Pagina 1 di 1

Trionfo di gola

MessaggioInviato: 29 mag 2013, 10:02
da anavlis
E' un dolce descritto nel romanzo di Tomasi di Lampedusa "Il Gattopardo" che non avevo mai visto realizzato! Ho trovato questo blog che ne parla ed è stato pure realizzato.
Per quello che ricordo dalla descrizione, le suorine, lo realizzavano a piramide - vari strati di pandispagna alternati a dischi di frolla alle mandorle, e a chudere mettevano un fruttino di martorana e solitamente un'albicocca.
Dovrò provare a realizzarlo...a mangiarlo penseranno i miei colleghi :|

Re: Trionfo di gola

MessaggioInviato: 29 mag 2013, 10:17
da Sandra
anavlis ha scritto:E' un dolce descritto nel romanzo di Tomasi di Lampedusa "Il Gattopardo" che non avevo mai visto realizzato! Ho trovato questo blog che ne parla ed è stato pure realizzato.
Per quello che ricordo dalla descrizione, le suorine, lo realizzavano a piramide - vari strati di pandispagna alternati a dischi di frolla alle mandorle, e a chudere mettevano un fruttino di martorana e solitamente un'albicocca.
Dovrò provare a realizzarlo...a mangiarlo penseranno i miei colleghi :|

Stupendo Silvana!!Se lo realizzi sei una maga!!! *smk*

Re: Trionfo di gola

MessaggioInviato: 29 mag 2013, 10:24
da Danidanidani
Eppure questo nome "trionfo di gola",mi si affaccia alla memoria chissà da quale sperduto meandro...Mi sembra di sentire qualcuno che ne parlava voluttuosamente,forse papà,o lo zio Beppe o la nonna Esterina.Boh tutto risale ai miei primi quattro anni di vita,quando stavamo a Palermo.
Silvana,ma lo facevano le suore della Martorana? :|? *smk* *smk*

Re: Trionfo di gola

MessaggioInviato: 29 mag 2013, 10:57
da anavlis
Danidanidani ha scritto:Eppure questo nome "trionfo di gola",mi si affaccia alla memoria chissà da quale sperduto meandro...Mi sembra di sentire qualcuno che ne parlava voluttuosamente,forse papà,o lo zio Beppe o la nonna Esterina.Boh tutto risale ai miei primi quattro anni di vita,quando stavamo a Palermo.
Silvana,ma lo facevano le suore della Martorana? :|? *smk* *smk*


a farlo erano le suore del monastero di Santa Maria delle Grazie di Montevergini. Adesso è diventato un teatro! Cerca nella tua memoria!!!! *smk*

Re: Trionfo di gola

MessaggioInviato: 29 mag 2013, 13:58
da Etta
Orpo,una specie di cassata a piani...ma non e' pesante?

Re: Trionfo di gola

MessaggioInviato: 29 mag 2013, 14:12
da anavlis
Etta ha scritto:Orpo,una specie di cassata a piani...ma non e' pesante?

se leggi con attenzione, la cassata non c'entra nulla. Le suorine erano brave :clap: :clap: vediamo cosa riuscirò a fare io :oops: Il principe di Salinas non avrebbe mai voluto, nelle sue cene di gala, un dolce non perfetto.

Re: Trionfo di gola

MessaggioInviato: 29 mag 2013, 14:25
da anavlis
Ho trovato questa foto in questo sito QUI e penso che sia più vicino a quello che doveva essere l'originale.

Immagine

Re: Trionfo di gola

MessaggioInviato: 29 mag 2013, 14:43
da Luciana_D
Che meraviglia :shock:

Re: Trionfo di gola

MessaggioInviato: 29 mag 2013, 19:25
da Etta
La mia ignoranza mi fa capire quanto poco conosco la splendida Sicilia

Re: Trionfo di gola

MessaggioInviato: 29 mag 2013, 20:11
da Rossella
anavlis ha scritto:Ho trovato questa foto in questo sito QUI e penso che sia più vicino a quello che doveva essere l'originale.

Immagine

Sono d'accordo Silvana :D
Domani faccio una ricerca in alcuni libri che ho a casa e ti farò sapere :D

Re: Trionfo di gola

MessaggioInviato: 29 mag 2013, 21:03
da anavlis
Rossella, penso anche che il biancomangiare, previsto in questa ricetta, non poteva che essere di mandorle! il biancomangiare con il latte vaccino è la versione povera. Peraltro la frolla, alternata al pandispagna, è anchessa preparata con farine mischiate tra cui la farina di mandorle.
Strutto e non il burro (i pasticceri svizzeri arrivarono dopo in Sicilia, portando il burro nelle loro preparazioni) Certo...una dacquoise alle mandorle ci dovrebbe stare bene! da sostituire alla frolla alle mandorle. Magari si più tentare per una rivisitazione :lol: :lol: :lol: :lol:
Adesso preferisco capire come doveva essere l'originale.

Re: Trionfo di gola

MessaggioInviato: 2 giu 2013, 0:00
da rosanna
silvana, belle e sontuosa, deve essere ottima. Tinuccia di Mollica di pane dice che è delicatissima al gusto.
Già pregusto pds , dacquoise (ci sta divinamente) , ricotta doc , biancomangiare . Lascerei nel mio piatto solo la frutta candita mi piace molto guardarla, è troppo dolce

Re: Trionfo di gola

MessaggioInviato: 2 giu 2013, 17:53
da anavlis
rosanna ha scritto:Tinuccia di Mollica di pane dice che è delicatissima al gusto.
Già pregusto pds , dacquoise (ci sta divinamente) , ricotta doc , biancomangiare . Lascerei nel mio piatto solo la frutta candita mi piace molto guardarla, è troppo dolce

Anch'io non amo molto la frutta candita, mi piaceva mangiarne qualche pezzetto ma solo di agrumi canditi. Ho visto il blog e l'ha realizzata molto bene. Rimango dell'idea che il biancomangiare doveva essere la versione ricca, fatto con il latte di mandorle e non con il latte di vaccino. La forma originaria doveva essere più a cono, visto che in cima le suorine la chiudevano con un fruttino di martorana.
Speravo di andare a Palma di Montechiaro per avere maggiori informazioni su questo dolce dimenticato.

Re: Trionfo di gola

MessaggioInviato: 2 giu 2013, 20:39
da Rossella
Rimango dell'idea che il biancomangiare doveva essere la versione ricca, fatto con il latte di mandorle e non con il latte di vaccino. La forma originaria doveva essere più a cono, visto che in cima le suorine la chiudevano con un fruttino di martorana.
Speravo di andare a Palma di Montechiaro per avere maggiori informazioni su questo dolce dimenticato.

Hai ragione Silvana :D

Re: Trionfo di gola

MessaggioInviato: 10 mar 2017, 11:15
da anavlis
ne parla già... e adesso potrò confrontare le mie valutazioni con Beppe Giuffrè :hi