Pagina 1 di 1

Un kilo e mezzo di uovo - Riciclo uova di cioccolata

MessaggioInviato: 8 apr 2007, 18:14
da cipina
Tanto era "piccolo" l'unico uovo che i miei hanno regalato a mia figlia...

E non era da solo.

Questo da un kilo e mezzo è un buon fondente. Ma sfido chiunque a mangiarlo tutto in purezza!

Se gli admin sono d'accordo, facciamo una mini raccolta di riciclo di uova di Pasqua, magari suggerendomi subito qualcosa per questo mostro che con il fiocco in cima era di poco più basso di Lucrezia?

Grazie da parte di tutti noi...

Cipina - Francesca

MessaggioInviato: 8 apr 2007, 18:19
da Sandra
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
E' l'unica cosa che mi viene in mente!!!! :lol: :lol:

Sandra

MessaggioInviato: 12 apr 2007, 6:49
da Rossella

MessaggioInviato: 13 apr 2007, 23:47
da Sandra
Se ne hai ancora guarda qui:


http://minouchka.canalblog.com/archives ... 40219.html

Se ti serve un traduttore a disposizione da domenica sera!!!Vedi un po'!!!

Sandra

MessaggioInviato: 14 apr 2007, 13:27
da cipina
Ringrazio tutti.
Intanto per domani provo anche a fare un dolce, un cheesecake dove ci sarà il cheese ma non il cake, nel senso che faccio solo la farcia ma non la base.
Nell'impasto ci va un uovo, 125 gr di cioccolato, 250 gr di ricotta, zucchero (non ricordo quanto), un pò di caffè. Lo cuocio in forno (anche se non ho ancora deciso se a bagnomaria o normale), e poi vi farò sapere come è venuto, e posterò anche la ricetta per esteso e con dovizia di particolari.

MessaggioInviato: 14 apr 2007, 19:03
da francesca
Io di solito ne faccio capresi, budino al cioccolato, oppure quattro/quarti con pezzetti di cioccolato. Sono le ricette in cui ne va di più :wink:

MessaggioInviato: 18 apr 2007, 14:25
da Barbara
Tartufi al cioccolato al latte e zenzero Maurizio Santin
Ingredienti:
900g di cioccolato al latte
250g di panna
50g di zucchero invertito
1 goccio di rhum
2 cucchiaini a caffè di zenzero in polvere
1000g di cioccolato amaro
1 confezione di cacao amaro
Tritare finemente il cioccolato e riporlo in una ciotola abbastanza capiente. Far bollire la panna con lo zucchero e versare immediatamente sul cioccolato.
Mescolare delicatamente fino a completo scioglimento del cioccolato; aggiungere il rhum e lo zenzero, sempre mescolando delicatamente e riporre in frigorifero per almeno 12 ore.
Dopo che il composto si è solidificato, fare delle palline delle stessa grandezza (a piacere); far di nuovo solidificare le palline in frigorifero per almeno 2 ore. Nel frattempo preparare il cioccolato amaro tritato e sciolto a bagnomaria, o nel microonde alla potenza di scongelamento.
Preparare un piatto piano con del cacao in polvere e cominciare a passare le palline di cioccolato bianco nel cioccolato amaro fuso con l'aiuto di una forchetta e in seguito passarle subito nel cacao amaro.
Alla fine della copertura riporre i tartufi pronti nel frigorifero e attendere una mezz'ora prima di servirli.

MessaggioInviato: 18 apr 2007, 15:52
da cipina
Son tutte superslurpose!!!!

I tartufi al cioccolato posso farli anche col fondente? Mia figlia adora il fondente...

MessaggioInviato: 18 apr 2007, 18:08
da Lucy
Io ho lo stesso problema di Cipina...solo che ho la cioccolata al latte, buonissima ma secondo me poco utilizzabile per preparare dolci...E ora che mi dite? :lol:

MessaggioInviato: 19 apr 2007, 9:07
da Barbara
cipina ha scritto:I tartufi al cioccolato posso farli anche col fondente? Mia figlia adora il fondente...


Per i tartufi si usa la ganache: 500g panna e 1000g di copertura fondente o 1250g copertura al latte o bianca; se invece vuoi farla più morbida, da sprizzare nei pirottini, puoi usare 500g panna e 750g di copertura fondente o 1000g copertura al latte o bianca.

Un'altra ricetta di Maurizio Santin:
Tartufi bianchi ricoperti al cioccolato amaro
Ingredienti:
1000g di cioccolato bianco
300g di panna
150g di burro
2 rossi d'uovo
1000g di cioccolato al 60%
1 confezione di cacao amaro
Tritare finemente il cioccolato bianco e riporlo in una ciotola abbastanza capiente. Far bollire la panna con il burro e versare immediatamente sul cioccolato.
Mescolare delicatamente fino a completo scioglimento del cioccolato; aggiungere il rosso d'uovo, sempre mescolando delicatamente e riporre in frigorifero per almeno 12 ore.
Dopo che il composto si è solidificato, fare delle palline delle stessa grandezza a piacere); far di nuovo solidificare le palline in frigorifero per almeno 2 ore. Nel frattempo preparare il cioccolato amaro tritato e sciolto a bagnomaria, o nel microonde alla potenza di scongelamento.
Preparare un piatto piano con del cacao in polvere e cominciare a passare le palline di cioccolato bianco nel cioccolato amaro fuso con l'aiuto di una forchetta e in seguito passarle subito nel cacao amaro.
Alla fine della copertura riporre i tartufini pronti nel frigorifero e attendere una mezz'ora prima di servirli.

MessaggioInviato: 19 apr 2007, 10:05
da biarob
Perchè non fai dei tortini al cioccolato dal cuore tenero e li metti nel congelatore , sempre pronti per ogni emergenza dolce!

MessaggioInviato: 19 apr 2007, 11:34
da cipina
Bia, la tua idea sarebbe perfetta, ma non ho un congelatore a parte, ho solo quello (piccolo) del frigo. La difficoltà sta proprio in questi spazi davvero ridotti.

Cipina - Francesca

Re:

MessaggioInviato: 23 apr 2012, 13:46
da cinzia cipri'
Sandra ha scritto:Se ne hai ancora guarda qui:


http://minouchka.canalblog.com/archives ... 40219.html

Se ti serve un traduttore a disposizione da domenica sera!!!Vedi un po'!!!

Sandra


non funziona più il link

Re:

MessaggioInviato: 23 apr 2012, 13:46
da cinzia cipri'

non funziona più il link

Re: Re:

MessaggioInviato: 23 apr 2012, 19:06
da Rossella
cinzia cipri' ha scritto:

non funziona più il link

Fatto, grazie :D