° wanton all'italiana

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° wanton all'italiana

Messaggioda cinzia cipri' » 11 gen 2009, 21:17

Immagine
Immagine

Immagine

Ingredienti per 4 persone:

1 carota
1 porro
1 costa di sedano
300 g di gamberi senza testa (saranno stati una ventina)
12 lumaconi da servire a tavola (fatene il doppio, perche' spesso si spaccano)
olio evo (di olive taggiasche per la cottura, toscano per la finitura)
erba cipollina
zenzero (due pezzi di radice o una radice grande)
sale alle alghe
1/2 bicchiere di gelatina di brodo di pesce (lo avevo preparato ieri il brodo e ovviamente oggi era gelatina)
1 noce di burro d'alta montagna
70 g di piselli secchi
2 cucchiai di curry dolce

Come prima cosa, fate cuocere i piselli secchi con mezzo litro d'acqua per 25 minuti.
Se l'acqua dovesse risultare troppa, fatela restringere ancora qualche minuto e aggiungete il curry.
Frullate col minipimer e allungate con un po' di olio d'oliva.
Salate leggermente (deve rimanere tendenzialmente dolce)

Cucinate i lumaconi portandoli a meta' cottura e scolateli facendo attenzione che non si rompano.
Farli raffreddare.
Preparate il condimento facendo stufare tutti gli ingredienti tranne erba cipollina e gambero in un dito di olio evo, salando col sale alle alghe (5 minuti al massimo: gli ortaggi devono risultare croccanti)
Fate riposare il composto e trasferitelo in un recipiente a parte, sughetto compreso.
Nella stessa padella, aggiungere una noce di burro d'alta montagna e far sciogliere a fiamma bassa.

Sfilettare i gamberi e tagliarli a julienne (cosi' acquistano le dimensioni di un gamberetto).
Metterli nella padella assieme all'erba cipollina e alla gelatina di brodo di pesce e alzare la fiamma per 1 minuto massimo 2.

Aggiungere il resto del condimento e lasciar insaporire 1 altro minuto.
Spegnere e rimettere a raffreddare.
Scegliete i conchiglioni piu' solidi e riempitili delicatamente del condimento.
Avvolgeteli uno a uno in carta stagnola e tenete da parte fino al momento di servire.
Vi avanzera' sicuramente un po' di condimento: usatelo per un'altra pasta o conservatelo per un'altra occasione (io l'ho mangiato a cucchiaiate questa sera a cena)

Al momento di portare a tavola (una decina di minuti prima), mettete su un tegame largo e basso pieno d'acqua e fatela sobbollire.
Mettete dentro a uno a uno i lumaconi nella carta stagnola (chiusa per non far entrare acqua).
Tirateli fuori dalla carta e impiattateli sopra la crema di piselli.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: wanton all'italiana

Messaggioda Rossella » 11 gen 2009, 21:40

sale alle alghe

la domanda sorge spontanea...se non c'è l'ho :|?
complimenti per la ricetta... un piatto d'effetto oltre che buono *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: wanton all'italiana

Messaggioda cinzia cipri' » 11 gen 2009, 21:49

Rossella ha scritto:
sale alle alghe

la domanda sorge spontanea...se non c'è l'ho :|?
complimenti per la ricetta... un piatto d'effetto oltre che buono *smk*



e figuriamoci se non la facevi! :lol:
mi sono posta il problema inserendo la ricetta.
Il sapore di questo sale particolare ricorda il mare.
Il brodo granulare di pesce potrebbe vagamente avvicinarsi.
Forse ancora meglio mescolare un po' di sale marino con un pizzico di bottarga sbriciolata.
Non trovo altre soluzioni pratiche per ottenere lo stesso effetto in casa, ma queste mi sembrano delle buone scocciatoie.
Il sapore del sale alle alghe... sa molto di mare! ma non e' molto salato.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: wanton all'italiana

Messaggioda mimmo alba » 13 gen 2009, 11:41

belli questi lumaconi. Sembrano i miei, ma il ripieno e' diverso.
Ti sei ispirata ai miei?
Vedo che hai usato la mia stessa tecnica, quindi si'. Sono i miei col ripieno diverso.
Anche qui, se mi dite come si mettono le foto, vi metto la mia (ma il ripieno e' proprio un'altra cosa)
Avatar utente
mimmo alba
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 18 dic 2008, 17:59

Re: wanton all'italiana

Messaggioda Luciana_D » 13 gen 2009, 11:49

mimmo alba ha scritto:belli questi lumaconi. Sembrano i miei, ma il ripieno e' diverso.
Ti sei ispirata ai miei?
Vedo che hai usato la mia stessa tecnica, quindi si'. Sono i miei col ripieno diverso.
Anche qui, se mi dite come si mettono le foto, vi metto la mia (ma il ripieno e' proprio un'altra cosa)


1) procedi come per rispondere al post e clicchi poi sul tasto Img che hai subito sopra la finestrella.
2) in basso nella pagina c'e' il servizio trasferimento immagine di ImageShack.Richiama la tua foto alla solita maniera , seleziona il formato grande e clicka Upload.
3) dalla finestra che ti apparira' in basso clicka su + Show Advanced Linking
Ti apparira' una stringa di codice subito sotto a un avviso in rosso.
Evidenzialo, fai copia e incollalo tra i due tag img che ti appaiono una volta cliccato sul bottone Img (scusami il giro di parole)
esempio
Codice: Seleziona tutto
[img]http://img58.imageshack.us/img58/1228/tarallisesamoed4.jpg[/img]


Non occorre altro :)
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: wanton all'italiana

Messaggioda mimmo alba » 13 gen 2009, 11:54

Immagine

ho trovato il tasto img, ma non ho capito niente del resto.
Pero' ho capito che l'indirizzo va messo tra img e /img e cosi' ho copiato l'indirzzo della foto su facebook: va bene? si vede?
Avatar utente
mimmo alba
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 18 dic 2008, 17:59

Re: wanton all'italiana

Messaggioda mimmo alba » 13 gen 2009, 11:55

va bene, si vede.
Questi sono CONCHIGLIONI (PASTA SETARO)RIPIENI DI PAN GRATTATO,ALICI FRESCHE,UVA SULTANINA,PINOLI, FINOCCHIETTO SELVATICO,SU VELLUTATA DI PISELLI,OLIO UMBRO TERRE ROSSE .
Avatar utente
mimmo alba
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 18 dic 2008, 17:59

Re: wanton all'italiana

Messaggioda cinzia cipri' » 13 gen 2009, 12:33

mimmo alba ha scritto:belli questi lumaconi. Sembrano i miei, ma il ripieno e' diverso.
Ti sei ispirata ai miei?
Vedo che hai usato la mia stessa tecnica, quindi si'. Sono i miei col ripieno diverso.
Anche qui, se mi dite come si mettono le foto, vi metto la mia (ma il ripieno e' proprio un'altra cosa)


si' l'idea mi era venuta dai tuoi conchiglioni.
Volevo fare quelli, ma poi dovendo avere una donna incinta a pranzo... mi sembrava che il sapore risultasse troppo forte e allora ho pensato che inquest'altro modo potesse essere buono ma delicato ;)
e avevo ragione ;-))
dillo che sei fiero di me!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: wanton all'italiana

Messaggioda Rossella » 13 gen 2009, 12:39

mimmo alba ha scritto:belli questi lumaconi. Sembrano i miei, ma il ripieno e' diverso.
Ti sei ispirata ai miei?
Vedo che hai usato la mia stessa tecnica, quindi si'. Sono i miei col ripieno diverso.
Anche qui, se mi dite come si mettono le foto, vi metto la mia (ma il ripieno e' proprio un'altra cosa)


se imparassi ad usare anche gli smile sarebbe perfetto.. sono certa che passerebbero meglio le cose che dici :wink:
p.s.
se vuoi...vengo in loco a darti qualche lezione 8))
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: wanton all'italiana

Messaggioda cinzia cipri' » 13 gen 2009, 12:40

Rossella ha scritto:
mimmo alba ha scritto:belli questi lumaconi. Sembrano i miei, ma il ripieno e' diverso.
Ti sei ispirata ai miei?
Vedo che hai usato la mia stessa tecnica, quindi si'. Sono i miei col ripieno diverso.
Anche qui, se mi dite come si mettono le foto, vi metto la mia (ma il ripieno e' proprio un'altra cosa)


se imparassi ad usare anche gli smile sarebbe perfetto.. sono certa che passerebbero meglio le cose che dici :wink:
p.s.
se vuoi...vengo in loco a darti qualche lezione 8))


rossella, ora ti tocca spiegare a mimmo che sono gli smile :ahaha:
io passo stavolta ;-))
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: wanton all'italiana

Messaggioda Rossella » 13 gen 2009, 12:43

cinzia cipri' ha scritto:rossella, ora ti tocca spiegare a mimmo che sono gli smile :ahaha:
io passo stavolta ;-))

stiamo andando OT :evil:
gli smile sono le faccine, nati su Internet per fare l'unica cosa che via cavo non è possibile fare, cioè, comunicare i propri stati d'animo :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: wanton all'italiana

Messaggioda rosanna » 13 gen 2009, 13:07

cinzia il sale alle alghe dove lo hai trovatoooo???? Io ho le alghe che a volte uso, quando me ne ricordo, per cuocere i legumi (vengono morbidi) però hanno un odore forte . In oriente fanno le zuppe con un poco di alghe :-(((
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: wanton all'italiana

Messaggioda cinzia cipri' » 13 gen 2009, 13:25

rosanna ha scritto:cinzia il sale alle alghe dove lo hai trovatoooo???? Io ho le alghe che a volte uso, quando me ne ricordo, per cuocere i legumi (vengono morbidi) però hanno un odore forte . In oriente fanno le zuppe con un poco di alghe :-(((

se hai le alghe, puoi essiccarle e sbriciolarle, mescolandole con il sale marino e sei a posto.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: wanton all'italiana

Messaggioda Danidanidani » 13 gen 2009, 13:44

rosanna ha scritto:cinzia il sale alle alghe dove lo hai trovatoooo???? Io ho le alghe che a volte uso, quando me ne ricordo, per cuocere i legumi (vengono morbidi) però hanno un odore forte . In oriente fanno le zuppe con un poco di alghe :-(((


Spinta da curiosità,ho trovato che si può acquistare on line....come tutto del resto! Bacione *smk* *smk* :saluto:

http://www.tecnitron.it/negozio/cat072.htm
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee