Pagina 1 di 1

Torta ricotta, nocciole e crema al gianduia

MessaggioInviato: 11 mar 2007, 11:35
da Aida
-- 150 gr. burro
- 220 gr. zucchero
- 1 pizzico di sale
- 5 uova
- 250 gr. di ricotta (ben asciutta)
- 200 gr. crema gianduia (Non uso Nut…, ma No..) scaldata leggermente a bagno maria o nel MO
- 300 gr. nocciole macinate molto finemente
- 1 bustina lievito
- 220 gr. farina
Immagine

Sbattete a spuma il burro con lo zucchero e il sale, aggiungete sempre sbattendo le uova uno alla volta, poi la ricotta, la crema gianduia. E da ultimo la farina setacciata e mescolata con il lievito.
Mettere l’impasto in una tortiera a cerco apribile di 26 cm. di diametro e cuocere circa 60/70 minuti (prova dello stecchino) a 170 statico 155/160 ventilato.
Lasciate intiepidire su gratella e decorare con zucchero a velo.
1/20 di torta contiene 319 calorie, da cui si evince che se ve la mangiate in una sola volta, oltre a farvi venire un attacco di colite fulminante, ingurgitate 6380 calorie!!!!!
Risulta una torta per niente asciutta e sofficissima adatta per colazione o per l’ora del the’.
Il procedimento di sopra puo’ essere semplificato usando la planetaria, tutto insieme alla massima velocita’ tranne la farina che aggiungerete da ultimo a velocita’ bassa, altrimenti tende ad indurire.
Potete farla in teglia quadrata e poi tagliarla a quadretti e decorata con glassa o panna.
Potete dividerla a dischi, viene alta e potete tagliarla anche in due e poi guarnita con crema, ma e’ buonissima anche cosi’.
(Ricetta Stella Cucina)

MessaggioInviato: 11 mar 2007, 13:40
da francy
bravissima Aida, questa la proverò quanto prima

MessaggioInviato: 11 mar 2007, 16:40
da Clara
Aida, molto molto interessante!! :-P o :p
Con la nutella poi, a casa mia di sicuro successo!