Pagina 1 di 1

Anchoiade (pronunciare: onscioiad)

MessaggioInviato: 1 mar 2007, 19:44
da Typone
Una salsa si acciughe tipicamente provenzale, che si mangia spalmata su crostini abbrustoliti oppure con verdure crude che s'inzuppano dentro.

200g di acciughe sotto sale pulite e diliscate (le acciughe sotto sale si lavano con aceto o succo di limone, mai con acqua)
2 spicchi d'aglio sminuzzati
1 cucchiaino da caffè di aceto di vino
3 cucchiai da minestra di olio evo
Niente sale
pepe nero

Pestare nel mortaio le acciughe insieme all'aglio e con l'aceto.
Aggiungere il pepe poi l'olio poco a poco, montando come si fa per la maionese.
Deve diventare una pomata. Non aggiungere troppo olio che poi impazzisce...

T.

Re: Anchoiade (pronunciare: onscioiad)

MessaggioInviato: 1 mar 2007, 20:08
da Danidanidani
Typone ha scritto:Una salsa si acciughe tipicamente provenzale, che si mangia spalmata su crostini abbrustoliti oppure con verdure crude che s'inzuppano dentro.

200g di acciughe sotto sale pulite e diliscate (le acciughe sotto sale si lavano con aceto o succo di limone, mai con acqua)
2 spicchi d'aglio sminuzzati
1 cucchiaino da caffè di aceto di vino
3 cucchiai da minestra di olio evo
Niente sale
pepe nero

Pestare nel mortaio le acciughe insieme all'aglio e con l'aceto.
Aggiungere il pepe poi l'olio poco a poco, montando come si fa per la maionese.
Deve diventare una pomata. Non aggiungere troppo olio che poi impazzisce...

T.


Impazzisco anche io! Booona booona! La DEVO fare! Grazie Ty

P.S. se continuo così..già sono grassottella, ma diventerò la donna cannone! :shock: :shock: :shock:

Re: Anchoiade (pronunciare: onscioiad)

MessaggioInviato: 1 mar 2007, 23:54
da Sandra
Typone ha scritto:Una salsa si acciughe tipicamente provenzale, che si mangia spalmata su crostini abbrustoliti oppure con verdure crude che s'inzuppano dentro.

200g di acciughe sotto sale pulite e diliscate (le acciughe sotto sale si lavano con aceto o succo di limone, mai con acqua)
2 spicchi d'aglio sminuzzati
1 cucchiaino da caffè di aceto di vino
3 cucchiai da minestra di olio evo
Niente sale
pepe nero

Pestare nel mortaio le acciughe insieme all'aglio e con l'aceto.
Aggiungere il pepe poi l'olio poco a poco, montando come si fa per la maionese.
Deve diventare una pomata. Non aggiungere troppo olio che poi impazzisce...

T.


Per lo stesso uso viene fatto anche un misto schiacciato, mescolato e non montato , di acciughe , aglio , olio, aceto e pane raffermo ammollato in aceto.Me lo prepara sempre la mia vicina quando sa che arrivano i figli , Vacchi fugge inorridito!!! :lol: :lol: :lol: Il nome mi sfugge ma domani lo sapro'.Sandra

MessaggioInviato: 2 mar 2007, 12:14
da Dida
Buonissima, ma hai dimenticato di dire che fa bere molto, quindi attenti :lol: :lol: :lol: se bevete dell'ottimo vino di Provenza.

MessaggioInviato: 2 mar 2007, 12:21
da Typone
Dida ha scritto:Buonissima, ma hai dimenticato di dire che fa bere molto, quindi attenti :lol: :lol: :lol: se bevete dell'ottimo vino di Provenza.

Eh si!
Un buon Pradel o Tavel rosé freschissimo...Mmmmmmhhhhhhhhhhh!!!!

T.

MessaggioInviato: 2 mar 2007, 12:39
da Typone
Lisa ha scritto:Mammamia...sare capace di mangiarne un secchio...bona :D

Solita esagerata... :roll: :D

T.