che cipolle usi le bionde? : Thumbup :
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3322
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: zuppa di cipolle gratinata

Messaggioda Alberto Baccani » 22 set 2009, 20:08

Cinzia scusa l'ignoranza ma cosa è l'assoluto di cipolle? Hai pensato di metterci anche del porro?
Alberto Baccani
Alberto Baccani
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 21 feb 2007, 7:13
Località: Milano

Re: zuppa di cipolle gratinata

Messaggioda cinzia cipri' » 22 set 2009, 20:13

Alberto Baccani ha scritto:Cinzia scusa l'ignoranza ma cosa è l'assoluto di cipolle? Hai pensato di metterci anche del porro?


l'assoluto di cipolle l'ho fatto per un'altra ricetta di riso: di fatto un brodo.
Siccome pero' era tanta la cipolla che ho fatto in forno (la ricetta dell'assoluto diceva 4 kg ed io tanti ne ho fatti), una parte l'ho fatta diventare assoluto di cipolla (cioe' passata al passaverdure), il resto l'ho passata piu' grossa per fare questa ricetta.
del porro qui non se ne e' mai parlato, pero' chissa'...

donna so che ti piacera': e' talmente semplice, veloce e, se la fate per un numero alto di invitati, potete servirla monoporzione come antipasto facile ed appetitoso
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: zuppa di cipolle gratinata

Messaggioda Sandra » 26 set 2009, 9:18

Caspita mi era sfuggita,causa trasloco ma quale é nata prima? :lol: :lol: :lol: l'Abbiatenese o la Soupe à l'oignons parigina? :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: zuppa di cipolle gratinata

Messaggioda cinzia cipri' » 26 set 2009, 10:25

beh qui si e' molto sentita l'influenza francese (indubbiamente).
Dunque credo che sia nata prima quella francese e gli abbiatensi ne sono rimasti affascinati riproponendola gratinata ;)
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: zuppa di cipolle gratinata

Messaggioda Sandra » 26 set 2009, 10:56

cinzia cipri' ha scritto:beh qui si e' molto sentita l'influenza francese (indubbiamente).
Dunque credo che sia nata prima quella francese e gli abbiatensi ne sono rimasti affascinati riproponendola gratinata ;)


Per me é nata prima quella toscana di Caterina de Medicis che l'ha portata in Francia,dove hanno deciso di gratinarla e cosi' fatta riportata in Italia!! :lol: :lol: :lol:
Cavolo quanto viaggiavano le ricette anche allora!! :lol: :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: zuppa di cipolle gratinata

Messaggioda anavlis » 28 set 2009, 16:46

Ottima :-P<^ adoro la zuppa di cipolle, ma per adesso non posso mangiarne. La preparerò appena sarà possibile. ;-))
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: zuppa di cipolle gratinata

Messaggioda maria rita » 28 set 2009, 18:55

che bontà! La proverò sicuramente
Io la faccio un po' diversa: sul fondo della pirofila metto delle fette di pane casereccio (tipo Altamura)bagnato con un po' di brodo, poi dell'ementhal a fettine, poi la cipolla stufata (ridotta proprio a crema come dici tu)e sopra ancora parmigiano grattugiato ABBONDANTE. Poi metto in forno per almeno mezz'ora. Il giorno dopo è più buona.
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee