Pagina 1 di 2

MessaggioInviato: 14 nov 2007, 12:28
da mimma
Pasta al pesto di pistacchi
Ingredienti :
200gr di pistacchi freschi
1 spicchio d'aglio
150gr di pancetta affumicata a cubetti
Olio extravergine di oliva
380gr. di pasta corta
Sbucciare i pistacchi e pestarli non troppo finemente
Versare due cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e far dorare lo spicchio di aglio, aggiungere i pistacchi e farli, versare la pancetta e farla saltare per qualche minuto.
Scolare, e far saltare in padella con il soffritto precedentemente preparato

MessaggioInviato: 14 nov 2007, 13:10
da Sandra
Questa richiesta serve anche a me!!I miei sono arrivati per posta :D
Bella l'idea del pesto!!
Se non me li mangio tutti prima come ho cominciato :D :D

MessaggioInviato: 14 nov 2007, 13:31
da danyk
trovata su internet, non testata, ma gli ingredienti mi sembrano gustosi
Ricetta per spaghetti alla turiddu (Primo, Pistacchi)

Ingredienti ricetta
2 Ciuffi Prezzemolo
Abbondante Basilico
50 G Mandorle Pelate
50 G Pistacchi Non Salati
10 Olive Verdi (o Olive Nere)
6 Pomodori Grandi Maturi
Alcuni Cucchiai Olio D'oliva
Sale
Abbondante Pepe
450 G Pasta Tipo Spaghetti

Preparate un trito abbondante di prezzemolo, basilico, mandorle, olive e filetti di pomodoro. Unite qualche cucchiaio di olio, sale, abbondante pepe e (vedi anche Spaghetti Alla Vesuviana) tenete in caldo a bagnomaria. Lessate la pasta e conditela con questa salsa.

MessaggioInviato: 14 nov 2007, 13:33
da danyk
sempre dallo stesso sito..sempre non testata ma mi ispira anche questa
Ricetta per spaghetti ai pistacchi (Primo, Pistacchi)
Ingredienti ricetta


400 G Pasta Tipo Spaghetti
1 Bustina Zafferano
2 Cucchiai Pistacchi Sgusciati
80 G Burro
Abbondante Sale
1 Manciata Pepe
Formaggio Grana Grattugiato

Far bollire abbondante acqua salata con la bustina di zafferano poi buttarvi gli spaghetti, che diventeranno gialli, e cuocerli al dente. Intanto frullare i (vedi anche Spaghetti Ajo, Ojo E Peperoncino) pistacchi e mescolarli con il burro ammorbidito e con una manciata di pepe. Con questa salsa condire gli spaghetti e spolverizzarli con il grana grattugiato.

MessaggioInviato: 14 nov 2007, 21:28
da rosanna
RISOTTO AL PISTACCHIO
Igredienti per quattro persone:
300 gr. di riso, brodo, 100 gr. di pistacchi, un bicchierino di cognac, 50 gr. Di emmenthal grattugiato, 50 gr di formaggio grana, mezza cipolla, un quarto di crema di latte, 80 gr. di burro.
Bollire i pistacchi per 10 minuti, poi sbucciarli e un terzo passarli al setaccio, oppure pestarli, il resto lasciarli interi. In una casseruola tostare il riso con la cipolla, con metà del burro e con il pistacchio intero; aggiungere il cognac, la crema di pistacchio, il brodo e salare quanto basta. A cottura completa, aggiungere i formaggi, il resto del burro e far mantecare il tutto

RISOTTO CON PISTACCHI E TALEGGIO

500 gr. di riso Carnaroli,
300 gr. di pistacchi pelati (non quelli tostati),
400 gr. di taleggio,
1 bicchiere di vino bianco,
mezza cipolla tritata,
50 gr. di burro,
1 lt. di brodo vegetale,
sale, q.b.
Mettete ad imbiondire la cipolla in una pentola dove avrete fatto scaldare il burro.
Aggiungete 3/4 dei pistacchi e il riso.
Tostate il tutto per un paio di minuti.
Bagnate con il vino bianco e una volta evaporato aggiungete il brodo caldo.
Salate e lasciate cuocere per circa 12-13 minuti.
Aggiungere il taleggio, consigliato quello stagionato in grotta, in pezzettoni .
Rimestate in continuazione.
Ultimare la cottura.
Lasciate riposare il riso per un minuto e poi servitelo fumante decorandolo con i pistacchi rimasti.

Pennette al pistacchio
Ingredienti per 6 persone:
600 gr.di pennette, 150 gr.di pesto di pistacchio, mezza cipolla, una fetta di prosciutto cotto o di pancetta, 400 gr. di panna da cucina, pistacchio tritato. Fate rosolare la cipolla, aggiungere il prosciutto o la pancetta tagliati a dadini, versare la panna da cucina e il pesto. Fate saltare in padella le pennette già scolate. Spolverizzate le pennette con il pistacchio tritato.


Dall'enoteca Pinchiorri a Firenze
Ravioli di farina di mandorla con taleggio, zucca e pistacchi

Adatta alla stagione autunnale, per 5 persone:

ingredienti

per la pasta

150gr. di farina di mandorla
150gr. di farina 00
5 tuorli
1 uovo intero+ 2 cucchiai di albume

per il ripieno

300 gr. di taleggio

per la fonduta

100 gr. di taleggio
90 gr. di panna fresca

crema di zucca

250 gr. di zucca gia pulita
1 cipolla
brodo vegetale
peperoncino
olio evo possibilmente toscano
qualche fogliolina di menta
50 gr. di pistacchi di bronte

preparazione

Preparare la pasta amalgamando le farine e le uova, lasciare riposare la pasta un'oretta sigillando con pellicola.
Confezionare i ravioli cercando di tirare la pasta molto sottile, aiutatevi con la farina, la pasta sarà  leggermente oliosa la farina vi aiuterà  a stirarla bene a piccole quantità .
Adagiate sulla pasta pezzetti di taleggio, spennellare di albume d'uovo tutto intorno, ricoprire e tagliare dando la forma di triangolo(per comodità  ho fatto dei quadrati).
Preparate la crema di zucca facendo rosolare la cipolla con un po' di olio evo, la zucca tagliata a pezzetti , bagnando con il brodo vegetale, lasciare cuocere per 30m. e frullare il tutto fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.
Fondere il restante taleggio con la panna a fuoco lento e intanto cuocere i ravioli in acqua bollente e salata.
Disporre sul piatto la crema di zucca e i ravioli e condire il tutto con la fonduta di taleggio.
Guarnire con i pistacchi al sale sbucciati, passati in un poco di bianco d'uovo sbattuto, spolverizzati di sale e lasciati seccare a 80°C in forno per alcune ore.

MessaggioInviato: 16 nov 2007, 9:44
da mimma
Sandra ha scritto:Questa richiesta serve anche a me!!I miei sono arrivati per posta :D
Bella l'idea del pesto!!
Se non me li mangio tutti prima come ho cominciato :D :D


Con i pistacchi si entra in un circolo vizioso.... Immagine

MessaggioInviato: 16 nov 2007, 9:49
da Rossella
rosanna ha scritto:

Dall'enoteca Pinchiorri a Firenze
Ravioli di farina di mandorla con taleggio, zucca e pistacchi


ros questi li ho fatti e sono troppo boooniii :D QUI

MessaggioInviato: 16 nov 2007, 12:17
da Danidanidani
Ho fatto gli spaghetti col pesto di pistacchio, però quello già pronto in vasetto comprato a Catania...mi sono limitata a diluirlo con una bella noce di burro e pochissima acqua di cottura della pasta....quindi spolverata di parmigiano e spolverata di polvere di pistacchio.BBBBoni :D :D :D

Immagine


Immagine

MessaggioInviato: 19 nov 2007, 15:46
da ila
Queste ricette sono fantastiche, avere i pistacchi di Bronte renderebbe tutto piu' gustoso, ma visto che per ora non possiamo andare dai nostri amici in Sicilia e che non posso aspettare penso di provare con i pistacchi che trovo qui. :D

MessaggioInviato: 19 nov 2007, 17:29
da Danidanidani
ila ha scritto:Queste ricette sono fantastiche, avere i pistacchi di Bronte renderebbe tutto piu' gustoso, ma visto che per ora non possiamo andare dai nostri amici in Sicilia e che non posso aspettare penso di provare con i pistacchi che trovo qui. :D



Ila puoi acquistarli via internet...guarda QUA

:D :D :D :D

MessaggioInviato: 19 nov 2007, 18:23
da Sandra
Rossella ha scritto:
rosanna ha scritto:

Dall'enoteca Pinchiorri a Firenze
Ravioli di farina di mandorla con taleggio, zucca e pistacchi


ros questi li ho fatti e sono troppo boooniii :D QUI


E il Taleggio dove lo trovo?
Me ne manca sempre una :cry: :oops:

NB Per togliere la pellicina ai pistacchi , basta un minuto in acqua bollente, non sono necessari 10 minuti di bollitura come ho letto!!

Penne al pistacchio

MessaggioInviato: 1 giu 2008, 18:36
da Rossella
Immagine

da una ricetta di Bronte bucatini di Garibaldi, riveduta e "corretta" secondo le mie esigenze.
Ingredienti (per quattro persone)
400 g di penne, 30 g di burro, 1 cipolla affettata , 2 spicchi d'aglio tritati, 100 gr di pancetta a dadini, 100g di pistacchi tritati, 50ml di brandy, 100ml di panna fresca, sale e pepe.
Lessare le penne. In una padella rosolate cipolla e aglio nel burro, quando la cipolla sarà diventata quasi trasparente aggiungere la pancetta, tostare a fiamma moderata per 5'. aggiungere i pistacchi e sfumare con il brandy, fiammeggiare.
Aggiungee lo panna, infine fare saltare le penne nel condimento, regolando di sale e pepe, servite subito.

Re: Ricette con pistacchi

MessaggioInviato: 2 giu 2008, 20:34
da cinzia cipri'
oh mamma che bonta'...

Re:

MessaggioInviato: 2 ago 2008, 9:47
da Rossella
mimma ha scritto:Pasta al pesto di pistacchi
Ingredienti :
200gr di pistacchi freschi
1 spicchio d'aglio (più uno scalogno)
150gr di pancetta affumicata a cubetti
Olio extravergine di oliva
2 cucchiai di panna fresca
380gr. di pasta corta (sedanini rigati)
Sbucciare i pistacchi e pestarli non troppo finemente
Versare due cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e far dorare lo spicchio di aglio, aggiungere i pistacchi e farli, versare la pancetta e farla saltare per qualche minuto.
Scolare, e far saltare in padella con il soffritto precedentemente preparato


eccola qua 8))
Immagine

Re: Ricette con pistacchi

MessaggioInviato: 2 ago 2008, 14:36
da cinzia cipri'
caspta ROssella,
ma allora e' vero che vuoi fare la spaccona! :shock:

Re: Ricette con pistacchi

MessaggioInviato: 2 ago 2008, 16:43
da Sandra
Proprio bella Rossella e buona, sono quasi alla fine con i pistacchi :( Pero' forse per questo piatto riusciro'!!

Re: Ricette con pistacchi

MessaggioInviato: 3 nov 2008, 11:28
da cinzia cipri'
up: il pranzo di oggi sara' con pasta al cioccolato e pistacchi

Re: Ricette con pistacchi

MessaggioInviato: 3 nov 2008, 11:32
da Luciana_D
.......... e io copio D:Do

Re: Ricette con pistacchi

MessaggioInviato: 6 mar 2010, 19:59
da cinzia cipri'
riporto su: ho preso di nuovo il pesto di pistacchi di bronte e per stasera è perfetto perché non ho voglia di cucinare (e non ho nemmeno fame in verità, ma so che questo me lo farà venire)

Re: Ricette con pistacchi

MessaggioInviato: 9 mar 2010, 10:24
da anavlis
I pistacchi li compro qui Anche il maestro pasticciere Cappello si fornisce da loro. Dovrò organizzarmi per farmeli spedire :mrgreen: ...prima ci andavo direttamente.
So che in tutti i siti consigliano di togliere la "pellicina" ma io consiglio di lasciarla! soprattutto per le preparazioni salate. Nei pistacchi di Bronte la pellicina non è troppo legnosa, come in quelli turchi, e conferisce al piatto un sapore più intenso. ;-))