Pagina 1 di 1

Capelli d'angelo al pomodoro

MessaggioInviato: 2 nov 2007, 16:54
da luvi
:D questa è una pasta all'uovo che solitamente in Romagna si mangiava in brodo.. ma a me il brodo da piccola piaceva poco così alla fien mia mamma si rassegnò a farla asciutta ..

Erano anni che non la facevo.

INGREDIENTI per 3 persone

2 uova
200 gr farina 00

ho steso 2 sfoglie con l'Imperia tirandole fino all'ultimo buchetto.
le ho appoggiate qualche minuto sulla spianatoia di legno appena infarinata e le ho tagliate a metà in modo da avere 4 pezzi di sfoglia.

Dopo qualche minuto ho rigirato le sfoglie per asciugarle uniformemente.

Con l'apposito attrezzo ho passato ciascuna sfoglia tagliandola a "tagliatelline fini".
Le ho disposte su due vassoi di carta infarinati.

Quando l'acqua salata è arrivata al bollore le ho cotte per pochi min.

SUGO: avevo un avanzino di prosciutto crudo, l'ho tagliato a fettine e poi a striscioline.
Ho saltato a fuoco vivo in una padella di alluminio i pezzetti di prosciutto , poi ho aggiunto un po' di passato di pomodoro e un mezzo bicchiere d'acqua.
Col fuoco al minimo ho ristretto leggermente il sugo senza farlo addensare troppo.

Ho rovesciato le tagliatelline nella padella col sugo, mosso il tutto con delicatezza e ho servito immediatamente ...a chi piace può spolverare con parmigiano e peperoncino fresco.
Immagine

una variante ancora più fine è quella di passare 2 volte la sfoglia quando si arriva al passante più fine.

MessaggioInviato: 2 nov 2007, 16:57
da Sandra
Luisa sono buonissime!!Pensa che mia nonna faceva i capelli d'angelo, ovviamente con matarello, talmente sottili che non era necessario o quasi cuocerli nel brodo, appena entravano in pentola erano cotti!!Grazie per il ricordo!!