Pagina 1 di 1

Pappa al pomodoro

MessaggioInviato: 2 lug 2007, 8:35
da benedetta lugli
Stasera ho fatto la pappa al pomodoro come la faceva la mia nonna. A noi piace così perchè tostando a secco il pane nel pomodoro si evita che la pappa risulti con una consistenza viscida, cosa che succede spesso se si aggiunge il pane alla salsa brodosa.

Immagine

Ho scaldato olio evo con uno spicchio d'aglio a fettine ed un peperoncino, ho aggiunto della passata di pomodoro mia ed abbondante basilico e l'ho fatto cuocere qualche minuto. Nel frattempo ho tagliato a fettine finissime del pane di Prato raffermo.

Immagine ImmagineImmagine

Ho unito il pane alla salsa girandolo sul fuoco fino a che ha assorbito tutta la salsa ed ha cominciato quasi a rosolare (come per un risotto per intendersi)
Ho aggiunto acqua a coprire a filo, sale e pepe e fatto cuocere qualche minuto, girando spesso perchè si attacca facilmente. Un C d'olio ed una fogliolina di basilico.

ImmagineImmagine

MessaggioInviato: 2 lug 2007, 8:40
da Typone
Grazie Benedetta!
La pappa al pomodoro è uno dei primi piatti fiorentini ch'io abbia imparato a fare quando sono arrivato dalla Francia, e non ho smesso mai perché mi piace tantissimo! Bisogna precisare però che il pomodoro non deve assolutamente essere acido altrimenti il tutto diventa sgradevole. Vero?

T.

MessaggioInviato: 2 lug 2007, 8:47
da Rossella
e io che non l'ho mai mangiata? :lol: :lol:
grazie Bendetta..e che foto :fiori:

MessaggioInviato: 2 lug 2007, 8:52
da Danidanidani
Grazie Benedetta, la pappa col pomodoro piace moltissimo anche a me :D :D :D

MessaggioInviato: 2 lug 2007, 10:18
da luvi
:D è uno dei piatti preferiti di mio marito.. io non l'ho mai fatta, ora non ho più scuse con la tua ricetta.:D Grazie

MessaggioInviato: 2 lug 2007, 12:35
da benedetta lugli
Typone ha scritto:Grazie Benedetta!
La pappa al pomodoro è uno dei primi piatti fiorentini ch'io abbia imparato a fare quando sono arrivato dalla Francia, e non ho smesso mai perché mi piace tantissimo! Bisogna precisare però che il pomodoro non deve assolutamente essere acido altrimenti il tutto diventa sgradevole. Vero?

T.


Verissimo! :D Ci dici come la fai tu?

Re: Pappa al pomodoro

MessaggioInviato: 2 lug 2007, 12:47
da Frabattista
benedetta lugli ha scritto:Stasera ho fatto la pappa al pomodoro come la faceva la mia nonna. A noi piace così perchè tostando a secco il pane nel pomodoro si evita che la pappa risulti con una consistenza viscida, cosa che succede spesso se si aggiunge il pane alla salsa brodosa.

Grazie dei suggerimenti!!! ... ma che voglia questo piatto!!!! :D

MessaggioInviato: 2 lug 2007, 13:43
da Mariella di Meglio
Ma dicono tutti che, senza il pane toscano, venga una ciofeca...Ci tocca farcelo da sole (Simili docent...)?

MessaggioInviato: 2 lug 2007, 14:14
da Typone
Mariella di Meglio ha scritto:Ma dicono tutti che, senza il pane toscano, venga una ciofeca...Ci tocca farcelo da sole (Simili docent...)?

Precisione: senza il pane toscano non salato. Il pane toscano senza sale ha la caratteristica, una volta raffermo, di disfarsi nelle cotture "a semolino" e non a pappa amidonosa e collosa. E' quindi pressoché impossibile (lo so per esperienza...) fare una pappa al pomodoro (o una panzanella o una ribollita o una minestra di pane ecavolo) "sgranata" bene con altri pani.
Io faccio la pappa così:

Taglio il pane a cubetti e lo butto nell'olio caldo nel quale precedentemente ho dorato appena appena (poi eliminato) un bel pò di aglio a spicchi schiacciati. Faccio rosolare il pane poi butto il pomodoro. Giro bene faccendo assorbire per 5 minuti poi butto il brodo di carne o di verdure (non acqua...) e il basilico "strappato" a mano. Assaggio per sale e rettifico, aggiungo un pò di peperoncino macinato e lascio cuocere a fuoco piuttosto medio, girando spesso, per una decina di minuti. Servo con una "C" di olio crudo.

T.