ZUCCA - RICETTE SALATE - RACCOLTA

raccolte varie dolci e salate

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

ZUCCA - RICETTE SALATE - RACCOLTA

Messaggioda panini e focacce » 2 set 2007, 16:22

ZUCCHE E ZUCCHE :D

zucche.jpg

che ne dite di una bella raccolta di ricette, visto che è stagione?

tortelli di zucca di Sergio

caplaz ferraresi

tortelli cremaschi di MEB!

tortelli di zucca a ricotta speziati di Rossella

Crème brulèe di zucca e parmigiano

Quenelles di zucca al cabrales

Crespelle al forno con la zucca

zuppa di zucca- ricetta di Paul Bocuse - Sandra

crema di zucca di Anne

zucche ripiene - Sandra

pasta zucca salsiccia porcini - Livia

cappesante alla zucca cedrata - Sandra

cucuzza all'auruduci - Dani

Risotto con la zucca

zucca marinata - Marghe

Malfatti di Zucca e ricotta

ris e succa barucca

lasagne zucca speck e marsala

spaghetti zucca e zafferano

Tarte alla zucca ed erborinato

Risotto zucca mele curry

gnocchi all'ossolana con zucca e castagne

tortelli di zucca - Ettore

vellutata di zucca porcini e patate - Rosanna

tortini di zucca - Dida

cramble di zucca patate e speck - Donna

zucca e cipolle gratinate - Dani

quadrotti con zucca e nero di seppia - Silvana

polenta, zucca, porcini e fontina

frittelline di zucca alle erbe aromatiche - Dani

ravioli di farina di mandorle, taleggio, zucca e pistacchi

vellutata di potimaron zenzero e chiodi di garofano

caserecce di zucca e zola

Rotolo farcito con zucca e speck

barbagiuai

minestra di zucca e patate

vellutata di zucca di Licia

gnocchi di zucca e patate

crema di zucca e funghi

tagliatelle con zucca e farina di castagne

Cavatelli in delizia di zucca di Assunta

FLAN DI ZUCCA

900 gr di zucca
160 gr di ricotta
50g di parmigiano grattugiato
20cl di panna fresca
1 pizzico di noce moscata
2 uova
sale, pepe


Ricetta :
Dopo aver decorticato la zucca tagliatela a fettine e lessatela a vapore per 6', il tempo di farla appassire bene, quindi frullatela insieme alla ricotta, le uova, il parmigiano, la panna, sale e pepe e noce moscata
Aggiungere un po' di latte se necessario, il composto non deve essere nè troppo denso nè troppo liquido .
Rivestire uno stampo da plumcake con carta da forno, imburrare un po' la carta.
Versaci il preparato di zucca, cospargere con dei fiocchi di burro e infornare per 30 minuti circa.

P.s. fodero lo stampo di carta da forno per poter poi estrarre facilmente il flan senza correre il rischio di romperlo.
Ricetta di C.I. con qualche modifica personale
Clara
Avatar utente
panini e focacce
 
Messaggi: 551
Iscritto il: 28 mar 2008, 22:40

Messaggioda sergio » 2 set 2007, 21:09

Bellisima l'idea del 3d sulla zucca.... e per cominciare, non possono mancare i TORTELLI di zucca:
Attenzione, però: questa è la ricetta dei tortelli di zucca come si sono sempre fatti a casa mia, e corrispondono alla versione della bassa cremonese, dove si incontrano le provincie di Cremona, Mantova e Brescia. E' diversa dalla ricetta tipica mantovana e da altre varianti, tutte degne di considerazione, ma è quella che a me piace di più.
Si comincia cuocendo la zucca (quella "americana", verde e tutta bitorzoluta) al forno: la si taglia in pezzi, con tutta la buccia, e la si mette in forno a 200° per almeno 20 minuti, o finchè è tenera.
La si toglie dal forno, si fa un po' raffreddare e si raccoglie la polpa in una ciotola, scartando la scorza e lo strato superficiale, che si è seccato.
Si schiaccia bene con una forchetta e, ponendo di avere 200/250 g di polpa, vi si aggiungono: sei cucchiai colmi di grana padano grattugiato, dieci amaretti secchi accuratamente polverizzati, un uovo intero e un tuorlo, sale, pepe e noce moscata. Si mescola bene e si lascia riposare.
Con farina bianca e uova intere si fa la sfoglia (1 uovo per 100 g di farina) e, dopo il solito riposo, la si tira sottile. Si tagliano quadrati di circa 6 cm di lato, al centro di ognuno si mette un poco del ripieno di zucca, si piega a metà  in diagonale il quadrato racchiudendo il ripieno e si ripete la piegatura nello stesso senso: si ottiene un trapezio allungato di circa 8 cm per 2 di altezza. Con i due indici si schiacciano bene le estremità  per racchiudere il ripieno. I tortelli si cuociono in acqua bollente salata e si condiscono, a strati, con burro fuso assieme a qualche foglia di salvia e abbondante grana padano grattugiato. Una volta conditi e prima di servirli è buona cosa farli riposare nella zuppiera per qualche minuto, avvolti dal loro profumato condimento.
Sergio da Cernusco
sergio
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 31 ago 2007, 11:13
Località: Cernusco sul Naviglio

Messaggioda Anne » 3 set 2007, 9:13

Posso mettera la mia di crema di zucca?

La faccio seguendo una ricetta di Robuchon (le meilleur et le plus simple de Robuchon)

Taglio la zucca a pezzi e la faccio cuocere in brodo di pollo per 20'
Non di + perchè pare che poi diventi amara
La frullo ben bene. Rimetto sul fuoco dolce dolce, unisco un po' di panna e burro freddo freddo usando lo sbattitore elettrico. Servo.

Però è un po'.. a occhio... se serve questa sera cerco le dosi sul libro

A noi piace tantissimo :D
Avatar utente
Anne
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 24 apr 2007, 9:24

Messaggioda Sandra » 3 set 2007, 9:43

Dal mio archivio, potrei dire granaio :) :)


Zuppa di zucca secondo la ricetta di Paul Bocuse.


Una zucca tipo muscade di circa 3-4 Kg
Panna liquida
100 gr di gruviera grattugiato
250 gr di crostini di pane abbrustoliti
sale , pepe

Tagliare la parte alta della zucca in modo tale da ottenere una zuppiera.
Eliminare i semi della zucca e mettere nel buco a strati, crostini di pane e gruviera grattugiato.
Salare e pepare e riempire con la panna liquida.
Richiudere la zucca col suo coperchio e metterla in forno caldo, temperatura 180° per circa due ore.
E qui io e Paul non andiamo d'accordo.Lui dice di portare la zucca in tavola aprendola davanti agli ospiti e mescolare prima di servire con un cucchiaio, staccando la polpa e mescolando con il mestolo per omogenizzare un pò la zuppa.
Io questa operazione l'ho sempre fatta in cucina, poi rimettevo il coperchio e la portavo in tavola.
Un volta con ospiti di un certo œriguardo'
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Sandra » 3 set 2007, 9:52

Zucche ripiene di Sandra

Questa mattina sono andata al mercato per acquistare le zucche indicate, nella ricetta che vi avevo segnalato, Pazienza avevo sempre i miei piccoli potimarron a casa, quindi decido di provare.

Ingredienti per 4 zucche

Possibilmente una zucca piccola a testa
200 gr di carne di vitello macinata
100 gr di carne di maiale macinato
100 gr di prosciutto macinato
un pezzo di provola stagionata affumicata, tagliata a dadini
la ricetta diceva pepe rosa, non ne avevo ho messo due cucchiaiate di pepe di sechuan
Sale
1 scalogno
burro
pane grattugiato , due cucchiaiate abbondanti
gruviera grattugiato

Togliere il cappello alle zucche, svuoltarle dai semi, salarle.
Tagliare lo scalogno a fettine sottili e farlo fondere nel burro caldo, in una padella, aggiungere due cucchiaiate di pepe, mettere la carne macinata e farla cuocere spezzettandola, salare.
Aggiungere il pane grattugiato, mescolare tutto per bene.In una terrina, mescolare poi la farcia con la provola.Riempire i buchi delle zucche premendo bene, mini cupolina .Rimettere il cappello, mettere il tutto in una teglia da forno con coperchio ed un dito di acqua sul fondo.
Infornare, forno caldo 180°per 40 mn, circa.Le mie erano un pò grosse, basta provare con un coltello sul lato.
Togliere il cappello, coprire con una cupolina di gruviera grattugiato, rimettere nel forno, posizione grill a 220°.

La prossima volta la menta invece di metterla come decorazione nel piatto, la metto tritata dentro.Starà benissimo.

Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda livia » 3 set 2007, 19:17

Banalissima, ma molto efficace la ricetta che vi propongo:
pasta zucca, salsiccia e porcini
Dunque... rosolo la zucca in olio e cipolla tazzata, aggiungo la zucca ( quella arancione, tonda.. non mi sovviene la qualità), poi sfumo con un bicchierino di Cognac o vino bianco secco ( scaldati, per privarli dell'alcool che da un retrogusto amaro) , lascio evaporare ed aggiungo un mestolino di brodo vegetale ( meglio se fatto in casa, senza dado). A parte, rosolo la salsiccia sminuzzata in poco vino bianco ( cuocerà, così, nel suo stesso grasso), e, in un padellino, verso dell' olio, vi aggiungo un trito di sedano- carota- cipolla, bagno con vin bianco secco, sfumo ed aggiungo i porcini, noce moscata, tanto prezzemolo. Porto a cottura quasi completa i funghi, poi vi unisco la salsiccia, lascio insaporire e verso il tutto nel tegame con la zucca, ormai cotta. Mescolo bene e salto in questo condimento dei maccheroncelli. Servo con abbondante Parmigiano ( a parte, perchè a me non piace sui porcini, mentre a molti è comunque gradito.).[/img]
livia
 

Messaggioda Sandra » 3 set 2007, 21:22

Ho una notevole produzione di zucca potimarron quindi sto girando in cerca di idee , questa ricetta mi é sembrata carina e di effetto ecco la ricetta ed il video

St jcaques au potiron citronné et coulis de cresson


Pour 4 personnes

Préparation : 30 min
Cuisson: 60 min
12 noix de St Jacques
300 g de potiron
1 botte de cresson
40 g de beurre
½ citron confit
huile d'olive
2 dl de crème fleurette
Tabasco vert
Jus de citron


Préparez le potiron :

Epluchez le potiron puis coupez-le en cubes. Remplissez d'eau le fond d'une sauteuse et mettez-y le potiron à cuire. Couvrez et faites cuire à feu doux pendant 40 à 50 min.
Préparez le cresson :
Faites bouillir une casserole d'eau. Nettoyez puis coupez le cresson. Plongez-le dans l'eau bouillante. Salez et laissez cuire pendant 20 à 25 min.
Préparez la purée de potiron :
Ecrasez le potiron à la fourchette. Coupez le citron confit en très petits dés et ajoutez-les au potiron.
Remettez le tout sur feu doux pendant 10 min environ, en remuant régulièrement.
Préparez le coulis de cresson :
Faites chauffer la crème dans une casserole, à feu moyen, jusqu'à ébullition pendant 15 à 20 min.
Une fois que la crème est chaude, filtrez le cresson de son eau de cuisson, ajoutez-le à la crème et mixez finement au mixeur.
Passez le tout au chinois pour obtenir une texture homogène et remettez sur feu doux pendant 6 à 7 min.
Fouettez bien le coulis et ajoutez un trait de tabasco vert et 1 filet de jus de citron.
Préparez les St Jacques :
Passez les St Jacques dans un fond d'huile d'olive. Salez et poivrez.
Dans une poêle chauffée à blanc, saisissez les St Jacques à peine une minute de chaque côté.
Dressez votre assiette :
Disposez quelques tas de purée de potiron, de façon symétrique. Ajoutez, entre chaque tas, le coulis de cresson. Disposez les St Jacques sur chaque tas de purée.

Traduzione


Cappe sante alla zucca cedrata e creme di crescione

Per 4 persone

12 cappe sante
300 gr di zucca
1 mazzetto di crescione
40 gr di burro
½ limone confit
olio di oliva
2 dl di panna liquida
Tabasco verde
Succo di limone

Preparazione della zucca :
Pelare la zucca e tagliarla a cubetti.Riempire di acqua il fondo di un tegame e mettere a cuocere la zucca.Coprire e lasciare cuocere 40 /50 minuti.
Fate bollire un tegame riempito di acqua.Pulire e tagliare il crescione.Immergetelo nell'acqua bollente e fate cuocere 20/25 minuti.
Preparazione della purea di zucca :
Schiacciare la zucca con la forchetta.Tagliate il limone confit in piccoli dadini ed aggiungetelo alla purea di zucca.Rimettere sul fuoco basso per circa dieci minuti mescolando regolarmente.
Preparazione della crema di crescione:
Fate scaldare la crema in un tegame a fuoco medio, fino ad ebolizione , salate e continuate la cottura per 15/20 minuti.
Quando la crema sara' calda, togliere il crescione dalla sua acqua di cottura, aggiungerlo alla crema e mixare finemente.
Passare tutto al colino per ottenere una crema omogenea e rimettere sul fuoco ancora per 6/7 minuti.
Battere bene la crema ed aggiungere qualche goccia di Tabasco verde ed un filetto di succo di limone.

Preparazione delle cappe sante:
In una padella scaldata a bianco, cuocete rapidamente, appena un minuto per parte, le cappe sante.
Preparazione del piatto :
Mettete qualche mucchietto di purea di zucca in modo simmetrico sul piatto.Aggiungere fra ogni mucchietto la crema di crescione.disporre le cappe sante su ogni mucchietto di purea
Ultima modifica di Sandra il 10 set 2007, 18:42, modificato 1 volta in totale.
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

CUCUZZA ALL'AURUDUCI

Messaggioda Danidanidani » 6 set 2007, 20:02

image.jpg
Foto di Rossella con aggiunta finale di olive nere.
CUCUZZA ALL'AURUDUCI

Tagliare la zucca gialla a fette alte almeno 1 cm e farle rosolare in olio evo.Quando sono cotte salarle e aggiungere aglio tritato e sfumare con aceto bianco in cui si sarà sciolto un cucchiaio di zucchero.Quando sono tiepide cospargerle di menta tritata....sono più buone il giorno dopo, a temperatura ambiente.La faceva mia nonna Esterina e mia suocera, Mamma Pina......
Ultima modifica di Danidanidani il 6 set 2007, 23:12, modificato 1 volta in totale.
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda ila » 12 set 2007, 16:11

Ho trovato questa ricetta, sfortunatamente non posso farla oggi (stasera tortelli di zucca :wink: ) per ora metto la ricetta che mi sembra sfiziosa:
Lasagne zucca speck e Marsala
1 kg di zucca con la buccia
1 porro
2 cucchiai di olio d'oliva
1 bicchierino di Marsala
400 gr di besciamella (200 gr se si fanno strati di solo composto con la zucca)
200 gr di speck a strisce
50 gr di grana grattugiato
20 gr di burro
noce moscata, sale e pepe

Far bollire la zucca fino a che non diventa morbida. Scolatela eliminate la buccia e schiacciatela. Si può cuocerla anche al forno togliendo poi la buccia e schiacciandola.
Far fondere il burro e unire lo speck e il porro a rondelle, unite la zucca e sfumate con il Marsala. Quando é evaporato il Marsala togliere dal fuoco e lasciar intiepidire.
Quando é tiepida unire una parte della besciamella.
Lessate le lasagne e metterle su un panno. Fare uno strato di lasagne in una teglia unta di olio, sopra mettere il composto di zucca e besciamella, poi lasagne sopra besciamella e proseguire a strati.Si può finire con uno strato di besciamella o con il composto di zucca. Spolverare con il grana, burro a fiocchetti e in forno a 200 gradi per 30 minuti circa.

Io vorrei provare a mettere una spolverata di grana anche negli strati. Si possono fare strati anche tutti di composto ma secondo me stucca un pochino. :D
Immagine

Le mie FOTO
Il mio blog
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda Clara » 17 set 2007, 21:10

RISOTTO CON LA ZUCCA


E questo ce lo dimentichiamo? :D :D

Fatto stasera, classico, semplice e buono

ingr. per 4 persone

3 hg di riso
1 kg di zucca gialla
un hg di burro
mezza cipolla
brodo per la cottura
parmigiano grattugiato, sale, pepe

Eliminare la scorza alla zucca e tagliare la polpa metà a dadini e metà a triangoli.
far soffriggere in una casseruola la cipolla tritata con metà del burro, unire i
dadini di zucca e farli insaporire a fiamma bassa per una decina di minuti, versare il riso, mescolare bene, farlo tostare leggermente e bagnare con il vino bianco.
Completare la cottura con il brodo.
A parte far soffriggere in una padella con un pezzetto di burro i triangoli di zucca ,
rigirandoli una volta molt delicatamente perchè non si disfino.
A cottura del riso aggiustare di sale, pepare e completare con il parmigiano
e il resto del burro.
Versare il risotto su un piatto di portata, contornarlo con i triangoli di zucca e servire
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6384
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Messaggioda Rossella » 3 ott 2007, 7:08

ingredienti per i gnocchi di Zucca :
Zucca, farina, uova, formaggio grattuggiato, burro, erba salvia. Per le dosi calcolate che per 500 gr. di polpa di zucca cotta servono 100 gr. di farina e 1 uovo e a seconda delle porzioni escono dai 2 ai 4 piatti, dipende da voi.

Per prima cosa pulire la zucca dalla buccia e dai semi, tagliarla a fette alte 1 cm, disporle (foglio di carta da forno) su una placca da forno, salare e infornare a 160 ° per circa 20/30 minuti ( il tempo può cambiare in base allo spessore della zucca, potete aprire il forno e controllare, quando con una forchetta schiacciate tranquillamente la zucca è pronta ), lavare dal forno e far raffreddare. Ora potete schiacciare la zucca con una forchetta oppure potete metterla in un robot da cucina oppure passarla con un setaccio, l'importante è ottenere una polpa cremosa, unire la farina, l'uovo, formaggio grattuggiato, sale, pepe e amalgamare bene il tutto.

Mettete una pentola capace con acqua sul fuoco, salate e portate a bollore, preparate intanto un tegame con del burro ed erba salvia. Il composto è morbido quindi avete 2 possibilità, o usate 2 cucchiai oppure un sac à poche con 2 cucchiai vengono più grossi col sac à poche vengono più piccoli come in foto, vedete voi, in pratica per chi non è pratico con 1 cucchiaio si prende un pò di composto e con l'altro cucchiaio lo si fà scivolare nell'acqua bollente, occorre essere un pò veloci, quando vengono a galla sono pronti come i gnocchi di patate, quindi è normale che non potete levarli tutti insieme ma a mano a mano che affiorano e si passano direttamente nella pentola col burro e salvia.

Spolverare di formaggio grattuggiato, grana padano o parmigiano reggiano come preferite e servire. [/b]
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Rossella » 3 ott 2007, 8:44

Sempre sullo stesso blog QUI di questo cuoco Christian, ( vi invito a visitare)c'è un Soufflè di Zucca e formaggio.

E' una preparazione della cucina classica, la maggior parte dei soufflè prevede un composto a base di besciamella a cui aggiungere l'ingrediente principale e le uova, il soufflè classico di verdura è semplicemente purea di verdura cotta, opportunamente insaporita e spadellata (anche per farla asciugare) a cui si aggiungono la besciamella (oppure panna come nel caso delle patate) e le uova, i tuorli prima e i bianchi d'uovo a neve poi. E' fondamentale servirlo subito appena sfornato perchè si sgonfia subito se è un vero soufflè, già quello in foto ha iniziato a sgonfiarsi. ;-))

Procedimento, Ingredienti per 6 persone: besciamella 1/3 di litro, 5 uova, 100 gr. di formaggio a pasta semidura, 50 gr. di parmigiano grattuggiato, purea di zucca 200 gr.

Come per i gnocchi di zucca preferisco fare la zucca in forno, quindi eliminate la buccia e i semi, tagliatela a fette di 1 cm e mettetela su una placca con un foglio di carta da forno, infornate a caldo per 30 minuti a 165 gradi, in questo modo cuocerà lentamente senza prendere colore e resterà morbida.

Una volta cotta passatela al setaccio e tenete da parte. Preparate una salsa besciamella abbastanza densa, direi un 60 gr di farina per litro di latte e fate raffreddare. Incorporate una volta freddo i rossi d'uovo, il formaggio tagliato a dadini piccoli e quello grattuggiato, unite la purea di zucca e i bianchi montati a neve. Amalgamare il tutto delicatamente e quando mettete i bianchi girate dal basso verso l'alto.
Imburrate e infarinate gli stampini di porcellana, riempirli a 3/4 e infornate per 20 minuti a 175 gradi. Servire subitissimo.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

minestra di zucca e patate

Messaggioda Danidanidani » 14 ott 2007, 19:51

Ricetta poverissima, ma stasera avevo freddo e volevo una bella cosa calda...Tagliare 300 gr di zucca a dadini, e 2 patate medie sempre a dadini, aggiungere un poco di cipolla affettata fine e fare rosolare nell'olio aggiungendo poco sale.Allungare con acqua e fare cuocere piano piano.Aggiungere 3 bei pugni di linguine spezzettate e portare a cottura.Mettere nella scodella, giro d'olio buono e parmigiano.Vi metto la foto, scusandomi perché di sera non mi vengono mai bene come vorrei...Ci abbiamo mangiato abbondantemente in due ed un poco ne è avanzata:domani me la scaldo al microonde!
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda Clara » 22 ott 2007, 18:03

CREMA DI ZUCCA E CAROTE

Prendendo spunto dalla minestra di zucca e patate di Danidani :D , (e anche da una recente pubblicità delle zuppe colorate :D :?:) , ho fatto questa crema con 400 gr. circa di zucca, 250 gr ca di carote, cipolla.
Ho tagliato la zucca e le carote a pezzettini, ho fatto un soffritto con la cipolla tritata e olio evo, ho aggiunto carote e zucca, fatto insaporire, sale e pepe, un pezzetto di dado, acqua e ho portato a cottura. Ho frullato tutto con il minipimer cercando di ottenere un composto non troppo liquido, una crema insomma .
Servita con parmigiano, un giro d'olio e crostoni di pane abbrustolito.
M'è piaciuta, gustosa e delicata

Immagine
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6384
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Messaggioda cipina » 22 ott 2007, 20:12

Pasta pasticciata con la zucca

La ricetta proviene da Cucina Italiana, ma l'ho fatta così tante volte...E' veloce e gustosa.

Purtroppo io vado a occhio...Perdonata?

Vi do delle dosi forse un pò ridotte, ma io trovo che sazi molto. Sono comunque indicativamente per 2 persone adulte.

140 gr di pasta di formato corto
1 fetta di zucca
formaggio semimorbido, come la casera, a cubetti.
Burro e formaggio grattuggiato.

Pulire la fetta di zucca, e scubettarla.
Mettere abbondante acqua a bollire, e al bollore aggiungere la pasta e la zucca; se però il tempo di cottura della pasta è superiore ai 10 minuti, aggiungere prima la pasta e poco dopo la zucca, altrimenti si disfa nell'acqua, ed è un peccato.
Scolare la pasta con la zucca, e porla in una capace teglia che possa andare dal forno alla tavola, a strati.
Fare uno strato di pasta, uno di formaggio condire con poco burro.
Altro strato di pasta, formaggio e poco burro, grattuggiare sopra il formaggio, e mettere in forno il tempo necessario a far filare il formaggio.

A volte la faccio in teglie monoporzione, e pongo a gratinare in microonde.
Domani dovrei riuscire a fare qualcosa, vi mostro le foto.


Immagine

Ultimamante pubbicare foto per me è un incubo, sempre in formato ultraridotto...UFFI!
Ultima modifica di cipina il 7 nov 2007, 22:33, modificato 1 volta in totale.
"Ma che fai, mi prendi per i fornelli?"
cipina
 
Messaggi: 190
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:56
Località: Pavia

VELLUTATA DI ZUCCA

Messaggioda stroliga » 27 ott 2007, 14:05

VELLUTATA DI ZUCCA
ennesima versione , ma mipiace assai.
Rosolare a lungo nel burro uno spicchio di aglio, aghi di rosmarino, cipolle patate e zucca tagliate sottili, aggiungere acqua ed aggiustare di sale, finire di cuocere e alla fine passare col minipimer.
A piacere condire aggiungere formaggio ( io ho usato una fettina di munster) o giro di olio e pepe.
****************************
Licia
“Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avete fatto, ma da quelle che non avete fatto.
Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele.
Esplorate. Sognate. Scoprite.” (Mark Twain)

“Se avete costruito castelli in aria, il vostro lavoro non sarà sprecato: è quello il posto in cui devono stare.E adesso metteteci sotto le fondamenta.” David Thoreau
Avatar utente
stroliga
 
Messaggi: 1274
Iscritto il: 14 lug 2007, 8:27
Località: Bugliaga dentro - VCO

GNOCCHI DI ZUCCA

Messaggioda Clara » 30 ott 2007, 22:32

° GNOCCHI DI ZUCCA (da tuttiprimi.it)

Immagine

per 4 persone ca.
Ingr. 700 gr di zucca, 300 gr di patate, un uovo, 50 gr di parmigiano
100 gr di farina, sale, noce moscata

Cuocere la zucca al forno con la scorza. Lessare le patate.
Passare allo schiacciapatate la zucca decorticata e le patate lesse,
aggiungere l'uovo, il formaggio grattugiato, la farina, il sale, un pò di noce
moscata e lavorare l'impasto.
Prelevare formando delle palline e infarinarle.
Cuocere gli gnocchi in acqua salata sino a quando vengono a galla,
scolarli con la schiumarola e condirli con burro fuso con foglie di salvia
e gorgonzola fuso con un poco di latte.


Mie osservazioni:
Sono piaciuti a tutti, visto come li hanno spazzolati, anche se, a mio
parere mi sono venuti un pò duretti, probabilmente perchè
ho aggiunto troppa farina per poter lavorare l'impasto che mi sembrava
sempre troppo molle.
Il condimento con il gorgonzola fuso mi sembra perfetto (forse perchè io adoro il
formaggio fuso :-P<^ )
per me con gli gnocchi è la morte sua :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6384
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

CREMA DI ZUCCA E FUNGHI

Messaggioda stefanì » 31 ott 2007, 19:00

CREMA DI ZUCCA E FUNGHI

RICETTA
300 gr di zucca gialla
200 gr di funghi pioppini o porcini (ho usato funghi coltivati)
2 patate di media grandezza
3 scalogni (ho usato una cipollina)
50 gr di burro
vino bianco secco (ho usato marsala)
1/2 litro di brodo vegetale
1 spicchio di aglio
qualche rametto di timo
olio, sale, pepe.

tagliare a dadini patate e zucca tritare gli scalogni
in un tegame far soffriggere burro e scalogni
unire la zucca e le patate, far tostare alcuni minuti, sfumare con il vino.
unire il brodo.regolare di sale e pepe, far cuocere, quindi ridurre a crema con il minipimer.
far saltare in padella i funghi tagliati a fettine con olio, timo e aglio.
Versare la crema nelle fondine, disporre sopra i funghi, condire con un giro di olio.
Io ho servito la crema con fettine di pane integrale tostate.

crema_zucca_funghi.jpg
dentro ogni ragazza snella e bella
c'è una donna grassa di mezza età, che aspetta di uscir fuori.
(samantha armstrony)
stefanì
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 21 mag 2007, 12:06
Località: roma

Messaggioda Marghe » 25 nov 2007, 16:28

vorrei contribuire a questa raccolta con una ricetta tipica maremmana ottima come contorno, presa dal libro "Erbucce, agresti e savori " di Giampaolo Pacini:

ZUCCA MARINATA

una zucca gialla
1/2 litro di aceto bianco
1/2 litro di vino bianco
2 spicchi di aglio
salvia
sale e pepe
peperoncino

tagliare a fette la zucca, togliere la buccia ed i semi, tagliare la polpa a fettine non troppo sottili.
Portare ad ebollizione aceto e vino mescolati ed aggiungere le fette di zucca , l'aglio, la salvia, sale pepe e peperoncino; cuocere per circa 5 minuti, scolare la zucca, separando e conservando il , liquido.non appena entrambi si siano raffreddati, riporre la zucca in un vaso di vetro e ricoprirla con la marinata.
Avatar utente
Marghe
 
Messaggi: 294
Iscritto il: 20 feb 2007, 9:29
Località: Milano

Re: RICETTE SALATE CON LA ZUCCA

Messaggioda Silvia Briba » 25 set 2008, 15:56

Ciao a tutti,

aggiungo alla raccolta una ricettina veloce e gustosa che mi hanno passato pochi giorni fa. Già provata, non fotografata, ma promossa a pienissimi voti!! :D

Spaghetti zucca e zafferano

Tagliare a dadini piccoli la zucca e farla rosolare con scalogno, allungare con un poco poco di brodo e portare a cottura quasi disfatta.
Cuocere gli spaghetti e farli saltare con la zucca aggiungendo lo zafferano sciolto in poca acqua di cottura della pasta. Spolverare con pepe bianco... e GNAM! :lol:

Niente dosi, sono andata a occhio... Diciamo che per due persone ho usato mezza zucca piccola, uno scalogno e 140 g di pasta. Ci sta bene una pasta corposa, io ho usato delle linguine al farro e ci stavano meravigliosamente.
Avatar utente
Silvia Briba
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 14 set 2007, 16:06
Località: Londra

Prossimo

Torna a Raccolte

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee