Pagina 2 di 2

MessaggioInviato: 3 nov 2007, 8:37
da Alberto Baccani
Ti consiglio di mescolare al sale dell'albume sbattuto, crea una crosta che quando poi vai a toglierla finita la cottura ti permette di estrarre dei bei pezzettoni di sale senza che ne resti attaccato al pesce ( anche se c'è la pelle di protezione) prova e vedrai che funziona.

MessaggioInviato: 3 nov 2007, 9:15
da Sandra
Alberto Baccani ha scritto:Ti consiglio di mescolare al sale dell'albume sbattuto, crea una crosta che quando poi vai a toglierla finita la cottura ti permette di estrarre dei bei pezzettoni di sale senza che ne resti attaccato al pesce ( anche se c'è la pelle di protezione) prova e vedrai che funziona.


Questo metodo lo conoscevo ed avevo gia' il marito che pur non mangiando pesce, ieri sera voleva che mettessi gli albumi! :) Ho voluto seguire il metodo Rossella , senza niente ed il sale l'ho tolto a blocconi, si staccava benissimo, anzi non era per nulla attaccato, tolta la crostona sopra ho estratto la bestia appoggiata su altro piatto, tolta la pelle senza difficolta' e servito!!Fantastico!!!

PS ho usato Sel de Guérande che forse é un po' piu'"umido"del normale sale grosso

MessaggioInviato: 3 nov 2007, 14:55
da Rossella
Sandra ha scritto:Grazie Rossella perfetto!!Ho appena cucinato e mangiato una spigola o branzino di 1, 950 Kg!!!
Ho dovuto tenere la coda fuori ricoperta da carta stagnola come consigliatomi dal pescivendolo, non stava nel piatto piu' grande.Cottura 45/50 minuti, appena abbiamo sentito odore di pesce ho decretato come da te suggerito che era cotta, era infatti perfetta.
Accompagnata da una salsa allo scalogno , vino , aceto al dragoncello e burro, la prima parte, causa ospite francese, il secondo pezzo , come da mia abitudine, cambiato piatto e mangiato solo con un filo di olio di oliva :D

da non crederci eh... è una chicca :wink: acquisita con gli anni.
mi fà piacere cara.

MessaggioInviato: 6 nov 2007, 15:26
da AMR
Clara ha scritto:Grazie a tutte per le preziose indicazioni.
Ora esco a comprarle, spero di trovarne tre da 7/800 gr.
Per 5/6 persone dovrebbero bastare , no?
:bye:


Ecco questo é il peso , per me ideale e son sicuro che dovrebbero bastare le quantità da te descritte.
Al sale cucino solo le orate che NON faccio squamare e NON provvedo a ricoprire con altro sale doppio. Rigiro l'orata dopo 10 minuti con attenzione. Il sistema da me usato per ritenere cotto il pesce e visionarne l'occhio che se bianco e fuori dalle orbite é pronto. Confermo i 20 minuti di cottura a 220° gradi, forno statico per l'orata di pezzatura da te indicata e 15' per la spigola che non amo molto!