Pagina 1 di 1

MessaggioInviato: 7 mar 2007, 9:32
da Rossella
Ricordo che quando ero bambina mia nonna lo preparava, mia madre ci andava matta.
Tra i miei appunti ho trovato questo di Paola Petroni, non l'ho mai fatto però.

VOV di Paola Petroni

1/2 litro latte
400 gr zucchero
100 gr marsala
100 gr alcool
mezza stecca di vaniglia
3 tuorli
Si fa bollire il latte con lo zucchero e
la vaniglia per 20 m. e si lascia
raffreddare. Si montano i tuorli, poi si
versa adagio il marsala mescolando, si
unisce al latte, e alla fine si aggiunge
l'alcool.

MessaggioInviato: 7 mar 2007, 13:17
da imercola
Io avevo questo e ti invio direttamente al link da dove l'ho presa:

http://www.dolciedolci.com/owa-z/dolci.d02_view_articolo_r?idarticolo=478

Non l'ho mai provato, pero'!

MessaggioInviato: 7 mar 2007, 13:29
da Sandra
Se la zia 87enne si ricorda vi faccio sapere, fino a poco tempo fa aveva una produzine quasi settimanale che offriva a parenti e figli :D :D :D Provo!!!
Sandra

MessaggioInviato: 7 mar 2007, 14:24
da Minnia
Questa richiesta mi ha fatto venire in mente la ricetta del VOV che faceva la mia mamma, quando avevamo le uova fresche non di giornata... di più... di gallina!!! ovvero uova prese direttamente dal pollaio!!!!
Eccola sperimentata per diverse volte e sempre ben accetta a tutti:

VOV
Ingredienti:
½ l. di latte
400 gr. di zucchero
100 gr. di marsala
100 gr. di alcool
i tuorli di 6 uova
vainiglia
Preparazione:
Far bollire per 10 minuti il latte con lo zucchero.
Battere a parte i tuorli con la vainiglia per circa ½ ora; versarvi lentamente il latte già raffreddato, mescolando bene il tutto.
Versare nella bottiglia attraverso un colino.
Da ultimo aggiungere marsala ed alcool.

Poi, con i bianchi, meglio albumi, la mia mamma faceva la torta che segue, sempre perchè: ..... in cucina non si butta via niente!
Ecco la ricetta:

Pizza con i soli bianchiIngredienti:
6 bianchi
100 g. di burro
100 g. di zucchero
1 limone grattugiato
1 bustina di lievito per dolci
250 g. di farina
Preparazione:
Mescolare bene zucchero e burro ed aggiungere il limone e, piano piano, la farina ed il lievito.
Battere a neve fermissima i bianchi e mescolarli delicatamente all'impasto.
Infornare per ½ ora.

Spero vi piacciano, un abbraccio
Annamaria

MessaggioInviato: 7 mar 2007, 16:34
da Minnia
Il liquore, poichè è fatto in casa e senza conservanti, va tenuto in frigo e si conserva per un mese e poco più.
L'aggiunta finale del marsala e dell'alcool va fatta semplicemente mescolando con una frusta gli ingredienti, il tutto si mescolerà per bene. Bisogna avere solo l'accortezza di agitare un poco la bottiglia quando si deve servire il liquore.
Ti garantisco che non durerà a lungo nel frigo, perchè la prima volta che tu o i tuoi amici l'assaggeranno sarà difficile che la bottiglia possa tornare in frigo per la volta successiva!!!!!
Annamaria

MessaggioInviato: 7 mar 2007, 22:29
da Danidanidani
Lisa, ho trovato una vecchia agenda sulla quale mia suocera aveva scritto questa ricetta di "liquore d'uova".Te la metto anche solo per curiosità...dato che io non l'ho mai fatto e non l'ho neppure assaggiato:
Lavare e asciugare bene sei uova di giornata, metterle in un vaso di vetro ben lavato e asciugato.Versarci sopra succo di limoni freschi di giardino, finché le uova non siano completamente sommerse.Tappare bene il vaso e conservarlo per cinque giorni.Troverete le uova disciolte e senza più gusci;asportare la lieve muffetta che si sarà formata alla superficie.Sbattere con una forchetta e colare attraverso un colino.Aggiungere 500 gr di zucchero e mezzo litro di marsala:mescolare e imbottigliare. Non dice come e quanto si conserva.......Ciao Daniela :D :D

MessaggioInviato: 7 mar 2007, 23:01
da Sandra
Allora Daniela, la zia mi ha parlato anche di questa avventura con le uova intere mi ha anche confessato di averlo fatto una volta poi di avere rinunciato!!! :D :D :D


E' stata dura, zia in crisi di astinenza da chiacchere telefoniche !!! :D :D
Questo é come lo faceva lei:

VOV

Zia Lucy

1 litro di latte
4 etti di zucchero
4 tuorli
1 etto di alcool
1 etto di marsala secco

Sobbollire il latte con lo zucchero per 40 minuti.
Lasciare riposare 7/8 ore.
In una terrina montare bene con un cucchiaio di legno i tuorli e poco a poco aggiungere il latte poi l'alcool ed il marsala secco , pianissimo.In tutto si deve girare un'ora.
Mettere in bottiglia filtrando con un colino da the.

Forse le ho fatto venire voglia di rifarlo per i suoi oramai piu' che cresciuti nipoti!!!Ma non esistono piu' drogherie in zona, mi ha raccontato con rammarico e un etto di marsala secco e l'alcool sfuso non sa piu' dove procuraseli!!!

Sandra

MessaggioInviato: 7 mar 2007, 23:05
da Sandra
Mi ha detto effettivamente ma mi sembrava ovvio, di conservarlo in frigorifero.

Se la chiamo e le dico che usate la frusta inorridira', forse visti gli 87 anni mi ha ripetuto almeno quattro volte che devo usare un cucchiaio di legno!!! :lol: :lol: :lol:

Sandra

MessaggioInviato: 8 mar 2007, 8:13
da Dida
Daniela, anche mia suocera lo faceva con le uova con il guscio! Lo conservava in frigorifero per non più di un mese.

MessaggioInviato: 8 mar 2007, 8:58
da Sandra
Ho trovato questa girando su internet é del blog di un certo Larvotto!!
Chi osa provare?????
Qui ci sono le dosi piu' o meno esatte!!

Procuratevi 6 uova fresche, lavatele bene, asciugatele con una pezzuola e ponetele in un vaso di vetro a bocca larga, di quelli che si possono chiudere con il tappo smerigliato. Aggiungete nel vaso tanto succo di limone quanto ne occorre per coprire le uova, evitando di introdurre anche i semi. Chiudere il vaso e lasciare riposare per una settimana, il tempo necessario affinché il limone sciolga il guscio delle uova. Versare il tutto in una catino di maiolica e mescolare energicamente in modo da ottenere un liquido denso e omogeneo, meglio se potete servirvi di un frullatore. Aggiungere ora 600 gr. di zucchero sciolto in ½ litro di vino Marsala, 20 gr di alcol di buon gusto e 20 gr di zucchero vanigliato. Mescolare il tutto e porre in bottiglia chiusa che è opportuno tenere in frigorifero. Se ne prendono 3 o 4 bicchierini lungo il corso della giornata.


Sandra

Re: Liquore VOV fatto in casa

MessaggioInviato: 10 dic 2012, 9:38
da Sandra
Me lo ha ricordato Mariella di Meglio!!:-))Forse molte di voi non lo conoscono o non lo fanno ma come regalini di Natale potrebbe essere un'idea!! :D