Pagina 1 di 1

tarte di limone meringata

MessaggioInviato: 1 ago 2008, 21:13
da Rossella
Immagine
scusate per la foto pessima, ma è stata scattata a casa da un'amica con il cellulare, avevo dimenticato la digitale a casa 8))

con la ricetta della tarte al limone di di Adriano, e aggiungendo in superfice della meringa Italiana, è venuta fuori una "signora" tarte di limone meringata :lol:

ngredienti:
pasta frolla 400gr
180gr uova intere (ca. 3 grandi)
125gr zucchero
100gr panna fresca
50gr succo di limone
zeste di un limone
un pizzico di sale
rivestiamo con la frolla uno stampo da 28cm, rinforziamom il bordo e cuociamo in bianco (160 - 170°) per 20 minuti (i primi 10 con carta forno e riso).
Nel frattempo sbattere, senza montare, le uova con lo zucchero (polverizzato nel macinacaffè con le zeste del limone), aggiungere il succo di limone , il sale ed infine la panna. Battere leggermente il recipiente per eliminare eventuali bolle d'aria, versare nel guscio e rimettere nel forno. Diminuire la temperatura a 120° e cuocere fino a che non rapprende leggermente (circa 30 minuti). E' importante non superare il punto di cottura, se scuotendo lo stampo la crema non scorre, è pronta, dovrà avere una consistenza più morbida di una creme brulée.

per la meringa Italiana::

"Si può usare solo zucchero semolato, un 20% di questo si unisce agli albumi già montati per stabilizzarli (in questo modo possono aspettare), la restante parte, inumidita, si porta a 120° e si unisce a filo agli albumi montando a media velocità. Finito lo zucchero si alza al massimo e si monta fino a che alzando la frusta si forma un becco d'aquila."
Adriano docet

Versarla sulla torta già cotta delicatamente, e passare sotto il grill per qualche minuto

Re: tarte di limone meringata

MessaggioInviato: 1 ago 2008, 21:31
da cinzia cipri'
mi chiedo come tu faccia, indaffarata come sei!

conosco bene questa tarte: l'ho fatta in passato senza sapere che era di Adriano.
L'unica cosa e' che io la lascio un po' di piu' sotto al grill.
Attendo che diventi un po' bruciacchiata e che si formino delle goccioline.
La adoro!

Re: tarte di limone meringata

MessaggioInviato: 6 ago 2008, 14:03
da .Raffaella.
Gnam! Credo proprio che prima o poi questa tarte dovrò farla anch'io!

Re: tarte di limone meringata

MessaggioInviato: 6 ago 2008, 19:12
da elisabetta
Deve essere ottima!

Re: tarte di limone meringata

MessaggioInviato: 14 mag 2009, 16:29
da Luciana_D
Ho provato a farne una anche io usando la ricetta di M.Santin

Immagine

Niente fetta perche' e' da portare via :?
Vi faro' sapere qualcosa quando l'avro' assaggiata.

Tarte al limone e meringa di M.Santin

Tortiera con fondo amovibile da 25cm

La frolla (per due crostate):
500gr di farina
250gr di burro morbido
140gr di zucchero semolato
3 tuorli
1 uovo intero
La buccia di 1 limone

Impastare lentamente nello sbattitore utilizzando la paletta di plastica,lo zucchero,il burro,il limone,le uova e meta' della farina.
Quando l'impasto inizia as essere omogeneo aggiungere la restante farina continuando a impastare.
Lasciare riposare in frigo,avvolta in pellicola alimentare,per almeno 24 ore prima dell'utilizzo.

Crema al limone (avanza una piccola tazza):
5 uova intere
500gr di zucchero (da calare a 350gr)
250gr di burro
3 limoni (zeste e succo)

Grattuggiare i limoni e spremerne il succo.
Unire tutti gli ingredienti in una casseruola e cuocere rimestando con una frusta fino al sopraggiungere del punto di ebollizione.Se dovesse bollire nessun problema.Filtrare per eliminare il limone e mettere da parte.

Per la crostata:
Stendere come solitamente fate la meta' della frolla e foderate lo stampo per crostate.
Cuocete in bianco (carta forno e fagioli) a 170* per 20' ,sfornare e lasciare freddare 5' ,poi versare la crema fin quasi l'orlo.
Reinfornare a 150* per altri 7-10'.
Sfornare e lasciare freddare su gratella.
Nel frattempo prepariamo la meringa

Meringa francese (dose sufficiente per due crostate):
200gr di albume (vecchio di almeno 2gg)
200gr di zucchero semolato
200gr di zuchero a velo

Montare gli albumi nella planetaria (con un goccino di limone) e quando schiumoso aggiungere un poco alla volta lo zucchero semolato.Aumentare gradatamente la velocita' e montare finche soda soda.
Quando sara' ben montato incorporare a mano lo zucchero a velo setacciandolo un poco alla volta .Usate una spatola mischiando dal basso verso l'alto calmamente.
Con una sac a poche e beccuccio rigato (o come preferite) distribuire la meringa sulla crema coprendola tutta e spolverate con dello zucchero a velo.
Infornare per 15' a 150* .Non occorre grill perche' si colora da solo ma se preferite fate pure.

Sfornare e lasciare freddare su una gratella.Sformare e ,se serve,altra spolveratina e servire.

Immagine

Re: tarte di limone meringata

MessaggioInviato: 14 mag 2009, 16:53
da rosanna
che bella ! luciana, ricordati di dirci i tuoi commenti :D devo fare una torta per domani sera

Re: tarte di limone meringata

MessaggioInviato: 14 mag 2009, 17:03
da cinzia cipri'
luciana, io ti odio sempre di piu': ma come si fa?

Re: tarte di limone meringata

MessaggioInviato: 15 mag 2009, 6:30
da Luciana_D
rosanna ha scritto:che bella ! luciana, ricordati di dirci i tuoi commenti :D devo fare una torta per domani sera

Eccoli i commenti,Rosanna :)
Buonissima.Torta dal sapore ricco e pieno (vedi quanto burro nella crema) ma troppo dolce.
Calerei lo zucchero assolutamente!!
Adesso non so' se quella quantita' e' per smorzare l'aspro o se serve per sostenere la crema.
Io proverei con 350gr e casomai la prossima calerei ancora.
Se poi vogliamo qualcosa di piu' light passiamo alla crema di adriano che non prevede burro ma panna.

In tutti i casi e' da provare perche' davvero buona.
La meringa fuori croccante e dentro una spuma.
Poi faccio foto perche' mi sono riportata a casa una fetta :lol:

Re: tarte di limone meringata

MessaggioInviato: 15 mag 2009, 6:31
da Luciana_D
cinzia cipri' ha scritto:luciana, io ti odio sempre di piu': ma come si fa?

Felice che ti sia piaciuta *smk*