Pagina 1 di 1

Carciofini in salamoia

MessaggioInviato: 29 mag 2007, 18:23
da amarisca
Non me ne parlate più, ne ho fatti 850, si accettano prenotazioni!!! :D :D :D

Dopo aver pulito i carciofini e averli messi in acqua acidulata con succo di limone, portate a bollore acqua e aceto 1/1 con un cucchiaio di sale grosso ogni 4 litri.
A seconda della grandezza farli bollire, un pò per volta, MASSIMO 3 minuti e porli a sgocciolare in uno scolapasta, far intiepidire anche la salamoia. Riempire i vasetti e colmarli con la salamoia, metterli a testa in giù. Bagnomaria per 10 minuti. Si possono mangiare dopo 2 giorni.
Li preferisco così perchè non si impregnano d'olio e li posso condire al momento, o meglio un'oretta prima, nel modo che più mi piace.
Immagine

Il macello in cucina!

Immagine

MessaggioInviato: 29 mag 2007, 19:56
da luvi
:D mi accodo a questo messaggio perchè è una variante da gustare subito o quasi...

insalata di carciofi al limone

Ingredienti:

Carciofi freschi
succo di limone
poco olio
sale/pepe

Carciofi freschi, privati delle foglie dure e di 1/3 della punta.
tagliateli prima a metà e poi il più finemente possibile a fettine
distribuitele a strati sovrapposti irrorandoli con una miscela di limone, olio sale e pepe... lasciate macerare almeno una mezza giornata sigillando il contenitore e mettendo in frigo.
A noi piacciono con il sapore predominate del limone...ma potrete fare delle prove..
il limone schiarisce e ammorbidisce le fettine di carciofo rendendole davvero gustose.

Ora copio questa ricetta e la metto anche tra le insalate. :D