Pagina 1 di 1

° Pasta al fuoco eoliana

MessaggioInviato: 31 mag 2007, 9:06
da Rossella
Immagine

Pasta al fuoco eoliana

Pasta al fuoco eoliana.jpg
Pasta al fuoco eoliana.jpg (12.27 KiB) Osservato 1149 volte



Ricetta Pasta al fuoco eoliana

pomodorini tipo ciliegino o pennulo
3 denti d'aglio
una manciata di capperi di salina
una manciata di pinoli
circa 6 filetti di acciuga
peperoncino
foglie di basilico fresco
ricotta infornata Messinese
tortiglioni o spaghetti

Procedimento

Eliminare la buccia ai pomodorini dopo averli sbollentai per qualche minuto.
In una larga padella mettere olio evo, rosolare i denti d'aglio, aggiungere i pinoli le acciughe, i capperi dissalati e i pomodorini a filetti, spadellare velocemente aggiustando di sale e peperoncino. condire con tanto basilico ripassando la pasta al dente in padella, servire con abbondante ricotta salata messinese.

Re: pasta al fuoco eoliana

MessaggioInviato: 31 mag 2007, 9:18
da Danidanidani
Rossella ha scritto:

Immagine



Mammamia Rossella, tu me fai morì.....che buonissima, stupenda, slurposissima.......
LA DEVO FARE! Naturalmente ho un piccolo problema:la ricotta infornata non ce l'ho :cry: :cry: .Ci sono possibili alternative? Avevo pensato anche di farla da me la ricotta infornata, come faceva mia suocera (messinese):la forma di ricotta va cosparsa di sale e poi messa in forno a basso calore per molte ore, finchè non diventa di colore dorato-scuro...che dici, se po' fa'??? Beso *smk*

Re: pasta al fuoco eoliana

MessaggioInviato: 31 mag 2007, 9:21
da Rossella
Danidanidani ha scritto:Mammamia Rossella, tu me fai morì.....che buonissima, stupenda, slurposissima.......
LA DEVO FARE! Naturalmente ho un piccolo problema:la ricotta infornata non ce l'ho :cry: :cry: .Ci sono possibili alternative? Avevo pensato anche di farla da me la ricotta infornata, come faceva mia suocera (messinese):la forma di ricotta va cosparsa di sale e poi messa in forno a basso calore per molte ore, finché non diventa di colore dorato-scuro...che dici, se po' fa'??? Beso *smk*

Se la faceva tua suocera potresti provarci anche tu :D aspettiamo resoconto però :wink:
grazie gioia *smk*

Re: pasta al fuoco eoliana

MessaggioInviato: 31 mag 2007, 9:25
da Danidanidani
Rossella ha scritto:
Danidanidani ha scritto:Mammamia Rossella, tu me fai morì.....che buonissima, stupenda, slurposissima.......
LA DEVO FARE! Naturalmente ho un piccolo problema:la ricotta infornata non ce l'ho :cry: :cry: .Ci sono possibili alternative? Avevo pensato anche di farla da me la ricotta infornata, come faceva mia suocera (messinese):la forma di ricotta va cosparsa di sale e poi messa in forno a basso calore per molte ore, finché non diventa di colore dorato-scuro...che dici, se po' fa'??? Beso *smk*

Se la faceva tua suocera potresti provarci anche tu :D aspettiamo resoconto però :wink:
grazie gioia *smk*



Io l'ho già fatta in passato, magari per "salvare" un pezzo di ricotta avanzata che sarebbe andata a male...viene bene, ma certo non stagionata come vedo la tua.Comunque lo faccio e metto foto.Grazie :D :D

Re: pasta al fuoco eoliana

MessaggioInviato: 2 giu 2007, 19:21
da bollicina
Danidanidani ha scritto: Avevo pensato anche di farla da me la ricotta infornata, come faceva mia suocera (messinese):la forma di ricotta va cosparsa di sale e poi messa in forno a basso calore per molte ore, finché non diventa di colore dorato-scuro


Dani volevo sapere a che temperatura la inforni. Per basso calore intendi sui 100° o è troppo? Siccome la ricotta fresca già dopo una trentina di ore non mi piace anche se non scade, questa cosa mi può tornare molto utile e magari posso fare anche questi maccheroni molto invitanti. Grazie :D

Re: pasta al fuoco eoliana

MessaggioInviato: 3 giu 2007, 0:19
da Danidanidani
bollicina ha scritto:
Danidanidani ha scritto: Avevo pensato anche di farla da me la ricotta infornata, come faceva mia suocera (messinese):la forma di ricotta va cosparsa di sale e poi messa in forno a basso calore per molte ore, finché non diventa di colore dorato-scuro


Dani volevo sapere a che temperatura la inforni. Per basso calore intendi sui 100° o è troppo? Siccome la ricotta fresca già dopo una trentina di ore non mi piace anche se non scade, questa cosa mi può tornare molto utile e magari posso fare anche questi maccheroni molto invitanti. Grazie :D


100° va bene...poi alla fine, semmai, alzi un poco la temperatura per fare colorire.....

MessaggioInviato: 3 giu 2007, 6:37
da anavlis
Quant'è buona! :-P<^ Potrei farla oggi, ma mi mancano i pomodorini. Se Federica ne ha a casa la preparo.

MessaggioInviato: 15 giu 2007, 13:39
da Danidanidani
Eccola qua, squisitissima! Grazie Rossella e beso *smk* ...mio marito ringrazia *smk* *smk*


Immagine


Immagine

MessaggioInviato: 15 giu 2007, 14:06
da Rossella
Danidanidani ha scritto:Eccola qua, squisitissima! Grazie Rossella e beso *smk* ...mio marito ringrazia *smk* *smk*



uè...non vi fate mancare proprio nulla :shock: riconosco il cappero eoliano :D
sono io che ringrazio voi :-)))
p.s.
per la ricotta salata....Melius abundare quam deficere :lol: :lol: :lol:

MessaggioInviato: 15 giu 2007, 17:13
da amarisca
Mamma mia! La ricotta non ce l'ho ma proverà il metodo di Dani.
Ti farò sapere!

MessaggioInviato: 25 giu 2007, 12:20
da Frabattista
A furia di leggere di capperi sotto sale di qui e capperi sotto sale di là mi sono data una mossa e ho incominciato a cercarli! In effetti qualche cosa di buono ho trovato: sono quelli di Pantelleria. A differenza di quelli provati in precedenza e presi dallo scaffale senza troppa attenzione, questi si dissalano bene e il profumo all'apertura del tappo è forte. Ho seguito il consiglio di Dani per i tempi di risciacquo (almeno 4-5 ore): alla fine i capperini non hanno perso il sapore ma non erano più mordaci!!! Ecco allorea le trofie di Francesca al fuoco Eoliano!
... certo con capperi di Pantelleria :roll:
Per quanto riguarda la ricotta ho avuto maggiori difficoltà: alla bottega del formaggio mio marito ha trovato una ricotta molto compatta e non siciliana: non avendo riferimenti posso solo dire che era a mio avvisodi buona qualità ma .... :|?

Immagine
ecco alla fine il piatto!!!

MessaggioInviato: 25 giu 2007, 12:29
da Rossella
frabattista ha scritto:Per quanto riguarda la ricotta ho avuto maggiori difficoltà: alla bottega del formaggio mio marito ha trovato una ricotta molto compatta e non siciliana: non avendo riferimenti posso solo dire che era a mio avvisodi buona qualità ma .... :|?

Immagine
ecco alla fine il piatto!!!

Fra sei stupenda..non ti ferma nulla...dico che sei da premiare, :D questa è la ricotta infornata messinese di cui parliamo.
Prova a darci un'occhiata :wink:

MessaggioInviato: 25 giu 2007, 14:57
da benedetta lugli
Ross sei tremenda... :clap: ho deciso che d'ora in poi mi connetto al forum solo se ho un bavaglino, mi vengono delle montate di saliva a guardare le tue foto, che neppure quando allattavo i miei figli!
Per me non c'è niente di più buono dei primi tipo questo, veloci veloci, freschi e profumati :-P o :p
GRAZIEEEEE

MessaggioInviato: 29 giu 2007, 23:47
da Sandra
Ecco fatto!!!Tuffatevi!!Una forchettata direttamente dalla padella!!! :lol: :lol: :lol:


Immagine


Pero' non ce ne è piu' finita io e Chantal questa sera!!! :lol: :lol:

Fatta con i miei pomodori confits in mancanza di pomodorini datterini seri da questa parti :lol: :lol:

Fantastica e rapida!!

Grazie Rossella!!

Sandra