Pagina 1 di 1

Mi aiutate con la torta al limone?

MessaggioInviato: 5 dic 2007, 10:11
da Dulcinea
Ciao, qualcuno mi può aiutare?

Vorrei provare a fare la torta al limone . tipo quella del Mulino Bianco.
La ricetta per la crema ce l'ho (ho scaricato il video di Santin della trasmissione Dolcemente), ma la torta come la faccio?

Grazie :)

MessaggioInviato: 5 dic 2007, 11:40
da PierCarla
qui trovi la tarte di Adriano al limone e se vuoi usare la tua crema poi comunque prendere spunto.
Facci sapere! :wink:

MessaggioInviato: 5 dic 2007, 15:13
da Dulcinea
Grazie PierCarla, proverò anche questa ;)

MessaggioInviato: 5 dic 2007, 15:19
da Silvia
Qualche tempo fa ho fatto questa:

PER LA PASTA FROLLA
120 g. di farina
50 g. di zucchero
50 g. di burro
1 uovo
1 pizzico di sale

PER LA CREMA
100 g. di zucchero
2 tuorli
50 g. di burro
la buccia grattugiata di un limone
il succo di 1 limone
2 cucchiai di farina
200 g. di latte

PER LA COPERTURA
100 g. di burro
100 g. di zucchero
1 pizzico di vanillina
1 pizzico di sale
2 uova
1 tuorlo
2 cucchiai di latte
120 g. di farina
20 g. di fecola di patate
1 bustina di lievito

Per la frolla : lavorate la farina e lo zucchero, il burro, un uovo, un pizzico di sale; l'impasto è morbido e appiccicoso. Rivestite una tortiera di 22 centimetri di diametro, schiacciando direttamente la frolla sul fondo e
sui bordi. Riponete in frigorifero.
Immagine
Per la crema: in un pentolino mescolate i tuorli con lo zucchero e la farina. Diluite con il latte e il succo di limone; aggiungete anche la buccia del limone grattugiata. Passate il tutto sul fuoco a calore moderato, aggiungete il burro che si scioglierà , mescolando fino a che la crema comincia a sobbollire.
Appena bolle, togliete dal fuoco, lasciate raffreddare e spalmate sul fondo di pasta frolla
Immagine
Per la pasta di copertura: sbattete le uova e il tuorlo con lo zucchero, fino a quando il composto sarà ben spumoso e chiaro. Aggiungete il burro, un pizzico di vanillina e uno di sale e il latte.
Unire la farina, la fecola e il lievito.
Versare il composto sulla crema coprendola molto bene.
Immagine
Cuocere per 50 minuti in forno già caldo a 160.
Immagine
Ho spolverizzato con zucchero a velo
Immagine

NOTE personali: La crema è risultata un pò roppo densa, la prossima volta diminuisco un pochino la quantità di farina e la torta si è afflosciata al centro...pazienza...! :oops:

MessaggioInviato: 5 dic 2007, 19:05
da Lucrezia
Qui c'èla ricetta di Pinella+Adriano (a pag. 3), molto buona. :D

MessaggioInviato: 5 dic 2007, 19:58
da Dulcinea
Grazie Lucrezia, e di nuovo grazie anche a Tulip che me l'ha passata su un altro forum.
Quella di Pinella è quella che cercavo per ora: crema all'interno di una torta soffice.

Ma ovviamente nulla mi vieta di provarla anche sotto forma di crostata ;-))

MessaggioInviato: 5 dic 2007, 20:57
da rosanna
anche questa è di pin :wink:

TORTA AL LIMONE


L'unica cosa che cambio è la dose di fecola nella crema, riducendola a 30 grammi. Questa crema, addizionata di panna, è ormai un super super classico da me per farcire le torte.


Pan di Spagna:

Battere con la frusta 4 uova intere con 200 g di zucchero; aggiungere, sempre mescolando con le fruste, 200 g di olio, 1 pizzico di sale, il succo di 1/ 2 limone e la buccia grattugiata di 1 limone.
Mescolare 200 g di farina 00 con 50 g di fecola e 1 bustina di levito in polvere; setacciarla sul composto di uova e mescolare con delicatezza facendo prendere aria al composto. Versare in teglia imburrata ed infarinata e cuocere in forno non ventilato a 180 per 40.
Crema al limone:
Versare 300 g di acqua in una ciotola; unire 200 g di zucchero, il succo di limone con la sua buccia grattugiata. Mescolare bene. In una pentolina battere 1 uovo con 1 tuorlo, unire 50 g di fecola, il composto liquido e cuocere la crema portandola a densità .
Tagliare a metà la torta, bagnarla con uno sciroppo fatto con acqua e zucchero in parti uguali, più il succo di 1 arancia, o di 1 limone. Farcirla con la crema, ricomporla, spolverarla di zucchero a velo e guarnirla con buccia di limone tritata grossolanamente.
Eì bene lasciar passare due ore dalla farcitura, perchè insaporisca bene,
Nota:Io ho usato uno stampo a rosa e dopo averla sfornata, ho tagliato la torta in due parti. Ho messo la crema e l'ho ricomposta. Poi servendomi di una sac poche con beccuccio per beignets, ho fatto delle "iniezioni" di crema all'interno della torta. Quindi, ho spalmato la superficie con della gelatina di albicocche e ricoperto di striscioline di limone . Mi raccomando! Inumidite bene il dolce con uno sciroppo di succo d'arancia e zucchero, senza lesinare.

Vi segnalo che la crema è buonissima e puo' trovare utilizzo in particolare nella farcitura di tartellete e simili
(Nota: meno fecola o più liquidi)