Pagina 2 di 2

Re: "le mie torte salate" luca montersino

MessaggioInviato: 5 gen 2015, 12:21
da Luciana_D
miky ha scritto:ho trovato questi ingredienti in un negozietto che vende materiali per le feste e festicciole e da poco ha inserito qualche alimento.A Velletri da Party cart.

E dove sta? :P

Re: "le mie torte salate" luca montersino

MessaggioInviato: 5 gen 2015, 19:52
da Patriziaf
Luciana_D ha scritto:
miky ha scritto:ho trovato questi ingredienti in un negozietto che vende materiali per le feste e festicciole e da poco ha inserito qualche alimento.A Velletri da Party cart.

E dove sta? :P

e' un negozio che prima era a Cisterna,poi si eè trasferito a Velletri,ora ha uno spazio più grande, perché questo ragazzo è di Velletri.Quando vieni ti ci porto :ahaha: al curvone vicino la stazione ferroviaria.

Re: "le mie torte salate" luca montersino

MessaggioInviato: 8 gen 2015, 13:35
da Luciana_D
miky ha scritto:
Luciana_D ha scritto:
miky ha scritto:ho trovato questi ingredienti in un negozietto che vende materiali per le feste e festicciole e da poco ha inserito qualche alimento.A Velletri da Party cart.

E dove sta? :P

e' un negozio che prima era a Cisterna,poi si eè trasferito a Velletri,ora ha uno spazio più grande, perché questo ragazzo è di Velletri.Quando vieni ti ci porto :ahaha: al curvone vicino la stazione ferroviaria.

: Love :

Re: "le mie torte salate" luca montersino

MessaggioInviato: 12 gen 2015, 8:48
da cinzia cipri'
trovate tutto nei negozi che vendono gluten free: inulina e gomma xantana si usano molto per le preparazioni senza glutine.

Re: "le mie torte salate" luca montersino

MessaggioInviato: 12 gen 2015, 8:56
da cinzia cipri'
ho riletto ora la discussione (mi era sfuggita fino adesso).
Gli ingredienti citati da Montersino, per noi celiaci, sono assolutamente di consumo quotidiano.
Ribadisco che si trova tutto, senza problemi e a costi umani, nei negozi di alimentazione gluten free.
Altri ingredienti si possono acquistare al NaturaSi.
Io uso molto anche l'amido di Tapioca e il Nigiri.
E non sono esperta di chimica, ma a forza di utilizzare queste cose, si impara. Montersino ha un'intera catena di prodotti senza glutine: l'utilizzo di certi preparati, quindi, per lui è assolutamente normale, come lo è per me e per tutti gli altri celiaci.
Nigiri, agar agar, eccetera invece sono tipici dell'alimentazione vegetariana (la colla di pesce è noto che provenga dal maiale).
Niente di scandaloso e introvabile, quindi, a mio avviso.
Lo zucchero invertito l'ho trovato persino a ballarò! <hay

Re: "le mie torte salate" luca montersino

MessaggioInviato: 12 gen 2015, 12:23
da anavlis
cinzia cipri' ha scritto:Io uso molto anche l'amido di Tapioca e il Nigiri.


Mi sono sempre chiesta quanta incidenza abbiamo, in impatto ambientale, tanti di questi prodotti esteri in vendita da Naturasì :|? In Toscana hanno iniziato a produrre quinoa e miglio (coltivazioni autoctone delle Ande, la spedizione ha un impatto ambientale devastante) è bastevole per l'enorme quantità che si trova in vendita in Italia?
Andrò a leggere meglio le etichette, anche se purtroppo per accordi internazionali una merce prende "l'origine" del paese dove è stata effettuata la trasformazione più consistente. Quindi, dicono poco!
consiglio questo articolo http://www.educambiente.tv/icatalog/102 ... logia.html
Sono più sensibile a questo tipo di problematiche e cercherò di documentarmi meglio. Nel mio piccolo cerco di diminuire il packaging evitando di acquistare al supermercato, cerco prodotti stagionali e a km 0 o comunque della mia regione.

Re: "le mie torte salate" luca montersino

MessaggioInviato: 12 gen 2015, 12:37
da cinzia cipri'
hai ragione, Silvana, ma purtroppo non è che sia fantastico mangiare sempre riso e mais. La quinoa è decisamente più gustosa e più completa a livello nutrizionale. POi se si prende quella ecosolidale è pure meglio *smk*

Re: "le mie torte salate" luca montersino

MessaggioInviato: 12 gen 2015, 14:09
da anavlis
Interessante anche per me questo articolo sulla quinoa http://www.fao.org/docrep/019/ar895i/ar895i.pdf è un legume e quindi puoi sostituirla con i tanti legumi che abbiamo. Hai provato il fagiolo "cosaruciaro" di Scicli? fantastico! ma ne abbiamo tanti, per fortuna recuperati.

Re: "le mie torte salate" luca montersino

MessaggioInviato: 12 gen 2015, 23:02
da cinzia cipri'
Ieri, un'amica mi ha detto che dovrei provare i fagioli butirri di Montechiaro, produzione di Vico Equense. Ne hai sentito parlare?

Re: "le mie torte salate" luca montersino

MessaggioInviato: 13 gen 2015, 9:34
da anavlis
cinzia cipri' ha scritto:Ieri, un'amica mi ha detto che dovrei provare i fagioli butirri di Montechiaro, produzione di Vico Equense. Ne hai sentito parlare?


Perchè non cerchi prima tra i prodotti siciliani? Abbiamo fantastici prodotti per fortuna recuperati da una nuova e giovane imprenditoria http://www.fondazioneslowfood.it/presid ... LTVQaIuP1U e http://www.martea.it/?Prodotti
e poi lenticchie di Ustica, quelle di Villalba (Cl) - Anche il Forum di palermo ha dedicato una sezione ai prodotti slowfood siciliani.

I produttori che ti ho indicato te li trovi anche vicini, contrade di Monreale.

Re: "le mie torte salate" luca montersino

MessaggioInviato: 13 gen 2015, 10:05
da cinzia cipri'
uso esclusivamente lenticchie di Ustica! Non saprei farne a meno ;)
Guarderò tra i produttori che mi hai consigliato e valuterò.
Ammetto che i miei fagioli preferiti sono i risina... ma è sempre più difficili averli.

Re: "le mie torte salate" luca montersino

MessaggioInviato: 13 gen 2015, 12:47
da anavlis
conosci meglio i nostri prodotti, ne scovo sempre di nuovi, come i fagioli "cosaruciari" conosciuti solo questa estate - i fagioli badda li acquistavo già da prima - è anche una ricerca divertente - rispettiamo il pianeta (impatto ambientale basso) lo dobbiamo alle generazioni future - portiamo ricchezza ai produttori del nostro territorio e conosciamo prodotti che poi conquistano il nostro palato.
Anch'io sono caduta spesso nella ricerca compulsiva del prodotto "difficile da trovare" - che pensandoci è pura follia - trascurando i buoni prodotti locali : Thumbup : Mi piace molto e condivido il pensiero di Carlo Petrini http://www.mondodelgusto.it/notizie/921 ... 014-torino

Re: "le mie torte salate" luca montersino

MessaggioInviato: 23 giu 2015, 17:31
da stellina82
Ciao a tutte.
E' forte la tentazione di sostituire gli ingredienti introvabili di Montersino con prodotti più comuni. Io credo che, con qualche eccezione, questa sostituzione non snaturi la ricetta. Però ora, con internet, è relativamente facile procurarsi tutti gli ingredienti necessari, compresi quelli più introvabili. Basta andare su ebay o su http://decorazioniperdolci.it/ (ne potrei citare molti altri). : Chef : : Chef : : Chef :