Pagina 1 di 2

Cartellate

MessaggioInviato: 14 nov 2007, 19:28
da marinda
Immagine
foto di Stroliga

Care amiche leggendomi vi chiederete ma chi sarà mai marinda... avete ragione nn contribuisco molto nel forum... ma io seguo ogni giorno le vostre meraviglie e i vostri consigli...
volevo proporvi un dolce della tradizione natalizia della mia regione... le Cartellate... purtroppo nn ho una digitale e quindi mi limiterò a darvi solo la ricetta ma vi assicuro che è testata e stra sperimentata....

CARTELLATE
1/2 KG di semola rimacinata
1/2 kg di farina 00 dl.3 di vino bianco tiepido
dl. 1.5 di olio E.V.O
1 Cucchiaio colmo di zucchero( gr.50 circa)
pizzico di sale


Riscaldare brevemente il vino con una buccia di limone.
Fare una fontana con la farina. e semola.
Impastare farina e semola con olio , vino e sale.
O ttenere una pasta di giusta consistenza (tipo pasta all' uovo)
Ricavare con la macchinetta Imparia delle sfoglie molto sottili ( fermatevi alla penultima tacca)
Ritagliare da queste delle strisce lunghe da 20 a 30 cm e larghe 3- 4 cm
A distanza di 3cm dare dei pizzichi che riuniscono i due lembi delle strisce
Arrotolare a spirale congiungendo ancora la pasta, con dei pizzichi nei punti nn congiunti
preedentemente

FARE ASCIUGARE LE CARTELLATE MOLTO BENE.... ( un giorno)
Friggerle in olio caldo e sgocciolarle bene su carta assorbente.
Si passano successivamente in vincotto caldo o miele ....o ancora meglio nella gelatina di mele cotogne....

MessaggioInviato: 14 nov 2007, 21:43
da stroliga
Grazie Marinda, è uno dei dolci che preferisco ed è anni che non le assaggio.
Non mi sono mai cimentata ma vedremo........magari questo Natale per ricordare ai miei cugini la loro nonna pugliese :P

MessaggioInviato: 14 nov 2007, 21:47
da marinda
Joined: 03 Mar 2007
Posts: 24
Location: puglia


Grazie amiche.. grazie di cuore...ho un infinità di ricette....( tutte sperimentate.... sono una fanaticona di ricette buone) l unico handicap, sono le foto che nn ho.... ma vi assicuro che sono
speciali!! Very Happy Very Happy
baci a tutti
Marizia

MessaggioInviato: 15 nov 2007, 9:21
da mariafatima
La tradizione popolare vuole che si chiamino cartellate perchè la sfoglia di pasta che si attorciglia deve essere sottile come la carta

MessaggioInviato: 15 nov 2007, 14:19
da Rossella
:D giusto in questi giorni le ho mangiate a Napoli, buonissime :-P o :p mi sembra che le fate allo stesso modo, sono certa che le tue saranno da delirio!
grazie Marinda :wink:

MessaggioInviato: 15 nov 2007, 16:11
da PierCarla
Marinda, visto che quelle di Amarisca le ho mangiate che ne dici ora di spedirmi le tue? :wink:

MessaggioInviato: 15 nov 2007, 19:04
da amarisca
Ciao Marinda, finalmente hai scritto! Le nostre cartellate sono diverse, e non potrebbe essere altrimenti visto che le tue sono baresi e le mie foggiane :lol: Le proverò puoi esserne certa!

MessaggioInviato: 15 nov 2007, 22:55
da marinda
E PERCHè no pier carla mi farebbe davvero piacere

per AMARISCA.... SI, le vostre cartellate sono un tantino diverse dalle nostre... e se nn erro le chiamate anche Scarole ( SONO MOLTO BUONE) e le condite con il miele e le nocciole tritate.. cambiano i tempi di asciugatura .... potete friggerle un po' prima di quelle nostre baresi...esiste tuttavia un altra versione di cartellate, fatte con farina anziche' con farina e semola rimacinata ma , io preferisco questa seconda versione perchèla presenza della semola rimacinata le rende più croccanti e nello stesso tempo si conservano più a lungo nel vincotto...Provale Anna Maria!!

baci a tutte

MessaggioInviato: 25 dic 2007, 19:23
da stroliga
Immagine

ecco le ho fatte :P
amarisca mi dici se vengono così?
ho fatto il giro troppo stretto di sicuro, ma la prossima volta provvederì e poi il vino cotto era d'uva e mi sembra che voi usite quello di fichi, vero ?
i cugini pugliesi hanno gradito e ricordato la loro nonna :D

Comunque ottima ricetta, grazie :fiori:



Immagine

Immagine

MessaggioInviato: 25 dic 2007, 19:45
da stroliga
stroliga ha scritto:ecco le ho fatte :P
amarisca mi dici se vengono così?
ho fatto il giro troppo stretto di sicuro, ma la prossima volta provvederò e poi il vino cotto era d'uva e mi sembra che voi usite quello di fichi, vero ?
i cugini pugliesi hanno gradito e ricordato la loro nonna :D

Comunque ottima ricetta, grazie :fiori:



ovviamente volevo dire grazie Marinda :fiori:
la ricetta che ho seguito è la tua.

MessaggioInviato: 26 dic 2007, 9:10
da marinda
LICIA.. sono felicissima che ti siano piaciute.....e la forma è perfetta... complimenti davvero!! :D :D

MessaggioInviato: 26 dic 2007, 9:13
da marinda
Puoi condirle con vincotto di uva, ( migliore a mio parere di quello di fichi) con vincotto di fichi... e se vuoi una prelibatezza condiscile con la gelatina di cotogne., superbe davvero!!
baci Marizia

Re: Cartellate

MessaggioInviato: 20 feb 2008, 9:25
da Mariella di Meglio
Il vino cotto è la stessa cosa del mosto cotto?....

Re: Cartellate Pugliesi

MessaggioInviato: 18 nov 2010, 9:22
da Rossella
Meraigliose!!!

Immagine



Immagine

Grazie Marinda *smk*

Re: Cartellate

MessaggioInviato: 18 nov 2010, 10:43
da Notturno
Innanzitutto complimentissimi per la ricetta.

Sia quelle baresi che le foggiane sono splendide e buonissime da mangiare.

Noi, a casa, le facciamo con la sfoglia un pelino più sottile di quella che ha fatto Stroliga, ma (come accade sempre da noi) ne arrivano vassoi da parenti e amici, dalle forme e condimenti più diversi.

Si litiga sempre se siano piu' buone quelle con la sfoglia a velo, o quelle piu' spesse e croccanti.

O se sia più delizioso il condimento col mosto cotto oppure miele/zucchero/cannella.

Insomma, quelle sulle cartellate sono le liti piu' dolci del mondo.

Con tutta la famiglia riunita.

Re: Cartellate

MessaggioInviato: 23 nov 2010, 19:26
da maria70
Proprio in questi giorni ho fatto le catellate anche io, anche se credo di essere un po in anticipo rispetto al Natale (il problema è che poi non arrivano a Natale e mi toccherà fare le altre) :fiori: . Si tratta di un dolce con una ricetta molto semplice e l'impasto è di sicura riuscita, la fase più complicata è nella realizzazione della cartellata.............il procedimento richiede: tempo, pazienza, precisione e dita piccoline per poter pizzicare la pasta nei punti giusti. Noi in due persone abbiamo impiegato due ore per un chilo di farina...... comunque, vale la pena, visto quanto costano nei negozi, e poi sono buonissime, io le passerò con la gelatina di mele cotogne mischiata al miele!!! :cin cin:

Re: Cartellate

MessaggioInviato: 1 dic 2014, 11:07
da Rossella
Per chi non le avesse mai provate, sono buonissime!!!

Re: Cartellate

MessaggioInviato: 1 dic 2014, 11:56
da politiz29
maremma che salto nel passato mi avete fatto fare adesso : Chessygrin : giornate intere tutti in famiglia a fare la catena di montaggio per le cartellate, da preparare rigorosamente qualche settimana prima di natale affinché si insaporissero bene nel vin cotto.... che ricordi ^rodrigo^
Da quando mio padre non c'è più... mia mamma fa solo porzioni per pochi intimi

Re: Cartellate

MessaggioInviato: 4 dic 2014, 10:00
da misskelly
anche io ne ho un ottimo ricordo, mia mamma le faceva sempre a Natale essendo di Foggia, bagnate con mosto cotto e colorate da confettini piccolissimi coloratissimi. ^rodrigo^
nel periodo della vendemmia prendeva il mosto d'uva e lo faceva ridurre fino ad ottenere uno sciroppo denso che riponeva nei vasetti. Serviva appunto per arricchire le cartellate che noi bambine chiamavamo "le rosette" : Chessygrin :

Re: Cartellate

MessaggioInviato: 4 dic 2014, 18:29
da Luciana_D
mai mangiate :sad: