Pagina 1 di 2

bicchierini di panna cotta al caffè con salsa di cioccolato

MessaggioInviato: 12 dic 2007, 11:36
da Danidanidani
Immagine

Immagine


Questa ricetta me l’ha data mia sorella..non so lei dove l’abbia presa, ma se devo, posso informarmi: certamente non su forum di cucina né su siti, dato che non è capace neppure di accenderlo il computer….magari qualche libro o rivista, vi farò sapere.E' un dolce alla mia portata, ossia facilissimo!

Per 8 persone
800 cc di panna fresca
250 cc di latte intero
12 gr di colla di pesce
200gr di zucchero
1 tazzina da caffè (quelle da bar) di granelli di nescafè

mettere sul fuoco una pentola con la panna, il latte e lo zucchero;fare riscaldare ma non bollire.Spegnere il fuoco ed aggiungere la colla di pesce che avrete ammollato in acqua fredda e i granelli di nescafè (io ho usato addirittura quello decaffeinato…). Quando il tutto è tiepido mettere nei bicchierini, oppure negli stampini monoporzione della cuki, oppure in uno stampo unico da plumcake sempre della cuki (sono stampi dai quali la panna cotta si può facilmente scaravoltare su piatto).Mettere in frigo per alcune ore, quindi guarnire con la salsa al cioccolato:


Fate fondere 300 gr di cioccolato fondente (ho usato quello al 70%) con 250 gr di panna fresca, 6 cucchiai di latte, 60 gr di burro.Quando è fredda mettetela sulla panna cotta.decorate con granella di nocciole tostate…se trovate in un super la granella già pronta di nocciole pralinate, è ancora meglio!
Io ho messo nei bicchierini due bastoncini Mikado…

P.S. Mia sorella sostiene che per effetto di non so quale sedimentazione, a lei vengono due strati, uno più scuro sul fondo dei bicchierini ed uno color caffellatte al di sopra.A me sono restati di colore omogeneo…boh!

MessaggioInviato: 12 dic 2007, 12:18
da Sandra
Grazie Dani , sono perfetti per la cena di sabato sera!! :D Forse mettero' dello sciroppo di moka al posto dello zucchero, spero di non sbagliare :oops: :) Ne ho ancora da consumare.

MessaggioInviato: 12 dic 2007, 12:42
da Danidanidani
Sandra ha scritto:Grazie Dani , sono perfetti per la cena di sabato sera!! :D Forse mettero' dello sciroppo di moka al posto dello zucchero, spero di non sbagliare :oops: :) Ne ho ancora da consumare.


Credo che se metti altri liquidi, tipo lo sciroppo, dovresti forse aumentare la dose di colla di pesce...per questo si adoperano i granelli di nescafè...per non aumentare la quota di liquidi...vedi tu :shock: :? :D :D :D io non so darti suggerimenti....ho seguito pedissequamente la ricetta!

MessaggioInviato: 12 dic 2007, 22:20
da Sandra
Ok Dani hai ragione, vedro' come risolvere!!Pensavo anche di mettere un po' di caramello liquido in fondo, se non mi complico la vita non sono contenta :lol: :lol: Ti sapro' dire!!Grazie ancora

MessaggioInviato: 13 dic 2007, 19:07
da Rossella
dici sempre che non sai fare nulla :shock: donna di poca fede!!!!

MessaggioInviato: 19 dic 2007, 9:45
da Sandra
Ecco fatte, sono piacciute moltissimo!!

Immagine
Alcune variazioni:
Ho messo sul fondo dei bicchierini del caramello semiliquido, sembra che la ricetta piemontese di origine, prevedesse caramello negli stampi.
Ho usato dello sciroppo di moka, ricetta di Lisa, diminuendo lo zucchero ed il latte.
Poi ho variato la decorazione!!

Grazie Dani :D

MessaggioInviato: 19 dic 2007, 10:16
da Danidanidani
Sandra, te l'ho già detto:sono molto più belli dei miei! Per Natale rifarò la panna cotta al caffè, che col decaffeinato può mangiare anche Margherita... :D :D :D Stavolta invece dei bicchierini farò una forma da plumcake e ti copierò la decorazione col pistacchio ed i ribes....se li trovo! :shock: :shock:

P.S. devo accattarmi dei bicchierini a bocca larga...i miei sono stretti e mi si spatasciano regolarmente tutti i bordi di vetro...poi per pulirli non ti dico! :lol: :lol: ! Però, ora che ci penso, potrei usare un imbutino per riempirli...mah!

MessaggioInviato: 19 dic 2007, 10:27
da Danidanidani
Sandra, ho dimenticato dichiederti:qual è la ricetta piemontese di origine? Perché a me la ricetta l'ha passata mia sorella, che è una fans della panna cotta e credo che questa sia una sua variazione personale...ma poi visto che nulla si crea davvero, sono curiosa di sapere se c'è un originale piemontese.... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

MessaggioInviato: 19 dic 2007, 13:13
da Rossella
Complimenti Sandra, l'idea del caramello mi piace molto, che ne pensi di quello *salato* :D

MessaggioInviato: 19 dic 2007, 14:12
da Rosa
Danidanidani ha scritto:Sandra, ho dimenticato dichiederti:qual è la ricetta piemontese di origine? Perché a me la ricetta l'ha passata mia sorella, che è una fans della panna cotta e credo che questa sia una sua variazione personale...ma poi visto che nulla si crea davvero, sono curiosa di sapere se c'è un originale piemontese.... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


Come torinese uso questa copiata in un sito piemontese e vorrei fare i bicchierini purtroppo mia nuora è vegetariana e non vuole neanche sentire parlare di colla di pesce, come posso usare l'agar agar? oppure farli senza dire nulla si accorgerà della colla di pesce? grazie Rosa


Panna cotta
Ingredienti:
900 grammi panna liquida
150 grammi latte
50 grammi zucchero
8 grammi colla di pesce
1 scorza di limone
3 gocce essenza di vaniglia

Preparazione:
Portare la panna ad ebollizione con latte, zucchero, vaniglia e scorza di limone. Aggiungere la colla di pesce, precedentemente sciolta in acqua fredda. Lasciar raffreddare e colare negli stampini. Mettere in frigo per 4/5 ore. Prima di servire preparare un caramello facendolo di un bel colore ambrato, vi immergiamo la frutta a dadini e lasciamo cuocere per un minuto. Disponiamo questa salsa sul piatto di portata e poniamo sopra la panna cotta

MessaggioInviato: 19 dic 2007, 14:23
da Rossella
Rosa ha scritto:
Come torinese uso questa copiata in un sito piemontese e vorrei fare i bicchierini purtroppo mia nuora è vegetariana e non vuole neanche sentire parlare di colla di pesce, come posso usare l'agar agar? oppure farli senza dire nulla si accorgerà della colla di pesce?

certo che puoi, :D ti copio un intervento apparso tempo fà su .coquinaria, da allora ogni tanto l'ho utilizzato con ottimi risultati!

Allora, sul suo libro intitolato Joia, il buon Leemann parla di una panna cotta siffatta: far bollire insieme 30 g di zucchero, 1 dl di latte, 2 dl di panna e 1/5 di barra di agar-agar. Passare al colino e far freddare in frigorifero per almeno due ore.
In generale, una barra di agar-agar pesa 8 grammi e serve per legare 1, 6 litri di liquido. L'agar-agar va sciolto in un liquido e fatto bollire girando spesso. Quando è sciolto completamente, si passa al colino, si fa arrivare a 70° C e si versa in un contenitore. Se l'elemento da rassodare è denso, si scioglie prima l'agar-agar in acqua, quindi lo si aggiunge al preparato caldo, dopo averlo filtrato (per la quantità si deve considerare il volume complessivo dato da acqua + massa densa). Ad esempio: per legare 8 dl di passato di peperoni servono 4 dl di acqua e 3/4 di barra di agar-agar. L'acqua cuocendo evapora e quindi bisogna rabboccarla per mantenere i 4 dl iniziali. L'agar-agar rapprende a temperatura ambiente. Nelle bavaresi che prevedono panna montata, quest'ultima va unita quando il composto di base raggiunge i 35° C.
Più acqua un preparato contiene, più l'agar-agar è efficace

.:Stefano:.

MessaggioInviato: 19 dic 2007, 14:26
da Sandra
Dani questa notizia delle origini piemontesi della panna cotta, l'ho avuta da un'amica torinese che frequento qui a Vence.E' lei che mi ha parlato degli stampini caramellati per la classica panna cotta.La mia é stata una variazione sul tema :lol:

MessaggioInviato: 19 dic 2007, 14:44
da Danidanidani
Sandra ha scritto:Dani questa notizia delle origini piemontesi della panna cotta, l'ho avuta da un'amica torinese che frequento qui a Vence.E' lei che mi ha parlato degli stampini caramellati per la classica panna cotta.La mia é stata una variazione sul tema :lol:


Ecco, mi ero "spersa" e non stavo capendo più nulla!....Grazie! :D :D :D

MessaggioInviato: 19 dic 2007, 14:47
da Danidanidani
Grazie Gio per la spiegazione, ma vorrei sapere se, secondo te, da un errore del genere possa nascere una cosa "gradevole"...mia sorella sostiene che così sedimentata è buonissima, oltre ad avere una valenza scenografica maggiore.... :shock: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

MessaggioInviato: 19 dic 2007, 15:50
da Rosa
Grazie Rossella, ho dell'agar agar in fiocchi e quindi peserò i grammi
Complimeti a Danidani ed a Sandra per i loro capolavori
Rosa

Re: bicchierini di panna cotta al caffè con salsa di cioccolato

MessaggioInviato: 6 nov 2008, 15:11
da cristiana
Sono in periodo di amore folle per i dolci al caffè : Love : ......qualcuno mi può aiutare a trovare la ricetta di sciroppo Moka (di Elisabetta se non ricordo male) citato da Sandra ?
La pagina a cui fa riferimento non esiste più...
Grazie!

Re: bicchierini di panna cotta al caffè con salsa di cioccolato

MessaggioInviato: 6 nov 2008, 15:47
da Mariella Ciurleo
cristiana ha scritto:Sono in periodo di amore folle per i dolci al caffè : Love : ......qualcuno mi può aiutare a trovare la ricetta di sciroppo Moka (di Elisabetta se non ricordo male) citato da Sandra ?
La pagina a cui fa riferimento non esiste più...
Grazie!


Cristiana, il link che cerchi penso sia questo. Lo sciroppo moka era stato postato da Lisa.

Un bacio *smk*

Re: bicchierini di panna cotta al caffè con salsa di cioccolato

MessaggioInviato: 6 nov 2008, 17:39
da Luciana_D
Ho preso in prestito la salsa al cioccolato.Grazie Dani :D

Re: bicchierini di panna cotta al caffè con salsa di cioccolato

MessaggioInviato: 6 nov 2008, 17:57
da cristiana
Grazie mille Mariella !
E grazie anche a Lucy perchè è stato attraverso la sua ricerca che ho visto questa cosina interessante..... D:Do

Re: bicchierini di panna cotta al caffè con salsa di cioccolato

MessaggioInviato: 8 mag 2009, 8:03
da cinzia cipri'
provata ieri: magnifica!