Pagina 1 di 1

Braciato al marsala

MessaggioInviato: 17 ott 2007, 23:33
da benedetta lugli
braciato2.jpg
braciato2.jpg (7.79 KiB) Osservato 127 volte
braciato1.jpg
braciato1.jpg (6.71 KiB) Osservato 128 volte
braciato.jpg
braciato.jpg (6.01 KiB) Osservato 128 volte

Questa è una carne squisita, che può andare bene anche come secondo importante.
Fondamentale è il taglio di carne, io di solito uso filetto o bicchiere (groppa), togliendo il pezzettino che sta sopra in modo da avere un pezzo unito.
Stasera ho usato un pezzetto di bicchiere di kg 1.300, che ho cotto in tutto 40 minuti.

Braciato al marsala

Pilottare con quadrelli di prosciutto crudo la carne e legarla con lo spago.
Sistemarla in un contenitore rettangolare, salarla e innaffiarla con un bicchiere di marsala secco ed un bicchierino di cognac. Unire alla marinata anche qualche pezzettino di sedano e qualche fogliolina di prezzemolo.
Coprire e far riposare 12 ore al fresco, girandola ogni tanto.
Scolare la carne dalla marinata, asciugarla e rosolarla con una noce di burro insieme a due cucchiaiate di un battuto fatto con cipolla, carota e sedano.
Quando la carne sarà ben colorita ed il battuto dorato, versare nel tegame tutta la marinata e finire di cuocere. La carne deve rimanere piuttosto al sangue e la salsa essere ritirata.
Tagliare la carne, legare la salsa con una noce di burro crudo e versarla sulle fette.

]

Re: Braciato al marsala

MessaggioInviato: 18 ott 2007, 8:23
da benedetta lugli
benedetta lugli ha scritto:Questa è una carne squisita, che può andare bene anche come secondo importante.
Fondamentale è il taglio di carne, io di solito uso filetto o bicchiere (groppa), togliendo il pezzettino che sta sopra in modo da avere un pezzo unito.
Stasera ho usato un pezzetto di bicchiere di kg 1.300, che ho cotto in tutto 40 minuti.

Braciato al marsala

Pilottare con quadrelli di prosciutto crudo la carne e legarla con lo spago.
Sistemarla in un contenitore rettangolare, salarla e innaffiarla con un bicchiere di marsala secco ed un bicchierino di cognac. Unire alla marinata anche qualche pezzettino di sedano e qualche fogliolina di prezzemolo.
Coprire e far riposare 12 ore al fresco, girandola ogni tanto.
Scolare la carne dalla marinata, asciugarla e rosolarla con una noce di burro insieme a due cucchiaiate di un battuto fatto con cipolla, carota e sedano.
Quando la carne sarà ben colorita ed il battuto dorato, versare nel tegame tutta la marinata e finire di cuocere. La carne deve rimanere piuttosto al sangue e la salsa essere ritirata.
Tagliare la carne, legare la salsa con una noce di burro crudo e versarla sulle fette.


Ieri sera era tardi ^sleep^ e mi sono dimenticata di dire che è una ricetta presa dal Talismano della felicità, di Ada Boni.

MessaggioInviato: 18 ott 2007, 13:40
da gis
Benedetta non è che si può preparare un giorno prima e poi riscaldare al momento di servire?Io sono sempre alla ricerca di piatti del giorno prima, perchè siamo spesso in tanti(15/20 persone) e dovendo fare da sola cerco di organizzarmi.